Sono Fidanzata ma penso e sono attratta da un altro

Inviata da Carolina · 11 giu 2017 Terapia di coppia

Ciao,
ho 30 anni sono fidanzata da 12 anni e da 5 anni mi sono trasferita un una città che non conosco per vivere con il mio fidanzato. Da quasi 1 anno lui è stato trasferito per lavoro a molti km da dove viviamo. Per questo ci vediamo solo da Venerdì sera, quando rientra a casa, fino a Lunedì mattina quando riparte per tornare a lavorare dove è stato trasferito.
Io sono pendolare, lavoro in una città diversa rispetto a quella dove risiedo, e per questo prendo il treno tutti i giorni.
Nella città in cui vivo non conosco nessuno; preciso che per andare a lavorare esco presto la mattina e torno a casa la sera verso le 18:30. Per questo motivo non ho molte possibilità di fare nuove amicizie.
Da qualche mese a questa parte ho conosciuto un ragazzo, che come me fa il pendolare. Ha fatto lui la "prima mossa" approcciandomi e, un bel po' di tempo dopo, chiedendomi il numero di telefono.
Io mi trovo bene con questo ragazzo, è simpatico e qualche volta siamo usciti a cena insieme.
Lui mi ha detto che prova qualcosa per me. La sua affermazione mi ha stupita perchè non me lo aspettavo. Il suo comportamento nei miei confronti è sempre stato di totale rispetto, non ha mai avuto comportamenti che mi mettessero a disagio ne parole/apprezzamenti sopra le righe. Devo dire che è sempre stato una persona elegante.
Esteticamente non è affatto il mio tipo però provo una sorta di attrazione verso di lui, mi è capitato più di una volta di volerlo baciare. Non ho mai fatto trapelare in nessun modo questo desiderio.
Non ho mai confessato a nessuno queste sensazioni.
Questo amico mi ha detto di voler prendere una pausa da me perchè non riesce a considerarmi solo come una amica, lui da me vorrebbe di più. Per rispettare la sua decisione non ci sentiamo più nonostante ci vediamo quasi tutti i giorno sul treno.
Chiarisco che prima di questa sua decisione ci scrivevamo quasi tutti i giorni e più volte al giorno.
Dopo questa sua volontà, di staccarsi momentaneamente da me per rimettere le idee a posto, io sono rimasta malissimo e mi sono intristita parecchio perchè questo amico rappresenta l'unica persona con la quale io abbia legato e con la quale mi relazioni in questa città in cui non conosco nessuno.
è la prima volta che provo questi sentimenti per un'altra persona che non sia il mio ragazzo.
MI chiedo se questa sorta di "attrazione" dipenda dal fatto che sia l'unica persona che conosco in questa città e che mi ha fatto uscire dalla monotonia della mia vita quotidiana oppure se si sia effettivamente eroso il sentimento per il mio ragazzo.
Il mio fidanzato è una persona con la quale sto benissimo, che mi ha sempre capita e stimolata a dare il meglio di me in ogni occasione; è intelligente e maturo e mi lascia i miei spazi. Il mio comportamento nei suoi confronti è pressochè il medesimo.
Da qualche tempo sento il desiderio di avere una esperienza con un altro uomo che non sia il mio fidanzato; dipende dal fatto che il mio attuale fidanzato è stato il primo e l'unico, in tutti i sensi, che io abbia mai avuto? Vorrei capire le differenze tra lui e un'altra persona.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 GIU 2017

Gentile Carolina,
Lei vive in una città che non conosce e convive con il fidanzato da tempo.
Non ha amici e durante la settimana è sola.
Il convivente è una relazione che dura da molto tempo.
Potrebbe essere attratta da questa persona per colmare il vuoto relazionale o per sperimentarsi con un altra persona e vivere qualcosa di nuovo.
Racconta poco dell'attuale compagno in termini affettivi.
Come vive i fine Settimana? Vi è complicità, sintonia, intimità?
Come potrebbe migliorare la propria vita?
Sono solo domande a cui solo lei può rispondere.
Resto a disposizione
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2641 Risposte

2197 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 GIU 2017

Gentile Carolina,
Lei vive in una città che non conosce, non riesce a farsi degli amici.
Ora si sente attratta da un altra persona, non ha avuto molte esperienze a parte il proprio ragazzo.
Lei è sola durante la settimana, potrebbe essere attratta per riempire un vuoto relazionale o comunque per sperimentarsi con un ragazzo diverso dal partner.
Racconta poco dell'attuale partner...come trascorrete i fine-settimana? Vi è una buona complicità ed intimità ? Come potrebbe migliorare la relazione?
Lei è responsabile della propria vita.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2641 Risposte

2197 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte