Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Sono una ragazza semplice?!

Inviata da Kinder · 3 feb 2018 Autostima

Spesso ricevo questo commento nei miei confronti. Mi sembra un insulto. Non mi piace essere semplice, mi fa sentire banale. È brutto quando gli altri ti vedono in maniera diversa da come ti vedi te. Non so perché ma mi rattrista molto...le altre donne si sentono dire bei complimenti, e io sei una ragazza semplice. Sarò cessa e stupida o antipatica???possibile che nessuno mi veda pregi più interessanti e utili. È brutto essere semplici. Sembra una condanna. Ogni volta mi sento dire : mi piaci perché sei semplice..." mi stai simpatica perché sei semplice" non mi sento semplice...penso che con questo termine intendino una ragazza che non si cura molto, senza ambizioni e che vuole farsi una famiglia e che non ha molte pretese. Questa cosa mi rattrista molto. Mi sento come in uno nessuno e centomila, con il protagonista che scappa da tutti perché stufo di un immagine che non si sente e che non gli appartiene. Poi va finire che attiro le persone sbagliate: io non sono semplice...attiro persone che non mi piacciono e a cui oo non piaccio in realtà appena scoprono che non sono con poche aspettative e tutta buonina e remmissiva...odio profondo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 FEB 2018

Gentile ragazza,
quello che più di tutto conta è come ti vedi e ti valuti tu.
Il giudizio degli altri non è determinante e dovrebbe essere preso solo come termine di paragone e di confronto.
Se tu dai troppa importanza a quello che gli altri pensano di te rispetto a quello che pensi tu, vuol dire che la tua autostima è bassa e dovrebbe essere migliorata tramite un percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6881 Risposte

19181 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 FEB 2018

Gentile Kinder,
Le persone semplici dal mio punto di vista, sono le migliori, ma questo è solo un pensiero. Tutti hanno progetti, ambizioni, aspettative, bisogni inespressi...al di là della loro personalità.
Come risuona dentro di lei la parola semplicità? Perché giunge ad una considerazione negativa? Perché sceglie di frequentare persone che non la apprezzano? Forse per prima è lei stessa che non accetta alcune parti di se...come potrebbe migliorare la capacità di entrare in relazione con gli altri?
Provi intanto a rispondere a tali domande se lo desidera.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2628 Risposte

2185 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 FEB 2018

L'unica cosa che conta é chi ti senti davvero di esser e e poi chi vuoi diventare. Quello che vedono gli altri può avere una valenza che dipende da quanta importanza gli diamo noi. Ma quel che conta davvero é cosa vogliamo da noi e cosa nn ci piace e che vogliamo cambiare, ma nn per gli altri. Alcune volte alcuni nostri aspetti sono in parte inconsci e quindi ciò che amiamo davvero di noi è quello che conta davvero nn é immediatamente visibile agli occhi. A disposizione per informazioni

Dott. Davide Milanese Psicologo a Tortona

206 Risposte

63 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 FEB 2018

Cara Kinder,
Le parole non sono che paraventi dietro cui si nascondono mondi di significati diversi. Non possiamo sapere cosa intendono gli altri quando ci dicono che siamo semplici... La tua idea di semplicità e quella degli altri potrebbero differire così tanto! Per esempio, io non intenderei esprimere un giudizio negativo quando dico che una persona è semplice (per inciso non mi capitola mai!). Perciò credo che la cosa più semplice e bella che tu possa fare sia non dare gli altri per scontati... Ogni persona è unica ed unico è il suo mondo di significati. Semplicemente, sorridi e chiedi, che cosa intendi dire? Perché non riconosciamo che l'unico modo per sapere cosa gli altri ci vogliono dire è chiederlo? :-) Spero di esserti stato di aiuto. Con semplicità!

Studio Psicologico Serendipity Psicologo a Genova

3 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16400

psicologi

domande 22500

domande

Risposte 83650

Risposte