Mi sembra di non vivere davvero, la mia vita è inutile

Inviata da allegra · 17 apr 2019 Depressione

inizio col dire che è la mia prima volta che scrivo dei miei problemi su un sito e niente ormai ho quasi 18 anni e da 1 anno e mezzo circa che non mi sembra più di stare vivendo davvero, ma solamente conducendo un esistenza passiva senza portare a niente. """"vivo la mia vita""" attaccata al telefono, sperando che qualcuno abbia voglia di sentirmi, non faccio sport e non ho alcun tipo di passione, passo i miei pomeriggi in casa a non fare nulla di nulla... a scuola procedo discretamente e non faccio nulla di buono, me lo dico io come me lo dicono i miei familiari, con i quali non faccio altro che litigare e nonostante loro mi vogliano bene, io non riesco a dimostrarglielo... anzi mi viene da ripudiarli (Non so il perché del mio comportamento, ogni volta che li tratto male subito dopo mi fermo e dico tra me e me: perché l'ho fatto?). Ormai neanche uscire coi miei amici mi piace più, mi sento spesso a disagio, come se fossi di troppo e come se stessero sempre ridendo di me e pensare questo mi dispiace tanto...
è anche da 1 anno e mezzo che ho dei continui rapporti con questo ragazzo che psicologicamente mi ha fatto stare peggio di qualsiasi altra persona (mi ricordo che durante una litigata mi aveva detto semplicemente di ammazzarmi e che avrei fatto bene) ma io non riesco a scordarmelo, non riesco a dirgli di no... ma visto che non abbiamo una relazione stabile ovviamente lui non è stato l'unico, anche se gli altri hanno fatto in fretta a rimuovermi da ogni tipo di relazione umana!
Non riesco a regolarmi con il cibo e le sigarette e ormai ogni giorno cado in una crisi di pianto continua, urlo e piango quasi fino a non avere voce, tremando: mi dico che non valgo nulla, che sono inutile, che sono solo un peso per gli altri, che non mi vorrà mai nessuno e che tanto vale ammazzarsi al posto di continuare ad essere così ..... oggi è stata una delle peggiori, non riuscivo nemmeno ad alzarmi da terra..
magari sono io che sono troppo sensibile ed è normale stare così, però non ce la faccio più

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 APR 2019

Buongiorno Allegra,
Il disagio che tu descrivi oggi è sempre più diffuso, ma valutarlo come "normale" crisi adolescenziale è fuorviante e non ti aiuta. Ci sono oggi piu che mai una serie di condizioni che alimentano questi problemi, ma in genere vengono sottovalutati o nemmeno presi in considerazione, e ciò prolunga e peggiora il disagio. Io ti consiglio di chiedere aiuto ad uno psicoterapeuta, ad esempio di impostazione strategica, per poter affrontare e modificare certi comportamenti che tu stessa consideri inutile e dannosi, ma che in questo quadro così pesante non riesci ad evitare. Se vuoi contattarmi ti potrò dare maggiori delucidazioni.
Cordiali saluti
Dr.ssa M. Sara Sanavio
Perugia
O via skype

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

226 Risposte

97 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 APR 2019

Buongiorno, cominciare a parlare dei propri problemi è sicuramente un primo passo verso lo strade meglio. Seconda cosa: non esiste sensibilità che debba farci stare male. Stare male non deve essere una condanna per il nostro modo di essere e lei può cominciare a prendersi cura di se stessa. Avendo 18 può informarsi direttamente da uno psicologo di zona senza passare dai suoi genitori,
Se il pagamento come solitamente accade alla sua età avvia a tramite i suoi genitori può comunque avere la certezza della privacy.

Rimango a sua disposizione per eventuali chiarimenti.

Dott.re Lorenzetto Claudio Psicologo a Ferrara

353 Risposte

118 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16850

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85700

Risposte