Innamorata di un uomo 15 anni più grande e fidanzato

Inviata da Federica · 2 giu 2020 Terapia di coppia

Buonasera,
ho 21 anni e da ormai un anno ho una relazione con un uomo di 15 anni più grande di me e fidanzato.
Siamo colleghi, ci vediamo e sentiamo tutti i giorni. Prima di iniziare ad andare a letto insieme ci conoscevamo già da diversi anni e abbiamo sempre avuto un bellissimo rapporto di affetto e stima. Da circa appunto un anno abbiamo iniziato ad andare a letto insieme. È stato lui a provarci particolarmente fino a quando non ho ceduto, ed ora sono completamente innamorata.
Lui è fidanzato da molti anni ma non convive perciò riusciamo a passare molto tempo insieme.. Pensa di lasciarsi già da molto prima che iniziasse tutto tra di noi, ma la ragione non sono io, semplicemente perché è una relazione che va avanti da tanto ed evidentemente non più tanto soddisfacente.
Entrambi comunque mettiamo davanti il nostro lavoro e non vorremmo mai rovinare tutto mettendoci insieme, e sopratutto perché con così tanti anni di differenza non è facile. Non mi ha mai detto di essere innamorato e non mi ha mai fatto promesse, ma quello che c’è tra di noi non è solo sesso perché ci vogliamo veramente bene e me lo dimostra tutti i giorni, preoccupandosi per me, trattandomi bene e cercandomi. Inoltre qualche mese fa ha visto che stavo particolarmente male per questa situazione e ha deciso di farla finita, per il bene di entrambi.. Infatti per due mesi non mi ha toccata. Una sera ho visto un altro uomo e lui secondo me si è ingelosito molto, è tornato sui suoi passi, e da allora è tornato tutto come prima..
Io faccio molta fatica perché essendo innamorata quando non lo vedo o sento per qualche giorno perché so che è con lei soffro tanto.. Combatto anche con me stessa perché so che una relazione con questa differenza di età e visto il nostro lavoro non sarebbe per niente l’ideale, sono giovane e non dovrei fossilizzarmi con un uomo tanto più grande. Ma allo stesso tempo stare con lui mi renderebbe felicissima perché mi sento veramente innamorata..
Se fosse una persona qualsiasi avrei troncato la storia già da tempo per il mio bene, ma essendo colleghi e avendoci a che fare tutti i giorni non posso semplicemente cancellarlo dalla mia vita.. E anche se dovessi dirgli basta non penso proprio starei meglio..
Vorrei solo poter controllare le mie emozioni e non soffrire così tanto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 GIU 2020

Buongiorno Federica, diceva Carl Whitaker un famoso terapeuta di coppia che "la cosa simpatica dell'amore è che non è come il sapone, non lo consumi. Somiglia più ai muscoli: più impari ad amare, più riesci ad amare!".
Le nostre emozioni ci guidano e orientano nella nostra vita affettiva e relazionale: ecco perché non possiamo controllarle ma solo imparare ad ascoltarle, profondamente ed in modo sintonizzato.
Amare un'altra persona che non è libera e così più matura di lei, le sta regalando una "palestra" preziosa in cui lei da un anno si mette in gioco a livello emotivo e relazionale. Se la sofferenza che sente aumenterà d'intensità, le consiglio di valutare la possibilità di farsi aiutare da un terapeuta a fare un po' di chiarezza.
Mi farà piacere seguirla anche on-line se vorrà.
La saluto cordialmente
Dott.ssa Moira D'ISidori

Moira D'Isidori Psicologo a Pescara

34 Risposte

60 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 GIU 2020

Cara Federica da un lato si sente innamorata di questa persona ma dall'altro dice che se fosse stato un altro uomo avrebbe già troncato. Mi sembra che ci siano due parti di lei: una che vuole state lì e una che non si sente completamente a suo agio a stare in questa situazione. Le suggerisco di esplorare bene ciascuna delle due parti per comprendere meglio quali sono le emozioni che la trattengono e quelle che invece la allontanano. Non si "accontenti" di rispondere a questa domanda dicendo di essere innamorata, provi a guardare più da vicino questo amore, cosa la lega a quest'uomo nello specifico? Quali emozioni oltre all'amore? Le relazioni clandestine hanno un grande vantaggio e un grande limite: il vantaggio è che sono "adrenaliniche", sempre a mille, si condivide il piacere senza la routine e la quotidianità. L'errore che si può fare è pensare che un ipotetico fidanzamento mantenga inalterata la relazione. Sotto la luce del sole le cose sono spesso diverse (non meglio o peggio ma diverse). Quindi, è sicura che sia l'uomo della vita allo stato attuale, per quello che vede e per come la fa sentire nel presente? Quanto c'è il rischio che sia innamorata dell'idea di stare con lui e del come potrebbe essere stare con lui come coppia nel futuro? Attenzione perché spesso il modo in cui ci immaginiamo il futuro è diverso da come stanno le cose nel presente ed invece è su quest'ultimo che è importante basarsi.
Lei può fare la scelta di continuare la relazione tenendo conto di due cose: la prima è che lui allo stato attuale non ha lasciato la fidanzata e non è detto che lo farà. Le sta bene allo stato attuale o vive nella speranza che prima o poi la lasci consapevole che potrebbe essere tra un giorno, un anno o mai? La seconda cosa è che le emozioni, essendo messaggi che ci servono per orientarci nelle situazioni che viviamo, non possomo essere inibite o soppresse, sarebbe controproducente. Le suggerisco quindi di ascoltarle bene quelle emozioni per sentire che cosae stanno dicendo, se la fanno soffrire probabilmente le stanno dicendo qualcosa di importante; non so cosa ma questo può scoprirlo lei ascoltsndosi. Un caro saluto, Luisa

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

505 Risposte

530 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GIU 2020

Federica,
che bello leggere le tue parole d'amore per la sua storia!
Penso, come molti che l'amore non abbia età però comprendo che altri aspetti contingenti alla vostra storia potrebbero essere una variabile che ti fanno essere infelice o comunque preoccupata. Le emozioni non si possono controllare, sono un complesso processo naturale del nostro corpo che in qualche senso ci orientano nella vita di tutti i giorni e ci dovrebbero far capire quale direzione prendere. Dici che non staresti bene se lo lasciassi, che ti senti veramente innamorata. Direi di vivere dunque questo amore e semmai, di rivolgersi ad un terapeuta per chiarirsi le idee, per confrontarsi e magari per essere accompagnata ad accettare di amare un uomo che forse non risponde a quelli che sono i tuoi ideali. Ma, tra l'altro esiste davvero il partner che ci immaginiamo giusto per noi?
Resto a disposizione, se vorrai mi farà piacere prendermi cura del tuo caso!
Un caro saluto
Drssa Giorgi Giulia

Drssa Giulia Giorgi Psicologo a Viareggio

70 Risposte

23 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20800

psicologi

domande 35500

domande

Risposte 120700

Risposte