Gelosia della migliore amica del mio ragazzo

Inviata da Anto · 2 gen 2020 Terapia di coppia

Buonasera,

Sono fidanzata con questo ragazzo da un anno e mezzo circa e posso confermare che c'è sempre stata fiducia reciproca.
Ha molte "amiche femmine" e, in particolare ha una migliore amica con la quale ha un rapporto da un sacco di anni,ma non ho mai nutrito alcun tipo di gelosie fino a qualche mese fa.
Entrambi mi hanno raccontato che 5/6 anni fa lui era innamoratissimo di lei, ma non era ricambiato...dopo questo evento si sono allontanati per "rimettersi in sesto", ma dopo un anno circa hanno ricominciato a risentirsi e a ristringere un legame molto forte, con la differenza che lui non nutriva più nulla nei suoi confronti. Con il passare del tempo sono ritornati migliori amici e, un mese prima di conoscerci, lui ha avuto un rapporto sessuale con lei per avere la conferma di non provare alcun sentimento nei suoi confronti. Lui non ha provato nulla.
Tutto questo l'ho saputo all'incirca 7 8 mesi fa, non l ho mai digerito, nonostante riesca a controllare bene la gelosia delle volte mi rendo conto che ha un atteggiamento diverso nei suoi confronti rispetto a me...un atteggiamento di accondiscendenza particolare, come se lui pendesse dalle sue labbra. Gliene ho parlato, ma lui mi dice che non è mai stato e non sarà mai succube di nessuno e che non si è mai comportato da cagnolino con lei.
Come posso comportarmi? Come faccio a gestire questa situazione 'fastidiosa'?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 GEN 2020

Buongiorno gentile Anto!
La tua domanda è una conferma di quanto le nostre paure ci rimangano dentro, anche quando pensiamo di averle superate! Dici che la vostra relazione è stata sempre fondata sulla fiducia reciproca, pertanto ti suggerisco di continuare a fondarla sulla fiducia e di non pensare ulteriormente a vicende passate, risalenti ad un periodo nel quale non vi conoscevate neppure! Procedi serena verso il futuro, aprendoti ad esperienze nuove, che potrai realizzare per conto tuo oppure insieme a lui. Il ripiegarci su accadimenti passati è utile solo se ci aiuta a comprendere meglio qualcosa e ci aiuta a migliorarci, altrimenti rischia di diventare un "rimuginare" inutile, se non dannoso. Evita di torturarti, pensando ad un passato, il suo, che certamente non puoi cambiare. Dirigiti con fiducia a costruire il tuo ed il vostro futuro: è la scelta migliore che tu possa fare! Ti saluto con affetto...

Dott.ssa Annalisa Tirelli Psicologo a Udine

12 Risposte

6 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 99050

Risposte