Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Mia moglie ha tentato il suicidio

Inviata da Giovanni il 14 ago 2019 Terapia di coppia

Salve
Prima di tutto grazie a turti quelli che mi aiuteranno a comprendere questa mia difficile situazione.
Sono sposato da 4 anni con mia moglie. Dopo 2 di fidanzamento.
Dopo qualche tempo ho scoperto che lei in passato ha sofferto di depressione e negli ultimi tempi questa é comparsa nuovamente.
Lei non vuole vedere nessun specialista.
Nel tempo questa sua forma di depressione ha un poco logorato il rapporto di coppia. Ho cercato per vario tempo di aiutarla pero non riuscendoci.
Sono stanco. Mi sento come se questi suoi stati d animo mi stiano facendo vivere male.
Qualche giorno fa ha tentato il suicidio ingerendo qualche pastiglia.
Ho voglia di scappare via. Anche se puo sembrare egoista... Credetemi ho paura di cadere anche io in tutto questo.
Il problema é che se la lasciassi... Dovrei ripartire da 0...da capo... Economicamente lavorativamente e socialmente.in quanto vivo all estero.
Avrei bisogno di un consiglio

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Intanto può Giovanni lei può chiedere un supporto per se’ e questo può aiutarla ad affrontare questo momento delicato, ma è importante che riesca a favorire la richiesta di aiuto di sua moglie, si ricordi che per una persona che sta così male non è facile farlo, bisogna farle capire la necessità di lenire ciò che prova ma soprattutto di proteggersi.

Dott.ssa Chiara Schaula Bevilacqua Psicologo a Roma

22 Risposte

12 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Giovanni,

Comprendo il suo dolore e la preoccupazione, verso sua moglie e soprattutto verso se stesso. Come se da un lato avesse bisogno di cambiamenti a causa della situazione famigliare al quanto difficile, tuttavia dall'altra per colpa dei sensi di colpa e responsabilità si ritrova li. Non possiamo aiutare chi non vuole essere aiutato , anche se a mio avviso forse dovrebbe essere il servizio stesso ad intervenire .
Le consiglio di intraprendere lei un percorso psicologico, ha bisogno di uno spazio suo dove potersi sentire libero di esprimere quello che prova senza sentirsi giudicato 'cattivo ' . Può pensare visto che non vive in Italia di intraprenderlo online.

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti.
Se vuole mi può contattare
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1555 Risposte

1143 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20300

domande

Risposte 80000

Risposte