Problemi di memoria, pianto, adhd adolescenza

Inviata da Nome11 · 22 feb 2022 A.D.H.D.

Salve, sono un ragazzo di 19 anni e sono qui per chiedere dei consigli su alcune mie problematiche. La prima è che non riesco a piangere in nessun modo, per nessun evento nemmeno per la morte di qualcuno o di una persona cara e mi sento come se avessi un blocco, ultimo ricordo che ho avuto di me che piango è quando ho ricevuto una gomitata sul naso alle medie, poi sono convinto di aver pianto altre volte ma non le ricordo. La stessa morte mi lascia indifferente e non riesco a provare turbamento o dispiacere. Poi la seconda è che ho dei problemi di memoria dopo che leggo, infatti non riesco a ricordare ciò che ho letto a meno che non faccio dei riassunti, in altri modi non ci riesco, è come se quella memoria non funzionasse. Poi sento di essere troppo disordinato, non riesco ad avere un ritmo fisso sulle cose, come sul ciclo di sonno, e non riesco a fare qualcosa di routine o prefissata e alcune cose non riesco a seguirle perché mi distraggo troppo facilmente e mi perdo in mille cavolate. Poi non riesco a provare molto dispiacere o turbamento se vedo animali o persone in sofferenza, non so in casi estremi come reagirei, ma sento comunque indifferenza. Quando avevo 12 anni ho avuto adhd, so di essere stato dallo psichiatria ma non ho ricordi nitidi. Scrivo qui perché al momento non ho disponibilità economiche ma vorrei delle risposte per capire meglio siccome non so come orientarmi su tutto ciò e non so dare un nome a ciò che vivo attualmente. Grazie per le eventuali risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 23 FEB 2022

Gentilissimo, la situazione che Lei descrive merita senz’altro un approfondimento, anche di natura neuropsicologica, visti i trascorsi clinici che ci descrive. Il blocco del pianto potrebbe essere di natura culturale (dovuto al ruolo del maschio nel Suo contesto di vita?) ma potrebbe anche essere correlato a una condizione patologica.In particolare, sarebbe importante stabilire se l’ADHD si trovi in comorbilità con altri disturbo che spieghi il Suo quadro sintomatico. La invito pertanto a rivolgersi a uno specialista appena può. Un cordiale saluto

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

139 Risposte

235 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2022

Buongiorno,
intanto vorrei rassicurarti sul fatto che non c’è un modo unico di piangere: c’è chi piange per cose da poco e chi non piange neanche per eventi importanti, e questo anche fra le persone cosiddette “normali”.
Anche la morte, alla tua età, può non essere vista come un evento così drammatico, quantomeno perché da un punto di vista probabilistico appare molto lontana.
Tutto bene dunque? No! Il fatto che tu abbia tanta difficoltà a ricordare le cose che leggi, il disordine nell’organizzare la tua vita, sonno compreso, il rapporto così difficile con il tuo mondo emozionale ecc. suggeriscono alcune importanti domande da porti. Le risposte a queste domande potrebbero far capire molto sui problemi che descrivi e fornire le chiavi per esserti d’aiuto: ad. esempio, chi sono i tuoi genitori, com’è la loro relazione, come si sono comportati con te ecc. ecc.
Naturalmente un eventuale colloquio su questo dovrebbe essere fatto da uno specialista che lo sappia valorizzare a tuo vantaggio. Però il beneficio che ne potresti ricavare potrebbe essere davvero sostanziale.
Se hai problemi economici tieni presente che ci sono diverse associazioni di volontariato, sia laiche sia che ruotano intorno alle attività delle parrocchie, che possono fornirti un aiuto determinante.
In qualche regione anche la sanità pubblica offre qualche possibilità, ma è difficile fare un discorso preciso su questo.
Su, forza e coraggio! perché esiste una soluzione alle tue sofferenze.
Dott. Gabriele Andreoli
Psicologo psicoterapeuta
Isola della Scala (VR)

Dott. Gabriele Andreoli Psicologo a Isola della Scala

30 Risposte

21 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2022

Salve, mi dispiace per la sua situazione. Non riuscire a provare alcune emozioni in situazioni di sofferenza come dice lei deve essere molto difficile e forse frustrante. Sarebbe da indagare se sono solo queste a non riuscire ad essere espresse e quindi bloccate o anche quelle positive. Sarebbe da indagare cosa ha scaturito il blocco e cercare di riportarle alla luce.
Per quando riguarda l'ADHD, non è un raffreddore che compare e scompare, rimane sempre, ma crescendo si può attenuare. Quindi probabilmente se ha ricevuto in passato questa diagnosi, la difficoltà di memoria, di scarsa concentrazione, di non riuscire a seguire un programma e perdersi, potrebbero essere dovuti a questo e quindi potrebbe aver bisogno di strategie efficaci per compensare queste sue difficoltà.
Capisco anche il suo bisogno di avere un aiuto e delle risposte, ma non poterselo permettere per via delle sue difficoltà economiche. Spero che possa trovare presto il modo per poterlo avere.
Cordialmente

EG

Dott.ssa Elisa Gualerni Psicologo a Ancona

20 Risposte

11 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2022

Salve, mi spiace molto per la situazione perchè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Anonimo-181068 Psicologo a Roma

1811 Risposte

526 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in A.D.H.D.

Vedere più psicologi specializzati in A.D.H.D.

Altre domande su A.D.H.D.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20900

psicologi

domande 35550

domande

Risposte 120900

Risposte