Ex insicura/indecisa?

Inviata da Giulio · 5 set 2017 Terapia di coppia

L' estate scorsa ho conosciuto una ragazza online, ci siamo piaciuti fin da subito..mai con la certezza che potesse sfociare in una relazione seria (stiamo in due città differenti). Lei è il contrario di me caratterialmente, ma avevamo molte cose in comune..io ne avevo 20.
Iniziamo a vederci anche molto spesso e ci mettiamo insieme. Lei, nonostante il suo essere apparentemente estroversa, è molto insicura, ed ha difficoltà ad esternare i suoi sentimenti. Io, invece, ho sempre avuto problemi di autostima..ma ci aiutavamo l'un l'altro e stavamo bene. Dopo un po' di mesi in cui andava tutto bene e lei mi disse anche di essersi innamorata di me, le dissi che l'amavo ed in quei giorni sono stato forse un po' "pressante" per capire i suoi sentimenti, anche se lei alla fine mi ha detto lo stesso. Poche settimane dopo, mi lascia dicendo che era confusa, che tra noi non era più come prima, che il problema era lei...le solite scuse. Mi aveva però assicurato che voleva rimanermi amica e non voleva assolutamente perdermi.
Io sparisco per un po', ci sto male, ho scoperto che subito dopo ha iniziato a frequentarsi con un altro..con cui ha smesso un mese dopo. Dopo un po' è "ritornata", abbiamo iniziato a parlarci di nuovo, a frequentarci, lei era sempre in imbarazzo con me..c'era contatto fisico, ridevamo, ci prendevamo in giro ..e i suoi amici (che sono diventati anche i miei) mi dicevano che stava bene di nuovo quando parlava o usciva con me..però lei era sempre insicura, a volte mi scriveva sempre altre scompariva per giorni..
tutto questo è durato per circa 3 mesi

Da qualche settimana ha allentato i contatti con me fino a non farsi sentire più. L'ho cercata un paio di volte, ma lei non lo fa più di sua iniziativa.
Non so il perché di questo suo comportamento, sembra veramente felice quando sta con me (e non è solo un mio parere) ma non si arriva mai a nulla. Io ora non le sto scrivendo più perché non voglio pressarla..e non voglio fare la figura del sottone in caso si
stesse sentendo con qualcun altro..ma non capisco il suo comportamento.
Ci siamo lasciati da poco, neanche 6 mesi e da lì sembra che non riesca a stare da sola..ha sempre bisogno di stare in compagnia e di vedere qualcuno anche a livello sentimentale.


Io la amo ancora, mi sono sentito preso in giro questi tre mesi che abbiamo ripreso a sentirci e non so come comportarmi. Vorrei parlarne apertamente con lei, ma è quasi impossibile..si chiude e si mette sulla difensiva quando ci provo. Che cosa posso fare?

P.S
Mi sono scordato di aggiungere che, poco prima di lasciarmi, aveva parlato di noi ai genitori (ai quali aveva tenuto nascosta la nostra relazione per paura che non approvassero). Inoltre, mi dovrei trasferire nella sua città per lavoro e, da quando lo sa e anche le ultime volte che ci siamo parlati, devia la conversazione sempre su questo argomento..ma non si sbilancia mai.




Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 SET 2017

Gentile Giulio,
sembra evidente che questa ragazza, almeno per il momento, non è intenzionata ad impegnarsi con te in modo ufficiale ed è effettivamente confusa.
La possibilità di trasferirti nella sua città per lavoro dovrebbe essere per lei un motivo di entusiasmo ma così non sembra.
Pertanto, per quanto ti riguarda fai bene a non pressarla e rimanere in attesa purchè questo non ti crei troppa frustrazione e rabbia perchè in tal caso, a mio avviso, sarebbe preferibile lasciar perdere.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7349 Risposte

20697 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 SET 2017

Gentile Giulio,
questa ragazza sembra confusa e ha difficoltà forse nella relazione.
Le ha inviato segnali molto ambivalenti, pur parlandone con i propri genitori.
Per il momento non effettuerei pressioni ulteriori, le concederei del tempo.
Intanto si concentri su di se focalizzandosi sul nuovo lavoro.
Se dovesse tornare poi potrà esprimerle esattamente ciò che prova e cosa la ferisce nel proprio atteggiamento.
i miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2282 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 SET 2017

Ciao Giulio,
credo che questa ragazza abbia difficoltà a implicarsi e mettersi in gioco fino in fondo in una relazione. In una qualsiasi relazione. Non c'entri tu. Come tu stesso hai riferito, subito dopo si è frequentata con un altro ma poi è finita. Poi ha parlato con i suoi genitori di voi, ma poi è scomparsa. Vedi? Emerge un'ambivalenza di fondo che credo sia molto pervasiva nella sua persona e che quindi non ha inizio né fine con te. Quello che puoi fare è non prendere sul personale questo suo comportamento, sminuendo te stesso o pensando che lei si comporta così perchè tu non sei abbastanza o hai sbagliato qualcosa. L'unica cosa che puoi fare è concentrarti sulla tua vita e vedere cosa succede e poi, quando e se ce ne sarà l'occasione, farle vedere questa sua ambivalenza, nella speranza che tragga da ciò uno spunto di riflessione e di comprensione relativo a se stessa.
Non ti abbattere!
Dott.ssa Giovanna Susca - Bari

Dott.ssa Giovanna Susca - Psicoterapia, Psicologia dello Sport Psicologo a Barletta

70 Risposte

97 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte