Non ci credo da un giorno all'altro non sente più nulla per me....

Inviata da Aurelio D errico · 6 feb 2020 Terapia di coppia

Provo a riassumere breve separati lei da pochissimo (10gg) mentre io 2 anni grosso modo . Una storia bellissima ricca di emozioni felicità allegria e amore forte e bellissimo tanto da vivere insieme con i figli si crea una armonia meravigliosa unico neo ex marito che strumentalizza il figlio contro la madre cmq lei forte e determinata separati definitivamente in tribunale 10 gg dopo gli arriva un brutto messaggio dell'ex e da li comincia il tracollo io ovviamente preso dal curare la coppia non mi sono accorto che il suo sguardo cominciava a spegnersi dopo una settimana comincia a dirmi di sentirsi depressa e che le era già successo in passato dopo 10gg mi molla dicendomi che non sentiva più le stesse cose per me e non capiva perché io per due giorni sono stato malissimo poi l'ho cercata e sono andata a prenderla ed appena l'ho vista non la riconoscevo volto scuro sguardo spento e sempre verso il basso siamo usciti per un giro in macchina e in un oretta parlandogli con dolcezza sembrava aver ripreso luce in volto fino a sorridere di nuovo e così abbiamo ricominciato a vederci sembrava che tutto quello che facevo per lei le desse fastidio anche se poi mi cercava continuamente ma in 4/5 giorni si ripresenta la faccia scura lo sguardo spento e mi dice mi dispiace ma io voglio riprovare con il mio ex mi manca la famiglia . Per me è stato un colpo al cuore sono stato malissimo dopo 8gg precisi mi chiama per chiedermi di andare a prenderla voleva vedermi gli mancavo , arrivo e appena entra in macchina sempre peggio dimagrita tantissimo volto buio sguardo spento e basso praticamente un 'altra persona . Decido di portarla a casa mia e di cercare di aiutarla a riprendersi un po beh che dire dopo un'ora e mezza luce e sorriso e tanto affetto coccole piani per quello che mi aveva detto non capiva perché insomma sembrava riprendersi bene abbiamo passato il 2 gg insieme e mentre la stavo accompagnando scrive n messaggio all'ex marito dicendogli che siccome lei non stava bene (e lui conosceva questo stato) voleva lasciare il bambino con lui tutta la settimana , riceve l'ok e mi chiede di rimanere con me tutta la settimana a casa mia . Durante la settimana ha svolto tutte le attività si è presa cura di me si programmava un futuro insieme insomma sembrava tutto andare per il verso giusto (ovviamente io mi sono preso cura di lei sempre e in tutto) ma come è arrivato il momento strano si è di nuovo scurita in volto spento lo sguardo e mi dice : io non voglio approfittare di te tu mi dai tutto e di+ ma io non riesco a fare la stessa cosa mi dispiace ma non ti vedo più con gli stessi occhi . Sono andato via e adesso mi manca da morire leggendo in giro ho letto di tutto io vorrei solo capire se esiste la possibilità che andando via la depressione lei possa riprovare quelle emozioni e quell'amore che avevamo fino a un mese fà ?
Perdonatemi per qualche errore ma a questa età scrivere dallo smartphone e veramente complicato senza occhiali :-)

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 FEB 2020

Buongiorno Aurelio,

da quanto si evince dal suo racconto lei si è preso molto carico dello stato d’animo della sua compagna che mostra segnali di malessere e confusione.
Quello che mi preme trasmetterle è che lei non può prendersi la responsabilità della guarigione e del benessere della sua partner. Può certamente consigliarle di intraprendere un percorso psicologico, che sicuramente può rivelarsi funzionale nella situazione che mi descrive, ma più di questo non può fare.
Nella coppia infatti è importante lasciare che l’altro operi le sue decisioni con libertà affinché il beneficio dato dal rapporto amoroso possa essere gratificante per entrambi e non solo per uno dei due membri.
Quello che mi domando: lei come vive questa situazione? Quali sono le sue emozioni e i suoi desideri?
Ritengo sia utile ora più che mai che lei si prenda carico del suo di benessere.
Rimango disponibile per chiarimenti.

Cordiali saluti,
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

830 Risposte

397 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36450

domande

Risposte 124500

Risposte