Confusione e dubbi Orientamento Sessuale

Inviata da Damiano Vitrano · 12 mag 2021

Buongiorno,
cercherò di riassumere il più dettagliato possibile anche se le cose da spiegare sono molte:
36 anni sempre stato e avuto relazioni eterosessuali sempre appaganti sia dal punto vista sessuale che sentimentale. Degli uomini non sono mai stato attratto ne fisicamente ne sentimentalmente ma solo ammirazione e invidia fisica dato che ad oggi mi sento molto inferiore e vorrei avere determinate caratteristiche. Anche nella visione di video pornografici etero spesso subentrava l'invidia e l'ammirazione. Diverse storie avute dove l'attrazione fisica prevaleva su quella emotiva per quello poi tutte finite. 2 anni fa dopo un lungo periodo da single conosco una ragazza e me innamoro perdutamente. Ad oggi sono innamorato come il primo giorno e farei di tutto per lei. Una sera durante l'intimità, un po' per lo stress della giornata avuta un po' per l'agitazione delle prime volte mi capita la classica "cilecca" da ansia da prestazione e da lì comincia il tutto: pensieri e dubbi circa il mio orientamento sessuale, test da internet per capire se fossi diventato gay o bisex, controllo delle erezioni, osservazione più dettagliata sui ragazzi, visione di video porno gay (senza alcuna reazione) ecc...La sfortuna ha voluto che questo episodio si sia verificato durante il lockdown per cui impossibilitato a rivedere la mia ragazza a breve e accentuando così i miei dubbi. Dopo questo periodo ci siamo rivisti e ad oggi a livello di intimità non si sono più verificati episodi da ansia da prestazione ma solo un leggero calo della libido. Dopo quasi 1 anno ho sempre però il dubbio e noto che qualcosa in me sia cambiato: noto di più i ragazzi, soprattutto quelli che ritengo siano in possesso delle caratteristiche che vorrei avere, provo inoltre una certa fantasia/curiosità solo verso l'organo maschile sentendomi molte volte curioso e attratto di provare un' esperienza con una trans ma al pensiero mi sento in colpa e frustrato anche perché tengo troppo a questa persona e non voglio in nessun modo tradirla...I dubbi rimangono e al mattino e di notte mi sveglio sempre con questi pensieri che mi stanno bloccando anche nelle altre sfere della vita....ho paura che continuando cosi tutto questo possa portare a dei problemi anche nella relazione con la mia ragazza....Come potrei uscire da tutto questo e tornare ad essere felice e spensierato prima di tutto questo? Ringrazio e saluto

Danny

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 MAG 2021

Caro Danny,
voglio innanzitutto farLe una premessa: la sessualità non è un elemento statico nella persona, ma può modificarsi nell’arco di vita, e questo è naturale e molto più comune di quanto si pensi. Parallelamente ci possono essere periodi in cui subentra una curiosità, con un bisogno di esplorazione, che può essere o non essere in linea con le circostanze (interne ed esterne) del momento.
Tuttavia, aver fatto “cilecca” di per sè non rappresenta un cambiamento nell’orientamento sessuale. Può generare dubbi in merito perché comporta il bisogno di avere una spiegazione logica di quanto accaduto. ma può essere un fenomeno legato, in realtà, a moltissimi altri aspetti della Sua persona, anche solo momentanei (fisiologici, psicologici, relazionali, contestuali, ecc.).

I Suoi dubbi meritano approfondimenti, soprattutto rispetto a quanto sta accadendo ora. Vivere una sessualità appagante è fondamentale per il benessere personale e di coppia.

Un percorso mirato potrebbe aiutarLa nella consapevolezza di sè in tale ambito, costituente della Sua persona.

Sono a Sua disposizione qualora ne avesse bisogno, sono una psicologa della salute, esperta in sessuologia, sessuologia clinica e dinamiche relazionali e di coppia.

Un caro saluto,
Dr.ssa Annalisa Signorelli

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

298 Risposte

346 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 MAG 2021

carissimo Damiano,
la sfera sessuale di ogni persona è tanto complessa quanto la persona stessa. E' l'area dove ci mostriamo di più e dove investiamo maggiormente in affettività verso un'altra persona. E' normale avere curiosità e fantasie anche diverse dal nostro quotidiano orientamento. Quello che le suggerisco è trovare un aiuto con un professionista che l'aiuti ad approfondire meglio questa area senza ansie e senza sentimenti giudicanti. Acquisire maggiore consapevolezza potrebbe aiutarla a capire meglio i suoi desiderata, quello che vorrebbe e fare maggiore chiarezza anche sulla relazione attuale.
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

404 Risposte

115 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98900

Risposte