Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

La mia vita non ha più senso

Inviata da Anna78 · 23 nov 2015 Crisi esistenziale

Buon giorno a tutti, spero che qualcuno mi possa aiutare, perché non riesco più a trovare nulla per cui valga la pena di vivere. Mi sento svuotata e senza più interessi. Aiuto.
Il motivo è che il mio compagno con il quale stavo da 10 anni se ne è andato e sta con un'altra.
In questi 10 anni abbiamo passato tante vicissitudini e momenti molto forti tra i quali 2 anni di sua cirrosi epatica esotossica seguita da un trapianto di fegato 8 anni fa.
Oltre a ciò la sua mancanza di lavoro ha influito negativamente sul suo umore.
Siamo sempre stati vicini e abbiamo superati anni difficili. Io non gli ho mai fatto mancare il mio sostegno e gli ho sempre comunicato di stare tranquillo che non avevamo affitto da pagare, né altre particolare esigenze economiche, l'importante era la sua salute.
In tutti questi anni gli ho voluto un bene infinito. Quello che mi ha sempre fatto arrabbiare erano le sue bugie. Ho scoperto che flirtava con altre donne (a detta sua niente di importante quando, scoperto, gli ho chiesto spiegazioni). Il più delle volte negava l'evidenza. Mi ha mentito anche sulla causa della sua malattia. Sosteneva essere colpa dell'uranio impoverito con il quale sarebbe venuto in contatto, mentre ho saputo che cirrosi esotossica di cui parlano i certificati medici, deriva da abuso di alcool. Lui ha sempre negato e io all'inizio ho persino dato torto ai medici, tanto mi sembrava impossibile non credergli.
Spesso mi riferiva che si doveva assentare per dei colloqui di lavoro, ma ogni volta diceva che il mercato del lavoro è fermo e non si trova niente.
Mi dice che va a trovare un vecchio compagno di scuola e scopro che sta da una sua amica e ha cucinato per lei il pesce.
Persino in casa cucina manicaretti, li confeziona sul vassoio e li nasconde nel bagagliaio dell'auto per portarli a un'amica.
Scrive lettere piene di gentilezze e passione e non erano indirizzate a me.
Per anni gli ho passato telefonate che arrivavano da un numero che lui aveva salvato in rubrica sotto il nome di Ely dicendomi che era una ditta di elicotteri che lo cercava, mentre ho scoperto casualmente che si trattava di una certa Elisabetta con la quale scambiava effusioni telefoniche. Alla mia richiesta di spiegazioni, dato che stava con me, mangiava a casa con me, dormiva nel mio letto, ha dapprima negato e poi sminuito.
Gli ho perdonato tante di queste cose, questo è solo un piccolo elenco per non farvi perdere troppo tempo.
Perché ero innamorata e gli volevo e gli voglio bene. In più ha passato quella grave malattia ed io gli ho salvato la vita due volte, portandolo all'ospedale per il rotto della cuffia in preda ad encefalopatia e arrivo in coma.
Tutte queste bugie mi hanno resa sospettosa. Se ne è andato da quasi un anno, ma mi ha sempre telefonato e mi dice che mi vuole bene e che sono l'unica persona di cui si fida.
Anche recentemente mi ha chiesto del denaro perché doveva sistemare la macchina e io gli ho dato € 2.500,00 euro senza discutere. Ho scoperto che la macchina funzionava benissimo, che comunque era anche stato indennizzato dall'assicurazione e che alla sua attuale "amica" ha regalato un anello e sono stati in ferie all'estero.
Lui dice che non sta con nessuna, che è solo un rapporto di studio e di interessi comuni.
Spero che torni da me, che costruiamo un futuro insieme, che ci vogliamo bene: Penso che volersi bene e aiutarsi l'un l'altro sia l'unica cosa che conti veramente nella vita.
Però dopo anni di bugie, mi ha resa insicura, la mia autostima è meno di zero e non faccio che arrovellarmi chiedendomi dove non sono stata all'altezza, dove ho sbagliato.
Forse potevo fare di più, ma davvero in 10 anni gli ho dedicato ogni mio momento, tutte le mie ferie le ho trascorse accompagnandolo in ospedale, facendogli assistenza notturna e a tutte le visite di controllo.
Aiuto, non ce la faccio più a stare senza di lui. mi manca la terra sotto i piedi. Sento che fa parte della mia vita, è una parte della mia vita e adesso mi manca l'aria e sono paralizzata dalla paura.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 NOV 2015

Gentile Anna,

sinceramente l’unico che sembra non essere stato all’altezza è il suo ex compagno.
Le ha mentito per anni, l’ha resa insicura, l’ha presa in giro, l’ha tradita, si è approfittato di lei personalmente ed economicamente… e lei spera che lui torni?
Con i soldi che lei gli ha prestato è andato in vacanza con la sua attuale fidanzata e le ha comprato un anello. E lei davvero spera di costruire un futuro insieme a lui?
È possibile che la terra che le manca da sotto i piedi sia in realtà da cercare nel suo bisogno di prestare assistenza ad una persona che, così facendo, avrà sempre necessità di lei. Si interroghi su quali siano le motivazioni alla base di questo attaccamento così morboso ad un uomo che le ha fatto capire piuttosto bene che si fida e prova affetto per lei, ma che non è innamorato.
E poi, Anna, davvero è convinta che il suo sia amore?
Credo che la cosa più bella che il suo ex compagno abbia fatto per lei sia stata proprio quella di lasciarla. Forse non se ne rende conto adesso, e forse per farlo dovrebbe analizzare meglio questo rapporto, e anche il suo modo di essere nelle relazioni. Solo ciò potrà darle delle basi per poter affrontare questa separazione in modo costruttivo per lei.
Mi ascolti, analizzi la sua storia con l’aiuto di un esperto che la possa indirizzare verso un cammino di riscoperta di se stessa, della sua sicurezza e della sua autostima. Le servirà per poter vivere meglio.

Buona fortuna,
Michela Vespa

Dott.ssa Michela Vespa Psicologo a Roma

74 Risposte

294 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 DIC 2015

Cara Anna 78,

leggo ora la sua lettera e sono rimasta colpita tanto dalla sua buona volontà e dalla sua dedizione verso questo compagno molto scorretto e molto bugiardo.

E' chiaro che lei, in questi dieci anni, ha creduto nel rapporto e ha voluto viverlo fino in fondo.

Il fatto è però che nelle relazioni l'impegno deve essere reciproco e su questo "deficit" e gravi mancanze di lui lei è passata sopra troppo e il suo sacrificio ora l'ha lasciata svuotata.

Lei è la "classica" donna che ama troppo e che troppo si annulla in favore dell'altro.

Io spero che dopo averci scritto abbia riflettuto su tutta la relazione e abbia preso delle decisioni in merito.

Le faccio i miei migliori auguri e la saluto cordialmente,
Dott Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6916 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2015

Buongiorno signora, le sue parole sono piene di dolore e ha la mia compassione. Come sa, il lavoro di noi psicologi è complesso e quindi risulta un po difficile aiutarla scrivendo un semplice consiglio qui. Ad ogni modo, potrebbe provare a ragionare sul come mai ha la necessità di stare proprio con quest'uomo nonostante tutte le sue bugie, sul come mai non si guarda intorno e non cerca qualcosa di diverso, sul come mai lei c è ancora per lui anche se ha capito bene che sta con un'altra. La riflessione è la nostra più potente arma, ma a volte quando si è dentro le situazioni difficili o dolorose, è difficile riuscire a vedere le cose con chiarezza o seguire ciò che davvero ci fa star bene. Credo che lei abbia bisogno di sostegno psicologico e il mio consiglio è quello di rivolgersi ad uno psicologo che la possa aiutare. Non so dove abita lei, se vuole io ricevo a Padova. Ad ogni modo spero che questi spunti di riflessione le siano utili a capire meglio.
Un caro saluto

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 NOV 2015

Gentile Anna,
lei è libera di sperare tutto quello che vuole!.
Sembra anche che abbia le idee molto chiare nel dire che quest'uomo fa parte della sua vita e non sembra minimamente sfiorarla l'idea di cancellarlo.
Non si capisce allora che tipo di aiuto ci chiede dal momento che sa già tutto lei.
Personalmente non posso fare altro che farle i miei auguri.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6875 Risposte

19176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16350

psicologi

domande 22400

domande

Risposte 83450

Risposte