É narcisismo o altro?

Inviata da Nani · 30 gen 2018 Autostima

Sono sempre stata una sfigata...diciamo che quelle come me la società le chiama così. Da bambina mi sfottevano e mi picchiavano. Nessun bambino voleva giocare con me. Lo stesso alle medie, superiori e università... Sono sempre stata una studentessa nella media...quindi sempre buoni e 7... Ho avuto solo amiche false che mi hanno derisa e umiliata, chiamandomi nullità, fallita, scialba e cessa. Questo ha provocato in me molta paura e voglia di rivalsa. Ora mi lavo un sacco di volte perché dicevano che puzzavo. Metto solo vestiti di marca e mi cambia tutti i giorni e mi vesto in maniera modaiola....comunque accattivante. Faccio ore di palestra e corsa perché mi sfottevano dicendomi che ero brutta e poco curata. Mi sono laureata in mefidina ( ok mi piace anche molto) perché speravo che così non mi sfotttessero...ho preso anche la patente per lo stesso motivo perché mi sfottevano. Ho perso la verginità perché mi prendevano in giro. Ora sono praticamente un fantasma!! Nessuno mi sfotte più....sara che dico già di mio di essere una merda e di essere eternamente depressa...forse non c'è gusto nell'insultare una persona che dice di fare schifo e di essere già triste....anche perché io comunque viaggio e mi diverto...in questo momento sono più che altro pericolosa io perché posso insultare tutti e farli rimanere male...io tanto sto felice pensandomi uno schifo, ma so bene che gli ci tengono a voler essere visti belli, simpatici e intelligenti....il problema è che ora che potreu divertirmi io ad insultare gli altri, gli altri stanno bene alla larga. Premetto che sono stata da alcuni psicologi e mi hanno detto che non ho niente di ché...ma ridacchiando, quindi non saprei. Comunque anche a me non sembra di avere patologie, forse sono solo strana......mah come in effetti mi hanno fatto notare spesso.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 31 GEN 2018

Gentile Nanni,
Sicuramente dalle sue parole emerge un vissuto molto forte, caratterizzato da comportamenti aggressivi da parte del suo ambiente sociale e questo ha, senza dubbio, contributo alla formazione di una certa personalità che attualmente la contraddistingue. A mio avviso, tuttavia, sarebbe opportuno andare a lavorare sui suoi comportamenti attuali e, soprattutto, sui pensieri ed emozioni che sottendono lo stesso.. questo può avvenire solo attraverso un buon percorso psicologico.
Provi a cercare uno psicologo-psicoterapeuta della sua zona.
In bocca al lupo,
Dott.ssa Monica Di Giambattista

Dott.ssa Monica Di Giambattista Psicologo a Giulianova

38 Risposte

71 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2018

quando si susseguono dinamiche di questo tipo, la reazione più sana è quella che tu hai messo in atto, ma ci tengo a sottolineare la parola reazione, perchè spesso snaturano, di per se l'identità della persona che le mette in atto...
non a caso, nonostante oggi sia una persona degna di nota ancora ti senti triste, depressa e non accettata.....
il mio consiglio è quello di intraprendere un percorso che ti dia la possibilità di elaborare in modo adattivo gli eventi traumatici subiti in modo da poter tirare fuori il tuo se migliore...
spero di esserti stata d'aiuto
Dott.ssa Verusca Gorello
psicologa Psicoterapeuta
esperta in ipnosi ed EMDR

Dott.ssa Verusca Gorello Psicologo a Roma

57 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 FEB 2018

Buongiorno! Ho visto che già diversi miei colleghi hanno risposto esaurientemente, ma il suo post mi ha molto colpito,e ci tengo comunque a dirle qualcosa anch'io! Capisco che gli psicologi le abbiano detto che "non ha niente"... perché evidentemente hanno risposto ad una richiesta di ricerca di patologie! sembra però che in questo quadro il suo malessere non abbia ricevuto la giusta attenzione. Ciò che racconta rivela un funzionamento che è tutt'altro che patologico! Evidenzia desiderio e capacità di adattarsi all'ambiente, forza di volontà e determinazione... tutte queste risorse, ad oggi, sembrano essere nascoste da un' infelicità profonda.... e allora perché non metterle a fuoco e indirizzarle verso un percorso verso il benessere e la soddisfazione personale? Credo che ne abbia tutte le capacità! La.invito ad intraprendere un percorso personale! Se ha bisogno di informazioni, mi contatti per decidete quale tipo di orientamento scegliere e per vedere cosa c'è nella sua zona!
Non molli!
Dott.ssa Isabella Tasselli

Anonimo-165581 Psicologo a Roma

6 Risposte

2 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 FEB 2018

Cara Nani2,
talvolta ci sentiamo costretti ad agire o piuttosto a reagire in modo da rispondere alle aspettative degli altri anziché alle nostre.
Così finalmente si ottiene di essere accettati ed apprezzati dai coetanei e dai conoscenti...
Ma non si approfondisce l'amicizia, si vive sul piano delle apparenze, delle convenzioni sociali, della moda del momento.
Mi pare che tu chieda a te stessa qualcosa di più e di diverso...ed infatti hai realizzato anche alcuni dei tuoi desideri.
Non sempre però il tuo comportamento può dipendere dagli altri sia quando ti senti vittima sia quando ti senti potente..
Al di là di tutte le possibili diagnosi di personalità narcisista sarebbe importante capire ciò che davvero vuoi e magari con l'aiuto di una psicoterapia che sappia aiutarti a capire chi davvero sei...
Dr.ssa Anna Signoretti. Torino.

Dr.ssa Signoretti Anna Psicologo a Torino

12 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2018

Gentile Nani,
A me sembra che per tanto tempo lei sia stata vittima di bullismo. Di conseguenza ha sviluppato un falso se' cercando di ambire all'accettazione degli altri. La parte autentica di se non è emersa, attualmente lei gioca il ruolo da vittima a persecutore, insultando pesantemente gli altri. Certamente ha attivato molteplici risorse, ma sono presenti criticità a cui porre attenzione.
Sarebbe opportuno un adeguato percorso di counseling psicologico per uscire da questo empasse,
Cari saluti
Dott.ssa Costa




Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2240 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2018

Carissima Nani...
rispondo molto volentieri a questa tua richiesta perchè il tuo scritto lo trovo estremamente autentico e ricco di emozioni. Emozioni sofferte, soffocate da delusioni e tentativi di rivalsa. Io credo che in questa tua onestà, in questa trasparente lettura di te stessa, tu sia stata in grado di mettere in luce il tuo reale vissuto e anche, in un certo modo, la chiave di risoluzione dei tuoi conflitti. Mi spiego meglio: dalle tue parole emerge chiaramente la consapevolezza che, tutte le accuse infamanti verso di te, non sono altro che un qualcosa che appartiene agli accusatori e che niente ha a che vedere con la tua persona. Anzi. Hai sfruttato al meglio il "marcio" che ti è stato gettato contro per sprigionare una vera e propria forza interiore volta a realizzarti e a laurearti addirittura in medicina. Forse adesso occorre soltanto liberarti dall'ultimo strascico del tuo passato, accettando definitivamente che la visione pessimistica che gli altri hanno nutrito nei tuoi confronti rappresenta soltanto ciò che questi non erano in grado di accettare di loro stessi ma che, torno a ribadire, non ti è mai appartenuto. Se riuscirai, grazie all'aiuto di uno specialista, a definire meglio ciò che sei rispetto a ciò che ti è stato ingiustamente attribuito nel corso degli anni, forse riuscirai anche a cambiare la visione della realtà e a godere maggiormente il tuo presente.
Ti auguro un buon proseguimento.
Andrea

Dott. Andrea Guerrini Psicologo a Empoli

29 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24800

domande

Risposte 88350

Risposte