Problemi con il ragazzo

Inviata da MArti · 6 giu 2022 Terapia di coppia

Sono una ragazza di 22 anni e sto con un ragazzo di 24 anni da 4 anni e mezzo, ma è già da un anno che la relazione ha degli alti e bassi.
Quando litighiamo ce ne diciamo di tutti i colori e alla fine risolviamo nulla.
Non riesco a capire se lui mi ama o meno
Ha degli strani atteggiamenti: non vuole passare del tempo da solo con me, vuole sempre stare con i suoi amici e se non ci sono loro non vuole uscire con me, mi dice sempre che è stanco però se all'improvviso lo chiamano i suoi amici lui non perde l'occasione.
Inoltre a me i suoi amici non mi piacciono proprio perché sono davvero immaturi e soprattutto invidiosi.
Sperano tutti che ci lasciamo e lo influenzano molto.
Il fatto di lasciarci potrebbe accadere se non si trova un compromesso
Ma la mia domanda è : ma lui mi ama o mi vuole bene soltanto?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 GIU 2022

Buongiorno Marti,
Quello che noto dalla sua richiesta è una buona osservazione nei confronti del suo partner ma poco spazio dedicato a descrivere i suoi pensieri.
In ogni relazione capita che ci siano momenti di tensione e di incomprensioni generali ma sarebbe importante concentrarsi su ciò che sia la sua fonte di piacere e su ciò che desideri lei, in modo da raggiungere una buona soddisfazione sia personale che relazionale.
Resto disponibile per ulteriori chiarimenti
Cordiali saluti
Giancarlo Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

819 Risposte

377 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

Salve,
l'unico modo per saperlo è chiederglielo.
Non deve capirlo indirettamente o interpretarlo, l'amore si sente.
Mettendo da parte gli atteggiamenti del suo ragazzo per un attimo, lei provi a chiedersi cosa sente per lui.
Da quello che scrive non sembra esserci reciprocità, dunque per prima cosa vi inviterei a parlarne tra di voi e capire cosa sta accadendo e che posizioni state assumendo l'uno nei confronti dell'altro. Se questo non giova e il suo ragazzo non la aiuta, può sempre parlarne lei con un professionista che potrà aiutarla a fare chiarezza, a capire cosa vuole da questa relazione e come raggiungere il proprio benessere.
Se vuole parlarne io sono qui, disponibile anche online.
Un caro saluto.
Dott.ssa Martina Pallottini

Dott.ssa Martina Pallottini Psicologo a Fermo

147 Risposte

54 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

Buongiorno,
mi spiace molto che stia vivendo questi problemi nella relazione con il suo fidanzato.
Non saprei rispondere alla sua domanda perché credo che solo lei può sapere se si tratta di amore o solo di affetto.
Mi rendo conto che non sempre sia semplice capirlo davvero, perché spesso facciamo fatica ad ascoltarci e ad essere più centrati su quello che per noi significa amare ed essere amati.
L'unico suggerimento che posso darle è quello di, appunto, cercare di ascoltare quello che prova e che sente rispetto a questa relazione e riflettere su che cosa vorrebbe davvero da una relazione sentimentale. Se sentisse di aver bisogno di un sostegno, un professionista valido potrà aiutarla.
Spero di esserle stata di aiuto.

Dott.ssa Giulia Facen Psicologo a Pavia

3 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

Buongiorno Marti,

mi dispiace molto leggere che da circa un anno la sua relazione sta avendo questi alti e bassi che la destabilizzano. Vedo che è stata piuttosto riflessiva e una brava osservatrice nei confronti del suo partner.
Le mi chiede se lui prova ancora amore o soltanto affetto, io al momento non sono in grado di darle una risposta certa, avrei bisogno di approfondire la questione.
Per esempio, mi chiedevo..lei ha provato a parlare con il suo fidanzato in modo onesto e tranquillo? Cosa succede quando provate ad entrare in comunicazione riguardo la vostra relazione?

Se ha piacere, attendo un suo riscontro Marti. Intanto le auguro una serena giornata!

Dott.ssa Giorgia Barretta

Dott.ssa Giorgia Barretta Psicologo a Roma

63 Risposte

21 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

Salve Marti, penso la sua domanda sia comprensibile. Mi colpisce il vostro litigare senza concludere nulla, provi a cambiare qualcosa nella comunicazione con l'altro, usi il messaggio io ad esempio, invece di accusare l'altro ("Tu non mi capisci.."), esprimi le tue emozioni e il tuo sentire ("Io mi sento triste/io sono arrabbiata ad esempio quando tu tieni il volume della tv molto alto...). Potrebbe essere una strategia efficace per far sì che il litigio porti a fare chiarezza. Per quanto riguarda la sua domanda finale, invece di chiedersi se l'altro la ama o meno, provi a chiedersi cosa lei prova per l'altro e a quale suo bisogno risponde il suo rimanere eventualmente legata a questa relazione?

Chiara Antonini Psicologo a Grottammare

9 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

La domanda è mal posta. Se lui le assicurasse il suo amore, sarebbe tutto a posto? Io le consiglio di partire dai comportamenti che ha e se la soddisfa essere trattata nel modo che ha descritto. L'amore si può raccontare come si vuole ma passa attraverso la narrazione dei gesti, e siccome tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare potrebbe esserci una discrepanza tra quello che dice e quello che mostra. Se mostra insofferenza nei suoi confronti e si sottrae al voler passare del tempo con lei questo non è un buon indizio, ma si ricordi che solo lei può decidere come farsi trattare e se accontentarsi o no di quello che riceve. Qualche colloquio psicologico potrebbe aiutarla a chiarirsi meglio le idee, un percorso più approfondito potrebbe consentirle di lavorare sulle dinamiche di attaccamento e caratteristiche di personalità che entrano in azione nelle relazioni affettive.

Matteo Mossini Psicologo a Parma

217 Risposte

164 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

La risposta a questa domanda, cara Marti, la può dare solo il tuo ragazzo.
Fossi in te, mi chiederei piuttosto cosa desidero e merito da una relazione.
Un supporto psicologico in questi casi può aiutare a far chiarezza dentro di te e prendere il coraggio di decidere per la tua relazione e per la tua serenità.
Resto a disposizione per qualsiasi dubbio.
Un caro saluto.

Dott.ssa Sara Pieri Psicologo a Campi Bisenzio

38 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GIU 2022

Salve, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che voi possiate avere un dialogo schietto e sincero mediante il quale cercare di scambiare opinioni e vissuti emotivi in merito alla situazione descritta al fine di trovare capire in che momento siete del vostro rapporto e se ci sono eventuali difficoltà.

Ritengo importante che voi possiate richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.

Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1391 Risposte

424 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33900

domande

Risposte 115750

Risposte