Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Doc omosessuale? Cosa mi sta succedendo?

Inviata da Elena il 3 nov 2018 Disturbo ossessivo compulsivo

Salve dottore,
Sono una ragazza di 25 anni e sono fidanzata da circa un anno e mezzo con un ragazzo che è partito da quasi quattro mesi, non ci vediamo da tre mesi.
Tutto è iniziato circa due mesi fa, stavo passando un periodo di forte stress, dopo aver parlato con un mio amico che mi ha confessato di essere gay e di non averlo scoperto subito sono entrata in una spirale di dubbi e paranoie chiedendomi se anch’io lo fossi e di non essermene mai accorta. Fino ad allora non mi era sfiorata mai l’idea di poterlo essere, sono sempre stata attratta solo ed esclusivamente dagli uomini. Ho avuto tante relazioni e glielo giuro mai e poi mai mi è sfiorata quest’idea per la testa.
Inizialmente riuscivo a calmarmi anche leggendo Degli articoli su internet, ma a distanza di due mesi, non riesco più a calmarmi, non riesco a capire il perché di questi pensieri, non riesco a farmi una ragione di tutto questo nonostante sappia che amo il mio ragazzo, anche se alcune volte questi pensieri sono così forti che metto in dubbio anche la mia relazione.
Penso e ripenso, addirittura alcune volte non riesco a dormire, voglio solo che tutto finisca ma mi sembra che non abbia più la forza di poter affrontare il tutto. Sono sempre stata una ragazza forte, piena di vita, ma da quando il mio ragazzo è partito mi sono resa conto di essere sola e sopratutto fragile.
Ok, sono solo pensieri, non sono fatti ma perché continuano a girarmi in testa queste cose? Perché la mia mente non la smette e non mi da tregua?
Voglio che tutto finisca e voglio ritornare la ragazza di sempre. Non riesco a concentrarmi, non riesco ad uscire, non riesco a dedicarmi ai miei hobby. Non riesco più a fare niente. Ultimamente mi sta succedendo che quando sono per strada e vedo qualche ragazza mi viene in mente “e se ti piacesse?”, la risposta è sempre no ma poi mi ritornano a venire nuovamente i dubbi.
Questi pensieri mi stanno occupando così tanto della mia giornata che a tratti mi sembra di non essere più fidanzata, come se il mio fidanzato non fosse mai esistito.
Spero in una sua risposta, la prego, voglio che tutto finisca, voglio che tutto ritorni come prima e che io riesca a dedicarmi con tranquillità alla mia storia e alla mia vita.

Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Elena,
è probabile che certi pensieri ossessivi o manifestazioni compulsive, fanno la loro comparsa in un periodo di maggiore stress o fragilità per la persona. Si innescano prendendo spunto da un evento casuale e poi procedono come se avessero una vita propria. E più si cerca di scacciarli, questi pensieri, più essi ritornano e tormentano. Il mio suggerimento, Elena, è quello di ricercare un sostegno psicologico, anche attraverso un breve percorso di consulenza on-line, che possa aiutarla a superare questo loop mentale che negli ultimi due mesi la sta tormentando.
Un caro saluto
Dott.ssa Maria Giovanna Zocco - Modica (RG) - Consulenza psicologica on-line

Dr.ssa Maria Giovanna Zocco Psicologo a Modica

162 Risposte

264 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Elena, vorrei tranquillizzarla a proposito della sua presunta omosessualità. Ciò che lei sta vivendo è un momento di forte stress ed i pensieri ossessivi che la tormentano ne sono la conseguenza. Sarebbe potuto capitare per qualsiasi altro motivo. Fossi in lei mi farei aiutare a capire da che cosa derivano veramente il suo stress ed il suo disagio intraprendendo un percorso psicologico. Sono certa che in tal modo ritroverà sé stessa ed i pensieri ossessivi spariranno. Le faccio tantissimi auguri.

Dottoressa Noccioli Daniela Psicologo a Cascina

79 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77900

Risposte