Relazione a distanza mi sta portando allo sfinimento

Inviata da Frank il 26 apr 2016 Terapia di coppia

Salve, sono un ragazzo di 20 anni e da circa un anno ho una relazione a distanza (circa 300 km) con una ragazza della mia stessa regione. È nato tutto quest'estate, lei era impegnata in una relazione ormai monotona e dopo il nostro incontro all'estero abbiamo continuato a sentirci vederci e amarci. Purtroppo la distanza porta ad avere tante incertezze, infatti lei non è mai sicura al 100% di quello che faccio io quando non stiamo insieme (ci vediamo nelle vacanze e una volta al mese i week end) penso non si fidi tuttora di me dopo mesi e mesi, in più penso che la sto iniziando a conoscere proprio adesso che so chi sono i suoi amici, famiglia, ecc e non è la situazione che vorrei, lei è dolcissima è veramente la ragazza ideale, brava a casa e fuori, mi ama davvero, non vorrei vederla mai soffrire (anche perché ha avuto un lutto in famiglia, ha perso un genitore) parlando del nostro futuro non riusciamo a fare progetti e da un po' non riusciamo a dialogare tranquillamente. Abbiamo passato momenti davvero meravigliosi, abbiamo bei ricordi ma adesso? Parlando di noi, del nostro futuro lei inizia a piangere perché non riesce a vedere un futuro senza di me, io però non credo di essere nel posto giusto con lei, i suoi amici mi fanno sentire di troppo e fuori luogo, non è l'ambiente che vorrei, spero di capire cosa fare. Confido in voi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Frank,
concordo sul fatto che una relazione a distanza non è proprio il massimo, specie se i tempi di attesa sono lunghi prima di poter vivere insieme.
Questa è una cosa che avresti fatto meglio a ponderare in fase iniziale, invece di sottovalutarla!
Tuttavia se il vostro è davvero un amore sincero e forte, nessun ostacolo potrà fermarlo.
Però, più che la sfiducia e/o la gelosia di lei, sembra che ci sia da parte tua l'ostacolo maggiore dal momento che non ti piace il suo ambiente (amici, famiglia) che probabilmente avrai avuto modo di conoscere.
In tutta franchezza, l'incompatibilità che dici di avere col suo ambiente mi sembra più una specie di alibi dietro cui si nasconde la tua frustrazione per la distanza e la difficoltà di frequentazione cresciuta col passare del tempo.
Purtroppo, solo tu puoi sapere che cosa sei disposto a fare per questo amore e il nostro aiuto (essendo anche noi a distanza!) è molto relativo.
Forse, se tu lo vorrai, un aiuto più valido ti potrà essere dato da un nostro collega psicoterapeuta consultato dal vivo (e quindi da vicino) che avrà la possibilità di approfondire tutti i dettagli della relazione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6491 Risposte

18154 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Frank
le relazioni a distanza sono spesso complesse e nascondono molte incognite.
Spesso in una relazione a distanza si aggiungono elementi ideali, perchè in qualche modo proprio la distanza ci permette di immaginare l'altro per come lo vorremmo.
Credo che il miglior modo per conoscere una persona sia quello di vivere la quotidianità e sperimentarsi assieme in esperienze nuove, magari sfidanti per entrambi. Ma non necessariamente le scelte dovono essere fatte in fretta o sull'onda di aspettative che provengono dall'esterno.
Alla base di ogni scelta credo ci debba essere una condivisione di intenti, che permette di affrontare tutte le difficoltà, gli ostacoli e i dubbi che potranno seguire.
Ogni persona ha bisogno di un tempo emotivo e di un tempo cognitivo per affrontare un cambiamento e una scelta.
...il resto a voi...

Restando a disposizione
Tatiana Sicouri

Dott.ssa Tatiana Sicouri Psicologo a Milano

20 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Frank
capita abbastanza spesso che persone appartenenti ad ambienti diversi e contesti anche opposti, possano comunque avere tra di loro straordinarie affinità.
Credo che questo sia il vostro caso anche se non si è ben capito dalla tua lettera il perché ti senti non accettato e fuori posto nel suo ambiente.
Poi diciamo che tanti dubbi sorgono dal fatto di essere lontani e non è facile gestire bene la lontananza in una relazione.
Io penso che in primo piano dovreste essere voi due e solo voi due!
Darei valore ai sentimenti e con pazienza, reciproca, cercherei soluzioni equilibrate e pacificanti.
In una relazione di questo genere possono esserci molti e vari momenti "no" dovuti a stanchezza ecc. però è la relazione ad essere "Sì", perlomeno se vi amate come dici!
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6695 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ciao Frank, io credo che se provi dei sentimenti d'amore verso questa ragazza tu possa cercare di adattarti al suo ambiente, senza tuttavia rinunciare alla tua autenticità, con un atteggiamento assertivo (affermativo) che rispetti te stesso e gli altri. Sei innamorato di lei e non del contesto dove vive. Valuta se rimanere con lei anche sulla base del suo atteggiamento nei confronti di chi la circonda. Se e' piu' o meno passiva e compiacente, se comprende il tuo disagio e ti sostiene. D'altronde le amicizie dicono molto sulla personalità mentre la famiglia non l'ha scelta.
Spero di esserti stata utile. Buona giornata.
Annalisa Cigliano

Annalisa Cigliano Psicologo a Pescara

6 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 77300

Risposte