Come tornare ad essere serena dopo aver recuperato una storia d'amore?

Inviata da Camilla · 7 apr 2014 Terapia di coppia

Salve, sono una ragazza di 31 anni, che, dopo essere stata fidanzata per due anni con un coetaneo, lo ha lasciato, convinta di non esserne innamorata. Per un anno lui ha sofferto molto e io, anziché sentirmi in colpa, l'ho umiliato e ferito in ogni modo. Inconsapevolmente gli rimproveravo il fatto di non aver mai vissuto alcuna tragedia familiare, a differenza mia. Dopo quasi un anno, lui si è arreso e ha deciso di andare avanti. Ha frequentato un'altra per due mesi. Quando l'ho visto felice con lei, sono impazzita. Inizialmente avevo il dubbio di esserne solo gelosa, ma poi ho capito di aver commesso il più grande errore della mia vita. Sono riapparsa nella sua vita come un furia. La sua prima reazione è stata quella di mettere subito fine alla sua storia per capire cosa volessi io da lui, perchè mi ha confessato, tra la rabbia, di essere ancora innamorato di me. Poi però per un mese ha tentennato e si è sentito confuso tra me e lei. Io, sbagliando, l'ho pressato molto. Improvvisamente ha capito che lei non contava nulla e che il suo unico merito era quello di supplire alle mie mancanze e ha deciso di rimettersi con me con un progetto di vita molto serio. Però non è più lo stesso: prima mi adorava, pendeva dalle mie labbra; ora non più. Si comporta benissimo, ma non è più lo stesso. Questa cosa, insieme al fatto che lui, che era l'uomo più innamorato del mondo, sia riuscito a stare con un'altra, mi distrugge. Ma perché non riesco ad essere serena? Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 APR 2014

gentile Camilla,
dalla sua richiesta emerge uno stato d'animo rabbioso e rancoroso che merita un ascolto attento e sensibile per poter essre affrontato efficacemente altimenti il rischio è continuare a rovesciare sugli altri i suoi conflitti che sicuramente riguardano principalmente Lei (questo perchè continua a non essere serena dopo aver recuperato il rapporto). Si faccia coraggio e chieda aiuto ad uno psicologo psicoteraputa de visu.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2833 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2014

Care tutte,
a distanza di alcuni mesi le cose non sono cambiate. Per questa ragione mi sono finalmente decisa ad intraprendere un percorsodi psicoterapia, nella specie di psicoanalisi.
Vi ringrazio per le illuminanti risposte.
Camilla

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2014

Salve,
Credo che la serenità non sia rintracciabile negli eventi che ci accadono, ma dentro di noi, e da qui scaturiscono molte domande: perché ritiene che ad un certo punto della sua relazione lei non fosse più innamorata, e perché poi è tornata ad esserlo? Cosa la turba del fatto che il suo compagno si fosse fatto una ragione di dover andare avanti, forse una sana invidia visto che lei non vi riusciva?
Credo che il problema non sia nella coppia, ma nel fatto che qualcosa le ha fatto perdere il suo equilibrio e adesso è necessario trovarne uno nuovo.
Le suggerisco di effettuare un percorso psicoterapeutico, sono certa che, avendo lei le idee più chiare adesso, saprà farsi aiutare.
Restando in ascolto.

Dott.ssa Sabina Marianelli Psicologo a Roma

122 Risposte

63 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2014

Camilla,
vedo che ti stai complicando la vita attraverso dei meccanismi di difesa che probabilmente hanno incominciato ad agire in te in qualche momento critico del passato vissuto in famiglia. Hai un immenso bisogno di fare chiarezza ed io ti suggerisco di non perdere tempo nel contattare uno 'specialista'. Da qui ti potrei dare un aiuto incominciando a dirti che non appare abbastanza chiaro il fatto che tu ami veramente il ragazzo a cui ti riferisci. Potrei discuterne con te da questa sede, se credi.

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

654 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2014

Buongiorno Camilla
Qui mi sembra evidente che lei abbia una personalità molto complicata, contorta e piena di conflitti. Probabilmente il motivo di ciò sta in quelle tragedie familiari a cui lei accenna ma di cui non dice nulla. Il problema principale è la sua grande insicurezza che la porta ad essere tanto pressante col suo partner e piena di richieste e conferme affettive. Credo che il suo compagno più di così non poteva fare. Infatti dopo essere stato lasciato e aver tanto sofferto e aver tentato di rifarsi una relazione con un'altra e dopo che lei abbia voluto "riprenderlo" e come una "furia" sia rientrata nella sua vita, lei racconta che lui è corretto, gentile ma che le sembra più distaccato e meno adorante di prima.
Beh...che dire? Dobbiamo ben sperare che questo ragazzo sia maturato grazie all'esperienza fatta e che si "protegga" un poco con l'assunzione di atteggiamenti più equilibrati.
In sostanza il suo ragazzo è cresciuto. Lei cosa vuole fare? Vuole cercare di crescere anche lei o vuole rimanere nel suo "psichismo" bisognoso ed estremamente insicuro?
Lei ha scritto di tenere molto a questo ragazzo e che ora si è veramente resa conto di amarlo. Queste affermazioni vanno verificate e dimostrate. Un modo per dimostrarlo è il rispetto di come ora il suo ragazzo si pone con lei, che lei non solo deve accettare ma anche comprendere a fondo nella sua "giustezza" per così dire.
Seconda cosa lei deve davvero occuparsi di se stessa. Crescere, superare tutti questi enormi blocchi di insicurezza, paure, rabbia e quanto altro.
Quindi certamente un percorso di Psicoterapia è assolutamente necessario.
Tantissimi auguri per una nuova vita molto più serena ed equilibrata.
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologa e Psicoterapeuta in Ravenna.
Possibile contatto skype.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7081 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17400

psicologi

domande 25650

domande

Risposte 90400

Risposte