Perche non lascia il marito

Inviata da Cristian. 13 set 2017 5 Risposte

Ciao sono Cristian, ho una relazione da poco più di un anno, con questa donna che eravamo fidanzati da ragazzini, poi lasciai a lei e mi sposai con mia moglie, sinceramente non lo mai dimenticata dopo 30 anni i social me la hanno fatto ritrovare,siamo stati investiti dall'amore come un uragano, abbiamo tutte e due i figli, lei non riesce a prendere una decisione x andare a vivere con me, dicendo che ha paura che le figlie non capirebbero,, non dubito minimamente su quello che prova per me, ma non capisco perché non prende una decisione, non vuole che io me ne vado ma non vuole lasciare la famiglia perché tutto questo se c'è davvero un gran sentimento?

5 Risposte

  • Miglior risposta

    Gentile Cristian,
    lei sta forse cercando di dire che 30 anni fa ha sbagliato a lasciare questa donna? Purtroppo ogni errore ha dei costi e comporta un prezzo da pagare.
    Penso che questa donna sia in conflitto tra sentimenti risvegliati e bassa autostima da una parte e senso di responsabilità nei confronti della famiglia dall'altra per cui preferisce lo status quo ad uno sconvolgimento totale.
    Lei invece dovrebbe meditare sui motivi che allora le hanno fatto preferire di lasciare questa donna per sposarne un'altra.
    Se conclude che è stato un errore deve sapere che a volte certi errori non sono facilmente riparabili e anche per questo non dovrebbero essere ripetuti.
    Cordiali saluti.
    Dr. Gennaro Fiore
    medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

    Pubblicato il 14 Settembre 2017

    Logo Dott. Gennaro Fiore

    4488 Risposte

    13009 Valutazioni positive

Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    • 12050 Psicologi a tua disposizione
    • 12700 Domande inviate
    • 60250 Risposte date
    • Gentile Cristian,
      non é una decisione semplice quella che Lei richiede e non sempre è la misura dell amore che l uno prova per l altro. Spesso anche i tempi sono diversi. Credo sia utile che ne parliate ancora approfonditamente, senza fare pressioni. Un grosso augurio

      Pubblicato il 14 Settembre 2017

      Logo Dott.ssa Elisa Fagotto

      307 Risposte

      128 Valutazioni positive

    • Gentile Cristian,
      La vostra é una situazione sicuramente molto delicata.
      Lasciare il marito e i figli per intraprendere una nuova relazione è un passo difficile che porta con sé insicurezza, paura e sensi di colpa. probabilmente lei ha bisogno di tempo per prendere una decisione e sentirsi pronta ad affrontarne le conseguenze.
      Parlatene, cerca di capire quali sono i suoi dubbi e le sue insicurezze.
      Saluti

      Pubblicato il 14 Settembre 2017

      Logo Dott.ssa Elisa Configliacco Bausano

      24 Risposte

      8 Valutazioni positive

    • Gentile Christian,
      Decidere di lasciare il marito e di chiudere un matrimonio non è mai facile. Può spaventare il nuovo, il ricostruire dei legami soprattutto quando ci sono dei figli, vi è insita la paura di fallire.
      Il senso di colpa può emergere nei confronti dei figli, può esserci il timore di far vivere delle tensioni nella nuova relazione. Cerchi di aiutare la partner a prendere consapevolezza di ciò e tenti di sostenerla nel superamento delle difficoltà senza pressarla.
      Le conceda del tempo anche se per lei è molto faticoso.
      Cari saluti
      Dott.ssa Donatella Costa

      Pubblicato il 14 Settembre 2017

      Logo Dott.ssa Donatella Costa

      974 Risposte

      822 Valutazioni positive

    • Gentile Cristian,
      comprendo l'impazienza di realizzare un suo grande desiderio.
      Tuttavia la scelta che dove affrontare questa donna dona è delicata. Sul piano sentimentale è travolta da un sentimento di lunga data, probabilmente mai dimenticato. Sul piano relazione è una donna con la responsabilità di una famiglia.
      Cerchi di rispettare i tempi che le sono necessari per prendere una consapevole decisione
      Cordiali saluti
      Dott.ssa Vanda Braga

      Pubblicato il 14 Settembre 2017

      Logo Dott.ssa Braga Vanda

      698 Risposte

      472 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande