In che modo il rapporto con il genitore di sesso opposto influenza la ricerca di un partner?

Sicuramente conosci qualcuno che ha un partner che assomiglia al genitore di sesso opposto, o forse, pensandoci bene, succede anche a te?

23 GIU 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

In che modo il rapporto con il genitore di sesso opposto influenza la ricerca di un partner?

Sicuramente conosci qualcuno il cui partner assomiglia al genitore di sesso opposto, o forse sei tu stesso/a ad avere vicino qualcuno con gli stessi tratti ti tuo padre o di tua madre?

Partner che assomiglia al genitore di sesso opposto: a cosa è dovuto?

È una scelta che viene fatta inconsciamente ed è conosciuta come il complesso di Edipo o di Elettra, una teoria che è stata sviluppata da Sigmund Freud e che riguarda le fasi dello sviluppo psicosessuale.

Se vuoi approfondire il Complesso di Edipo e di Elettra, leggi il nostro articolo.

Più spesso di quanto tu possa pensare, devi tornare alla tua infanzia per capire meglio l'età adulta. E quando ti rendi conto che - per esempio - il tuo ragazzo ha caratteristiche simili a tuo padre, ti rendi conto che non si tratta di un caso.

Il complesso di Edipo e di Elettra

Freud, il Padre della Psicoanalisi come viene comunemente chiamato, sviluppa la sua teoria esponendo i sentimenti di desiderio del figlio maschio per il suo genitore del sesso opposto, e la gelosia e la competizione verso il genitore dello stesso sesso. Ciò significa che il bambino compete con il padre per il possesso della madre; e nel caso della figlia, con la madre per l'affetto del padre.

I bambini vedono il genitore dello stesso sesso come un rivale con cui competere per catturare l'attenzione e l'affetto del genitore del sesso opposto. Non si fa riferimento solo all’attrazione biologica: anche i figli adottati sviluppano questi sentimenti verso i loro genitori adottivi. Sono loro, infatti, a influenzarli con il loro esempio e dunque ad essere idealizzati durante il periodo dell'infanzia.

Partiamo tutti da una base, da un punto di partenza, da uno schema che inconsciamente tendiamo a ripetere, sia esso uno schema positivo o negativo. Tendiamo a fare sempre lo stesso: ripetere. Per questo motivo, la persona che è cresciuta con un padre o una madre che ha avuto determinate abitudini sarà interessata a un partner che ha, appunto, le stesse consuetudini.

Può succedere anche che, per esempio, se non hai avuto un buon rapporto con i tuoi genitori, tu tenda a cercare (e a legarti con) qualcuno che è totalmente diverso da loro e, nello specifico, diverso da tuo padre o da tua madre. Non si tratta, ovviamente, di una scienza esatta: molto dipende da ogni essere umano. Potremmo dire che si tratta di una tendenza piuttosto marcata per cui gli individui scelgono partner che sono fisicamente o emotivamente simili ai loro genitori di sesso opposto.

Quali conseguenze possono esserci se questo complesso non viene risolto?

Se hai notato che scegli ripetutamente un partner con caratteristiche simili alla personalità di tua madre o di tuo padre, e se queste relazioni non funzionano, è molto probabile che tu stia scegliendo un modello che, in realtà, dovresti superare. In ogni fase della teoria freudiana dello sviluppo psicosessuale, i bambini devono affrontare il conflitto evolutivo che deve essere risolto per formare una personalità adulta sana, diventando così un individuo con la propria identità.

Ciò succede quando il bambino riesce ad identificarsi con il genitore dello stesso sesso. Freud suggerisce che quando il bambino non riesce superare il complesso (normalmente si risolve da solo), tende da adulto ad essere attratto da persone con tratti simili a quelli del "genitore - primo amore". In altre parole, poiché i conflitti non si risolvono, rimane una fissazione risalente all'infanzia: i ragazzi che non superano questo conflitto nei confronti della madre, mentre le ragazze sviluppano una sorta di ossessione per il padre.

Secondo la teoria, questo può accadere sia negli uomini che nelle donne, e gli specialisti dicono che il padre o la madre sono il nostro primo amore e che ce ne innamoriamo perché sono loro che ci fanno sentire al sicuro e protetti.

La sepoltura o il declino di Edipo

Si parla di sepoltura o declino di Edipo quando si è raggiunta la risoluzione del complesso. Questo non significa che non sceglierai (per esempio) tipi carismatici come tuo padre, o l’esatto contrario perché non sopporti che sia sempre al centro dell'attenzione.

La cosa più importante è capire il motivo delle scelte d'amore che fai in modo che non si trasformino in mere ripetizioni di ciò che hai vissuto da bambino. Osserva consapevolmente il rapporto che hai con i tuoi genitori e analizza ciò che sta accadendo con il tuo partner: sarà molto utile capire come ti senti e interpretare ciò che ti sta accade nelle relazioni sentimentali.

Per concludere, qualche consiglio.

  • Cerca di vedere i tuoi genitori per quello che sono. Senza idolatrarli né disprezzarli.
  • Prenditi cura dei tuoi eventuali problemi con i tuoi genitori e cerca di risolverli.
  • Evita di pensare che è un caso che tu stia scegliendo sempre lo stesso partner, che poi si rivela essere quello sbagliato. Tutto ha una ragione e potresti essere sulla buona strada per capirlo.
  • Rivolgiti a un professionista se pensi di averne bisogno.

Se vuoi approfondire il Complesso di Edipo e di Elettra, leggi il nostro articolo.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • What Is the Oedipus Complex? by Adrienne Santos-Longhurst, January 23, 2019. Pubblicato su Healthline.com: https://www.healthline.com/health/oedipus-complex
  • What Is the Electra Complex? Sian Ferguson, February 13, 2019. Pubblicato su Healthline.com: https://www.healthline.com/health/electra-complex

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • Nuccio Gambacorta

    Mi chiedo se questo discorso possa avere senso anche per chi è omosessuale. Secondop me la persona omosessuale spesso tende a ricostruire un rapporto col genitore di sesso uguale con cui non ha mai veramente "legato". La relazione figlio - padre o figlia - madre viene così a replicarsi in una sorta di "bella copia" che possa colmare i vuoti o le lacerazioni dell'infanzia, adolescenza. Pensate che sia possibile?

ultimi articoli su terapia di coppia