Il trattamento psicologico online tramite videochiamata

Questo articolo spiega l'efficacia del trattamento psicologico online e dei benefici provati che oramai confermano questa modalità.

31 MAR 2020 · Tempo di lettura: min.
Il trattamento psicologico online tramite videochiamata

I colloqui psicologici online, sì, hanno dei reali benefici provati oramai da anni.

Sei lì a casa, durante questo periodo di chiusura per via del coronavirus e vorresti parlare con qualcuno, sfogarti, aprirti o risolvere un problema che ti perseguita da tempo.

In passato avevi pensato già di andare da uno psicologo ma tra impegni vari poi non hai mai realmente preso la decisione di farlo.

Quel problema è sempre li ed ora ti passa per la testa di iniziare a fare dei colloqui e sei incuriosito anche di farlo tramite il web ma sei un pò scettico perché non sai come sarà, come andrà e sopratutto se l'effetto sarà lo stesso di fare un percorso dal vivo.

I trattamenti psicologici tramite Skype sono usati oramai da molto molto tempo, ma come tutte le cose spesso non vengono considerate o sottovalutate perché non si conosco o si hanno perplessità e spesso capita che un momento come quello che stiamo vivendo, di forzata clausura, ci porta a scoprirli e a capire molto spesso che hanno molti vantaggi.

Quali sono i vantaggi del trattamento psicologico online?

In primis stare a casa propria e non andare in uno studio spesso lontano e poi difficile da raggiungere per via del traffico o cose simili. Altri vantaggi possono essere:

  • avere degli orari che spesso non sono quelli di ufficio, quindi anche serali ( ovviamente da concordare con lo psicologo );
  • il fatto di avere una persona dall'altra parte dello schermo che percepiamo ancor di più come qualcuno di estraneo, che può racchiudere i nostri segreti, la nostra storia e che quindi, se l'idea di confidarci ci creava imbarazzo e tensione e magari vergogna, in questo modo molto spesso si vede che le persone si sentono ancora di più a proprio agio.
  • infine provare non vuol dire che, qualora non ci si trovasse bene, non ci si può fermare.

Nella modalità online, quando seguo una persona, sono sempre io lì ad ascoltarla, ad accogliere il suo disagio, a stare con lei/lui su cose che la/lo fanno stare male, a rassicurarla/o quando c'è bisogno, a sostenerla/o quando va fatto e a creare un clima di empatia.

Due pc, oppure due smartphone, oppure un pc e uno smarthphone, un audio buono, una buona visuale, entrambi gli schermi messi frontali e fissi, seduti correttamente davanti allo schermo per non perdere l'attenzione mai durante il colloquio e poi si parte.

Tu ti racconti e io raccolgo tutto così come in studio, poi quando si chiude ci si saluta non con una stretta di mano come in studio, ma con un click sul pulsante di Skype o Whatsapp e come al solito ti dirò di scrivere se ti passano in mente pensieri, emozioni o comportamenti insoliti o semplicemente se hai un momento di sofferenza che poi rivedremo nella prossima seduta.

Quello che è importante qui mentre mi leggi è se vuoi risolvere il tuo problema e se ne sei convinto.

Se lo sei non pensare che saranno colloqui online pensa a quando starai meglio avendo fatto un percorso  tramite skype o whatsapp e come sarà vivere senza quel peso che va avanti oramai da tempo.

 

Scritto da

Dott. Giuseppe Romano

Lascia un commento

ultimi articoli su psicologia online