Sono fidanzata ma in crisi con lui. In più penso ad un altro

Inviata da Sole · 14 gen 2019 Terapia di coppia

Gentili professionisti,
sono una donna di 28 anni, sto da tre anni e mezzo con un uomo che è più vecchio di me di quattordici anni. Non è mai stata un problema la differenza di età, mentre spesso lo sono state le nostre differenze caratteriali.
Lui è un uomo buono ma fortemente chiuso, introverso, poco dialogico e attivo. Io sono tutto il contrario: espansiva, dialogica, dinamica. Queste sono le differenze più rilevanti tra noi, ma ce ne sono state altre molto più profonde che lo hanno portato a chiedermi una pausa nell'agosto 2017. In quel periodo si era reso conto che non voleva figli nella sua vita. Io ho sempre messo in chiaro di volerne, perciò avevo sofferto molto. In più il litigio di allora era sfociato a partire da una discussione innescata dal fratello minore, un tipo molto chiuso, lunatico e cafone. Il mio fidanzato non ha mai preso posizione in questo senso, preferendo la tranquillità alla discussione e al dialogo. Questo litigio molto forte è durato una settimana, poi siamo tornati insieme. Allora ero stata felice di questo, avevamo avuto modo di parlare veramente e avevamo cercato una soluzione al nostro problema. Le cose sono andate bene finora, tanto che adesso è lui che sogna di avere dei figli con me.
Vuole avere dei figli (o così dice) ma è da diversi mesi (ho perso il conto) che non facciamo sesso e non c'è più intimità tra di noi. Mi fa le coccole, mi bacia, mi abbraccia, ma non ha il desiderio di fare l'amore con me. Ho provato a parlare con lui di questo problema, ma lui non lo riconosce come tale, adducendo spesso a motivi quale la stanchezza. C'è anche da dire che non ci vediamo spesso, solo una volta alla settimana, per motivi lavorativi di entrambi.
Da qualche mese a questa parte ho iniziato a sentire una forte attrazione verso un altro, con cui non è successo niente, ma a cui penso spesso anche durante la giornata e durante i momenti che passo con il mio fidanzato. Mi sono infatuata di lui fin da subito; posso dire da quando ci siamo presentati. Qualcuno mi ha detto che flirto con lui e mano a mano ho raggiunto anch'io la stessa consapevolezza in merito. Ha tre anni in più di me, è laureato nella mia stessa materia, abbiamo molti interessi in comune. Ha un sorriso che fa sentire le campane, dei lineamenti che sembrano scolpiti e degli occhi blu bellissimi.
Non ho mai provato una attrazione così forte per qualcuno che non fosse il mio fidanzato. In questo periodo ho quasi pensato di lasciarlo, perché questo ragazzo mi mette seriamente in confusione. Ovviamente è patetico e assurdo, perché siamo amici e poi non lo conosco così profondamente. In più lasciare il mio compagno mi fa molta paura. Ho una certa età e ho paura di fare un errore. E' anche vero che provo gelosia verso quest'altro ragazzo e mi piacerebbe davvero conoscerlo meglio.
Cosa devo fare? Come posso fare chiarezza sui miei sentimenti, per fare in modo di non ferire il mio fidanzato?
Grazie anticipatamente per le risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 GEN 2019

Buongiorno Sole,

Prima di prendere qualsiasi decisione sarebbe opportuno indagare la situazione, per poterla aiutare avrei bisogno di ulteriori elementi, della sua vita e della relazione con il suo attuale compagno. Non c'è nulla di patetico e assurdo in quel che dice, prova, i sentimenti non sono degli interruttori accendi/spegni, tuttavia vanno compresi per evitare errori. Le consiglio, al fine di stare meglio, di intraprendere un breve percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Se vuole può scrivermi, cercherò di aiutarla.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1663 Risposte

1173 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GEN 2019

Carissima,
lei mi sembra una persona molto confusa. Penso che il fatto di non fare l'amore con il suo fidanzato da mesi abbia creato l'humus per la successiva infatuazione verso questo ragazzo dagli occhi blu. Poi anche il vedersi così poco con il suo fidanzato certo non aiuta. Apparentemente con l'altro ragazzo sembra esserci un'attrazione non solo fisica ma anche a livello di interessi, quindi più completa.
Il mio consiglio è di fare qualche seduta con uno psicologo della sua zona o presente sul sito ma che usi Skype al fine di conoscersi meglio e creare una maggiore chiarezza dentro di sé.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno!

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

473 Risposte

729 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte