Gelosa della mia migliore amica

Inviata da Belle · 4 ago 2016 Relazioni sociali

Ho 21 anni e sono una ragazza insicura solo nei rapporti personali importanti. Ho un carattere solare ed estroverso, faccio velocemente amicizia e le mie amiche mi ritengono una persona eccezionale. Credo molto nell'amore e nell'amicizia ma in entrambi i campi ho subito delle forte delusioni, credo che la mia insicurezza dipenda soprattutto da questo. Sono stata fidanzata 4 anni e 2 mesi e il mio ex mi ha lasciato dicendo che non sapeva più cosa provava per me, fin qui tutto normale se non fosse che durante quegli anni pur di non perderlo c'erano stati dei tradimenti che ho perdonato. Ora sono felice con un'altra persona ma ci tenevo a raccontare di questa delusione forte. Per quanto riguarda la mia ex migliore amica, dopo 7 anni di amicizia mi disse , dopo mesi di latitanza e di disinteresse da parte sua (io la cercavo sempre), che non avevamo più caratteri compatibili e che non le mancavo quando eravamo lontane. Non me lo sono mai spiegati ma per 2 anni ho avuto un vuoto incolmabile. Quasi in contemporanea con la conoscenza e il fidanzanento ho conosciuto una ragazza che è diventata la mia persona. Mi ascolta, mi comprende e mi fa sentire veramente una persona speciale. So che non devo dubitare del suo affetto anche perché trascorriamo tante giornate insieme (mangia a casa mia, mi accompagna ovunque, organizziamo le uscite insieme) e perché me lo dimostra continuamente con piccoli regali e pensieri e io faccio altrettanto con lei. Il problema sorge perché quando io l'ho incontrata lei aveva un'altra migliore amica con cui aveva un rapporto molto forte, in pratica era la sua famiglia (la mia amica non ha un rapporto particolarmente forte e preferisce legarsi a persone esterne che diventano punti di riferimento ). Con questa ragazza spesso capitavano litigi o sfuriate perché lei era molto gelosa. Ora che il nostri rapporto si è solidificato, sono anche io ad essere gelosa. Mi danno fastidio piccole cose come la dedica a questa ragazza o una foto con lei. Naturalmente non dico niente perché è giusto che sia così ma mi fa dispiacere non essere completamente matura e riuscire a tollerare questo fastidio che poi altro non è che una pretesa. Ora è successa una cosa. La sua amica sta a diamante, io devo partire quindi non sono qui a casa, e lei mi ha detto che vuole andarla a trovare perché le manca. Il primo pensiero è stato: stiamo tutti i giorni insieme, io non le basto? Con lei sono stata matura, le ho detto che se le mancava faceva bene ad andare ma sto soffrendo, nella mia testa penso che stia preferendo lei a me. Tante volte abbiamo parlato di questa cosa, lei mi ha detto che non devo essere insicura, che nonostante io sia venuta dopo le ho stravolto la vita, che comunque mi da continue dimostrazioni del suo affetto e che io sono la sua migliore amica. So che dovrei fidarmi e dovrei essere giusta, in fondo è normale che voglia vedere dopo quasi un mese la sua amica che le era così cara. Mi fa male uguale ma io so che razionalmente parlando non è giusto il mio malessere. Vorrei migliorare su questo aspetto. Non voglio perderla per gelosia. È una bellissima persona, le voglio tanto bene.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 AGO 2016

Gentile Belle,
Dalle sue parole traspare un attaccamento verso questa amica che va molto al di là di un normale rapporto di amicizia. Potrebbe, attraverso un percorso psicologico, indagare la natura e la portata dei suoi affetti, considerato che anche a lei le sembrano spropositate le sue reazioni, cordialmente,

Dott.ssa Codruta Ileana Terbea Psicologo a Lecce

105 Risposte

189 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 AGO 2016

Gentile Belle,
sembra che lei sia consapevole che l'eccessiva gelosia conseguente ad insicurezza e desiderio di "possesso" dell'oggetto d'amore può compromettere le relazioni affettive e comportare la perdita della persona a cui si vuole bene.
Questo vale per la sua migliore amica ma vale altrettanto per il suo nuovo fidanzato.
Sembra anzi, stranamente, che lei sia più gelosa dell'amica che del fidanzato.
Pertanto, questo suo atteggiamento merita attenzione ed approfondimento in un percorso di psicoterapia che le consiglio.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6918 Risposte

19228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte