Figlia innamorata

Inviata da Jojo · 17 mag 2022 Terapia familiare

Mia figlia di 22 anni si è innamorata di un ragazzo poco di buono diciamo un delinquente.
La storia è iniziata 5 mesi fa e da allora mia figlia ha chiuso ogni tipo di dialogo con noi genitori e riuscire a vederla è quasi un miracolo.
Io e mia moglie non riusciamo a farla ragionare, lei ci dice che la vita è sua e sta bene così
Aiuto siamo disperati

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 MAG 2022

Salve ,è comprensibile e giustificata la vostra preoccupazione ma potreste trovare qualche accordo che vi permetta di conoscervi meglio.
L'infatuazione che ha colpita vostra viglia potrebbe essere letta in vari modi ed in altrettanti si potrebbe escogitare qualche strategia che vi permetta di riagganciarla.
Il libero arbitro dovrebbe andare di pari passo con il buon senso, qualora ciò non accadesse cercare di valutare e misurare il comportamento in termini di utile o dannoso e non di giusto o sbagliato.
Vi auguro buon lavoro.
Siamo a disposizione.
Dott. F.M.

Fabio Maddaloni Psicologo a Formia

35 Risposte

11 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Buongiorno è molto importante che voi riusciate a accettare questa situazione per dare il sostegno e la libertà a vostra figlia di fare la corretta sintesi dell’esperienza che sta facendo
il vostro mettervi in opposizione non fa che aumentare il legame che lei ha con questo ragazzo
Grazie
MC

Dott.ssa Marilena Cellilli Psicologo a Villafranca di Verona

11 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

La preoccupazione che si avverte nelle sue parole è tangibile e probabilmente giustificata. Sua figlia potrebbe trovarsi in una dipendenza affettiva che, proprio perché tale, non riesce a vedere.
Il consiglio che mi sento di dare è di sforzarvi di non ostacolarla in modo da ricostruire un dialogo fra voi, ricominciare a frequentarla e utiluando un diverso approccio comunicativo riuscire a capire la gravità o meno della situazione e con i dovuti tempi portarla a chiedere aiuto e sostegno. Da una dipendenza affettiva è difficile uscirne da soli.
Resto a disposizione
Dott.ssa Lorena Tosi

Dott.ssa Lorena Tosi Psicologo a Seveso

11 Risposte

7 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Caro Jojo, comprendo la preoccupazione sua e di sua moglie verso la relazione di vostra figlia. Sarebbe utile avere più informazioni riguardo al cambiamento che vedete in vostra figlia per comprenderlo, magari parlandone direttamente con lei all'interno di un consulto con un professionista che possa guidarvi in questa comunicazione.
Resto a disposizione, anche online.
Un caro saluto, dott.ssa Sara Manzoni

Dott.ssa Sara Manzoni Psicologo a Treviglio

331 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Buongiorno Jojo,
capisco bene la sua grande preoccupazione ed è molto bello vedere che lei e sua moglie vi state attivando per riuscire a dialogare con vostra figlia.
Mi chiedevo se è stata lei stessa a raccontarvi della sua storia appena iniziata oppure se lo avete scoperto voi genitori e poi da lì vostra figlia ha innalzato un muro molto confinante.

Rimango a disposizione, in presenza od online, per una consulenza psicologica. Buon mercoledì!

Dott.ssa Giorgia Barretta

Dott.ssa Giorgia Barretta Psicologo a Roma

63 Risposte

21 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Buongiorno, la vostra disperazione è comprensibile. In questo tipo di situazioni bisogna evitare di incentrare il dialogo sulla relazione che non vi piace. Non è semplice, lo so, ma il risultato purtroppo di solito è proprio l'allontanamento del proprio figlio. Mostrare la propria vicinanza senza mostrare il proprio giudizio.

Stefania Palazzi Psicologo a Roma

6 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Mi spiace molto per quanto vi sta accadendo, ma purtroppo non è possibile cambiare il pensiero di un'altra persona, ma si può lavorare soltanto sulla relazione.
Questo significa che non si può lavorare per il cambiamento di vostra figlia, ma iniziare un lavoro di tipo familiare per confrontarvi su quanto sta accadendo..
Questo lavoro può essere facilitato da un professionista.
Cordialmente
Dott. Rodolfo Vittori

Dott. Rodolfo Vittori Psicologo a Romans d'Isonzo

80 Risposte

53 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Gentile Jojo,
cosa secondo voi genitori porta vostra figlia a tenere questo comportamento nei vostri confronti? Potrebbe trattarsi di una provocazione, di una richiesta di essere vista, di un tentativo di deludere le aspettative genitoriali. A volte alcuni agiti comportamentali sono diretti a un Altro come in questi esempi, altre volte si tratta invece di fughe dalla realtà in mondi che appaiono, apparentemente, più confortevoli, alternativa che può essere più pericolosa. Suggerisco a voi genitori di iniziare dei colloqui per capire cosa sta succedendo e trovare gli strumenti più opportuni per affrontare la situazione.

Qualora lo decideste, sono a disposizione.

Dr.ssa Veronica Rinaldo, a Firenze, Livorno e on-line

Dott.ssa Veronica Rinaldo Psicologo a Firenze

24 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Jojo caro,
nelle sue parole trasborda tutta la preoccupazione paterna e il senso di impotenza che prova di fronte a questa situazione. In ascolto delle sue emozioni, comprendo bene come si sente. In questi casi, quanto più ci si frappone fra sua figlia e il ragazzo che attualmente frequenta (e che è giustamente fonte di agitazione) tanto più aumenterà la distanza tra voi. Credo sinceramente che sia importante ricostruire un dialogo con lei, facendole percepire la protezione ed accettazione che la sua famiglia le offre, così da riconquistare la sua fiducia sino a comprendere il perchè del vostro comportamento. Le consiglio di consultare uno specialista che le permetta di adottare una chiave comunicativa efficace con vostra figlia, è importante utilizzare le giuste parole, perchè esse permettano l'instaurarsi di un intimo dialogo.
Io resto quì, a vostra disposizione, anche online.
Dott.ssa G. Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

325 Risposte

131 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2022

Gentile utente,
non è possibile lavorare per attivare un cambiamento nell altro quanto piuttosto affrontare un lavoro su come si sta nella relazione con l’altro.
Questo vuol dire che non è possibile lavorare per il cambiamento per vostra figlia quanto piuttosto sostenere un lavoro, anche di tipo familiare all interno del quale possiate dirvi delle cose e confrontarvi sulle dinamiche descritte.
Cordialmente
Studio Associato Dott Ferrara Dott.ssa Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

298 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20300

psicologi

domande 34000

domande

Risposte 116050

Risposte