Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Fidanzata ma innamorata di un'altro

Inviata da Mara P. il 21 ott 2015 Terapia di coppia

Salve, racconto in sintesi la mia storia.. sono fidanzata da 9 anni con un ragazzo eccezionale, premuroso, dolce che mi ha sempre aiutata e conviviamo da quasi un anno.
Ho conosciuto un'altro ragazzo, anche lui fidanzato, ci siamo subito piaciuti ed abbiamo avuto una storia di sesso.
A me piace molto lui, che nel frattempo è tornato single.
Io gli ho detto che ero in crisi con il mio attuale ragazzo e abbiamo cominciato a vederci per parlare e stare assieme.
Ora sono in forte dubbio se lasciare il mio compagno che conosco da tanto per lanciarmi in una nuova esperienza.
La cosa mi spaventa e l'altro non si sbilancia perché ha capito la mia situazione.. che devo fare? pazzia o resto con i piedi a terra? l'altro è un amante perfetto, il mio compagno dolce.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Mara
Ritengo che non sarebbe corretto per uno specialista mettersi nei tuoi panni e rispondere a questa domanda. L'unica che puó farlo sei tu. Ti invito a focalizzarti su alcuni aspetti fondamentali che potranno aiutare te stessa a prendere questa decisione. Cosa vuoi OTTENERE vita? Quali sono le tue PRIORITÀ oggi, sono differenti da quelle di prima?? Quale è la cosa che ti renderebbe più felice nel breve periodo e quale nel lungo periodo? Non dobbiamo avere paura dei cambiamenti perchè essi sono il senso ultimo della vita, ma dobbiamo fare in modo che questi cambiamenti siano coerenti con le nostre necessità e la nostra storia.
Buona fortuna per la tua scelta.
Dr Maura Di Lillo

Dott.ssa Maura Di Lillo Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Campobasso

16 Risposte

26 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Mara,
quando ci si trova a dover prendere una decisione accade che si desideri chiedere aiuto all'esterno, come se la scelta dipendesse da altri. Eppure sa cosa accade? che quando gli altri dicono la loro, se la risposta non è quella desiderata, non convince molto.

Le dico questo perchè solo lei sa rispondere nel modo più soddisfacente, solo lei può decidere. Scegliere comporterà perdere qualcosa, questo è vero. Ma non scegliere è perdere la possibilità di essere se stessa e vivere nel modo che sente più affine.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2030 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Mara P.,

dal suo brevissimo racconto non traspare il minimo pentimento per il suo tradimento, ma risalta invece la paura di quello che potrebbe essere; in quello che appare essere un dilemma decisionale, sembrerebbe che lei la sua scelta in fondo l'abbia già compiuta e che sia però frenata dalla paura di quello che sarà e dal dolore che potrebbe infliggere al suo compagno.
Il suo essere eccezionale, premuroso, dolce e accudente a quanto pare non è stato sufficiente a rendere felice ed appagante il vostro rapporto, visto e considerata la sua esigenza di tradire. Non posso sapere se voi due abbiate mai affrontato i problemi della vostra relazione, e non so se adesso è troppo tardi per farlo, ma lei dovrebbe cercare di capire se oltre la paura del nuovo e del senso di colpa ci siano altri motivi per rimanere legata con questo compagno e costruire qualcosa con lui, visto che convivete e siete fidanzati da nove anni. Altrimenti credo che la scelta migliore, seppure all'inizio senz'altro dolorosa e rischiosa, sia quella di “lanciarsi” in questa nuova storia e chi vivrà vedrà. In bocca al lupo

Dario Gargaro Psicologo a Firenze

4 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Mara
non ho capito l'età di tutti voi che, in questo contesto relazionale, può avere la sua importanza.
Comunque sia mi appare che il suo fidanzato storico appaghi tutti i suoi bisogni affettivi e possa essere un compagno eccellente di vita. Non si comprende però quello che realmente prova lei, non esplicita nella lettera alcun sentimento verso di lui. Sembra che tutta la relazione sia basata sul di lui essere affettuoso e premuroso.
Può bastarle questo? Si interroghi profondamente.
Lei già lo tradisce. Quante volte ancora in futuro lo tradirà se continuerete a stare insieme?
Mi pare evidente che a lei manchi qualcosa in questa relazione e questo qualcosa, che solo lei può sapere cosa sia, può essere un ingrediente importante.
Rifletta bene.
Cordiali saluti Dott Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6780 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Mara.

Credo che il punto sia di fare chiarezza in lei, e questa è una sede forse troppo semplificata per poterlo fare.

La cosa che posso dirle è che ha già travalicato la linea della "fantasia" agendo una relazione clandestina con questo secondo ragazzo, minando potenzialmente alla sua relazione ed alla fiducia del suo attuale fidanzato, dopo nove anni, quindi è evidente che questa nuova persona la coinvolga parecchio, se non altro su di un piano fisico; quindi la confusione è già passata all'atto da tempo.

Le suggerisco pertanto di riflettere bene, sul da farsi, ascoltando come lei si sente e come in realtà vuole sentirsi, indipendentemente "da cosa perde" ma valutando che la vita è fatta di scelte SUE, e porterà conseguenze di cui lei sarà artefice e creatrice passo passo. Può essere che questa relazione di 9 anni "non sia più" o sia "stanca", anche se lui eccezionale e lei ora un po' distaccata, forse non è mai stata fatta per durare; forse mille altre cose. Ma deve trovare le risposte dentro di se.

Se le risulta troppo forte la confusione e difficile chiarirsi, si affidi ad un/una bravo/a collega delle sue zone, che possa consigliarla, psicologo/a & psicoterapeuta, che magari la aiuti a capire se in lei c'è qualcosa di profondo che le genera confusione o è solamente contingente a dover decidere in questo frangente.

Le faccio i miei auguri

Dott.ssa Elena BELLIA
Psicologa & Psicoterapeuta
Savona provincia & Genova città

Dott.ssa Elena Bellia Psicologo a Albenga

67 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Mara,
se lei può vivere bene senza dolcezza e di solo sesso sperando che questo piacere duri nel tempo con la stessa intensità, allora dovrebbe scegliere di lasciare il suo ragazzo storico nei confronti del quale si è comunque già comportata male.
In caso contrario dovrebbe rimanere con i piedi per terra cercando di farsi aiutare in psicoterapia a comprendere i motivi che hanno comportato la sua crisi.
In tale eventualità le rimarrebbe comunque il problema di scusarsi per il suo comportamento semprechè le scuse venissero accettate.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6674 Risposte

18716 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19800

domande

Risposte 79250

Risposte