Mi sento invisibile

Inviata da Bea · 19 nov 2016 Crisi adolescenziali

Salve spesso mi sento come se fossi invisibile. Tutto iniziò un mese fa quando mi accorsi che le mie amiche mi raccontavano fatti accaduti in mia presenza , per spiegarmi meglio , a volte usciamo assime e capita un fatto strano o divertente e uno o due giorni dopo quelle stesse amiche mi vengono a raccontare di quel fatto , ovviamente io in modo scherzoso gli dico ma guardate che c'ero anche io e loro iniziano a chiedermi scusa e a dirmi che non si ricordavano che ci fossi pure io con loro . Ormai è un mese che va avanti così e io mi sento male , è come se fossi invisibile ...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 NOV 2016

Cara Bea, non dev'essere affatto piacevole quello che ti succede. Spesso possiamo trarre utili insegnamenti o informazioni da quello che ci accade intorno, come gli atteggiamenti delle stesse persone che ci circondano. Il fatto che le tue amiche non si ricordino della tua presenza può essere un segnale, un campanello che ti dice che qualcosa manca nel tuo modo di essere presente agli eventi che vivi insieme a loro. Da quello che racconti sembra che queste amiche ti vogliano bene perchè comunque, pur dimenticandosi della tua presenza, sono interessate a tenerti aggiornata e sembrano dispiaciute quando le metti al corrente che c'eri anche tu... Perchè non provi a condividere proprio con loro questo tuo...sospetto, potresti annunciarlo così. Condividere con loro il fatto che ti sei accorta di questa cosa...e che vorresti un loro parere su quale secondo loro potrebbe essere la ragione, come ti comporti ai loro occhi nelle situazioni sociali? Potrebbe essere l'inizio di un'indagine su te stessa.

Dr.ssa Eva Zangirolami Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Trento e Riva del Garda

Dr.ssa Eva Zangirolami Psicologo a Trento

13 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 NOV 2016

Gentile Bea, lei potrebbe soffrire di timidezza eccessiva, che la porta a mettersi da una parte, non partecipare, non parlare con gli amici con cui esce....è la prima ipotesi che mi viene in mente. Ma poichè afferma che la cosa accade solo da un mese, sarebbe opportuno che fornisse altre informazioni: l'età prima di tutto, cosa accadeva prima di questo stato "invisibile" , cioè prima di questo ultimo mese? è accaduto qualcosa di spiacevole prima con questa compagnia, per esempio qualcosa che l'abbia fatta vergognare molto, o messa in ridicolo, o fatta sentire inadeguata? provi ad analizzare in questi termini e, se vuole , riscriva con maggiori dettagli. Che vita conduce? scuola, lavoro, si sente affaticata in questi ultimi tempi.....in attesa. Cordiali saluti

Dott.ssa Paola Federici
Psicologa Psicoterapeuta

Riceve a Binasco (Milano)

Centro Psicologico della Dott.ssa Paola Federici Psicologo a Binasco

111 Risposte

55 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 NOV 2016

Ciao Bea, immagino il tuo vissuto. Non è facile darti una risposta da quello che scrivi posso solo dirti di provare ad essere più coinvolgente durante le uscite con le amiche. Rimango a tua disposizione un caro saluto

Dottoressa Rosa Ranieri Psicologo a Bari

68 Risposte

25 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte