Confusione sessuale

Inviata da GABRI · 17 feb 2014 Orientamento sessuale

COME SI FA A SMETTERE DI AVERE PENSIERI OMOSESSUALI?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 FEB 2014

Gentile signora /signor GABRI,
la domanda è molto vaga e generica tuttavia gli psicoterapeuti cognitivo comportamentali sono preparati a stoppare eventuali pensieri disturbanti con specifici protocolli di intervento rapido, sempre tuttavia previo opportuna valutazione clinica completa per capire quale diagnosi sottende la lamentela che lei qui accenna

paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1615 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAR 2014

2009: L’Australian Psychological Society , sul suo sito, dice: “L’orientamento omosessuale non è una malattia e non vi è alcuna ragione scientifica per tentare la conversione di lesbiche o omosessuali all’eterosessualità. L’Australian Psychological Society riconosce la mancanza di prove scientifiche sull’utilità della terapia di conversione, e sottolinea che possono essere dannose per l’individuo”. “Gli psichiatri non possono curare qualcosa che non ritengono una malattia.Come può un medico a curare qualcosa che non è una malattia?” Elvezio Pirfo, referente per l’Albo degli Psicoterapeuti dell’Ordine dei Medici di Torino, che sull’argomento si è confrontato proprio con il presidente dell’ordine dei medici, Amedeo Bianco, e ci parla in nome, e per contro, dello stesso. (fonte: “Pride”, febbraio 2008).

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 FEB 2014

Gentile Gabri,
prenda appuntamento con uno psicologo. Ci vada. E quando sarà lì, rivolga allo psicologo questa domanda. Proprio così come l'ha formulata ora. Sono certa che ci sarà molto lavoro da fare.
Buon cammino.
Dott.sa Federica Calandra

Dott.ssa Federica Calandra Psicologo a Verbania

47 Risposte

18 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 FEB 2014

Ciao Gabri, al di là di ogni orientamento sessuale la cosa importante è vivere serenamente la propria sessualità. "Cercare di smettere" di avere un qualsiasi pensiero è di per sé sbagliato. Cercare di ascoltarsi e capirsi ci aiuta a rendere nostro è tranquillo ogni pensiero.

Maria Vittoria Zaccagnini Psicologo a Siracusa

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2014

Gentile Gabri,
la sua domanda è molto generica. Bisognerebbe capire, e questo credo sia il nodo della questione anche per lei, se ha o meno un orientamento omosessuale. Vede, la paura di essere omosessuale è molto frequente, spesso caratterizzata dalla ricerca di continue conferme della propria eterosessualità (magari guardando video hard, oppure mettendosi continuamente alla prova durante le uscite, ecc.). Ciascuno di questi comportamenti tende a rinforzare i pensieri stessi, divenendo parte del problema.
Se questo timore è diventato pervasivo e limitante la sua vita, sarebbe opportuno che si rivolgesse ad uno psicologo di persona.
Spesso il "fai da te" non è sufficiente.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

405 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2014

Il punto è capire se effettivamente ha questi pensieri perché c'è desiderio nei confronti di persone dello stesso sesso, e questo non avrebbe nulla di anormale, o se sono pensieri mentali ossessivi. In questo secondo caso, la terapia cognitivo-comportamentale utilizza tecniche specifiche di esposizione ai pensieri ossessivi per affrontarli e superarli. Cordiali saluti

Dott.ssa Maria Di Siena Psicologo a Sommo

16 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2014

Gentile Gabri,
non possiamo rispondere a questa domanda senza una valutazione di persona, dovrebbe consultare uno psicologo vis a vis. Bisogna comprendere se queste fantasie sono o meno ego-sintoniche o su base ansiosa.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

794 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20900

psicologi

domande 35550

domande

Risposte 120900

Risposte