problemi con la ragazza

Inviata da nic76 · 9 gen 2018 Terapia di coppia

Salve
Ultimamente ho dei problemi con la mia ragazza. Io ho 28 anni lei 27 stiamo insieme da 3 anni e mezzo, abbiamo iniziato a convivere ma poi lei è stata subito spostata per lavoro e adesso siamo sempre lontani, cioè ci vediamo nel week end. Però sembra che non ci troviamo più su diverse cose e discutiamo molto. Poi io vedendola meno me la prendo quando lei preferisce le sue amiche a me o per i tanti impegni che ha.Lei dice che non siamo più felici e che dobbiamo risolvere questa situazione perchè così non va, di trovare anche io qualcosa da fare così sono più impegnato e tranquillo. Anche come atteggiamenti è fredda però quando ho avuto bisogno c'è sempre stata. Anche a letto ormai siamo spenti...
Ammetto che io ultimamente ero molto nervoso anche per lavoro e quindi bastava poco per farmi arrabbiare e non riuscivo a staccare dai mille pensieri tristi e appena vedevo lei un pò strana era solo peggio.
Vorrei capire se cercare di prendermela meno sul personale e cercare di fare qualcosa o che cosa ci stia succedendo.
grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 GEN 2018

Gentile Nic76,
è spesso inevitabile constatare come le relazioni a distanza espongano la coppia a una serie di difficoltà, che, considerata appunto la lontananza, possono trovare una risoluzione più difficoltosa. È evidente, inoltre, come questi elementi di incomprensione, se non adeguatamente affrontati, possano avere delle ulteriori ripercussioni sulla vita sessuale e relazionale nel momento in cui avviene il ricongiungimento fisico, comportando un conseguente possibile allontanamento delle parti. Posto che da quello che scrive non è possibile ricavare sufficienti elementi per darle dei consigli mirati, mi sentirei di consigliarle di rivolgersi ad uno specialista della sua zona per intraprendere un percorso psicoterapeutico individuale, se lo riterrà opportuno, o di coppia insieme alla sua partner.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1120 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GEN 2018

Buongiorno,
mi sembra di capire che in questa fase della vostra coppia non vi sia sempre una comprensione reciproca dei bisogni e delle aspettative dell'altro. Riuscite a confrontarvi in tal senso?Vi è un dialogo aperto tra voi rispetto alla fase che state attraversando a livello personale e di coppia? Mi chiederei anzitutto questo e valuterei la possibilità di intraprendere un percorso di terapia di coppia.
Saluti
Dr.ssa Sara Stancari

Dott.ssa Sara Stancari Psicologo a Treviso

8 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GEN 2018

Gentile Nic,
è spesso inevitabile constatare come le relazioni a distanza espongano la coppia a una serie di difficoltà, che, considerata appunto la lontananza, possono trovare una risoluzione più difficoltosa. È evidente, inoltre, come questi elementi di incomprensione, se non adeguatamente affrontati, possano avere delle ulteriori ripercussioni sulla vita sessuale e relazionale nel momento in cui avviene il ricongiungimento fisico, comportando un conseguente possibile allontanamento delle parti. Posto che da quello che scrive non è possibile ricavare sufficienti elementi per darle dei consigli mirati, mi sentirei di consigliarle di rivolgersi ad uno specialista della sua zona per intraprendere un percorso psicoterapeutico individuale, se lo riterrà opportuno, o di coppia insieme alla sua partner.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1120 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GEN 2018

Caro Nic,
Non è chiaro quali dinamiche si siano innescate tra di voi, ma ho l'impressione che lei abbia spesso delle aspettative verso la sua fidanzata, che poi rimangono deluse. D'altro canto la ragazza sembra aver bisogno di spazi personali che non si limitano al solo rapporto di coppia, ma che lei legge come distacco. Forse vi potrebbe essere utile qualche colloquio con un terapeuta della coppia che lavori sulla relazione, o in alternativa dei colloqui individuali che le permettano di focalizzare i problemi di fondo.
Cordialmente
Dr.ssa M. Sara Sanavio
Perugia

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

226 Risposte

97 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte