Ho un fidanzato ma ho conosciuto un altro ragazzo.

Inviata da Anna · 19 lug 2018 Terapia di coppia

Buongiorno, sono una ragazza di 18 anni e da due anni sto insieme al mio ragazzo, M., che ha la mia stessa età ed è nella mia stessa classe.
Premetto che ho un carattere a mio parere difficile: per restare legata ad una persona ho bisogno che la mia attenzione venga sempre catturata, mi piace cambiare, non fare sempre le stesse cose, adoro le novità e le sensazioni che fa provare l’amore. Io sto molto bene con M., mi fa sentire molto fortunata ad averlo, è in grado di aiutarmi e farmi sentire bene, ma non riesce sempre a farmi provare le sensazioni che cerco, non perché mi trascuri, ma perché durante alcuni periodi (in cui magari siamo entrambi stressati) i suoi gesti e le sue attenzioni mi sembrano meccanici, dettati dall’abitudine e non scatenano in me le sensazioni che scatenavano alle prime uscite, o almeno non intense come prima.
Non chiedo gesti eclatanti, mi bastano piccole attenzioni come un fiore regalato ogni tanto, un’uscita, delle parole che mi facciano sentire speciale, dei piccoli cambiamenti o novità… Ma ultimamente la nostra relazione si basa sulle abitudini, è quasi una routine che si ripete.
Da qualche giorno ho iniziato a lavorare come animatrice in un villaggio turistico e ho conosciuto un ragazzo, A., anche lui animatore. Con lui mi trovo bene, è simpatico e nonostante abbia un carattere diverso da quello del mio fidanzato mi fa sentire bene, leggera. Con lui ho legato dal primo giorno, ci scambiamo battute e gesti “affettuosi” per prenderci in giro e tra di noi c’è una strana attrazione, più che altro mi fa provare sensazioni che non provavo da tempo con il mio ragazzo, a volte sento anche le farfalle nello stomaco ma forse perché avendo io un carattere molto chiuso, trovo strano che una persona si avvicini a me in così poco tempo (A. invece ha un carattere molto aperto e sa farmi sentire a mio agio).
Oggi A. ha cercato un posto tranquillo, con una scusa mi ha portata con lui e ha provato a baciarmi, io gli ho detto che non potevo: nonostante questo sia un periodo no con M., non me la sentirei mai di tradirlo o comunque di buttare all’aria il rapporto che ho con lui. A. ovviamente ci è rimasto male e anche io a dire la verità, mi piace il modo in cui mi fai sentire, le sensazioni che mi fa provare durante il giorno anche solo appoggiandomi una mano sulla gamba o facendomi i dispetti per scherzare, forse perché non ho mai avuto un rapporto del genere con un ragazzo che non fosse mio findanzato, e in così poco tempo.
Io non me la sento di lasciare M., con lui sto più che bene e ho costruito un rapporto che mai mi sarei sognata di avere, finora abbiamo sempre risolto se c’era qualcosa che non andasse, ma il mio cervello è in tilt da quando ho conosciuto A. (più grande di me di un anno). Sarà l’effetto novità? Sarà il suo carattere diverso, la sua capacità di attirare sempre la mia attenzione essendo estroverso? Sarà il fatto che mi dà attenzioni che agli altri non dà?
Spero sia solo una questione di passaggio, sento di essere innamorata di M., con lui mi sento a casa, al sicuro, nonostante questo sia un periodo in cui abbiamo spesso piccoli litigi o spesso siamo entrambi stanchi e irritabili; ma mi piace anche provare le sensazioni che mi fa provare A. Chiedo aiuto a voi, nella speranza di qualche chiarimento o suggerimento, grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 LUG 2018

Che ti senti attratta alle attenzioni di un altro ragazzo può dipendere da molte cose. Prima “di agire qualunque decisione ” la cosa migliore è sapere cosa ci muove davvero. Quindi se le attenzione di un altro hanno fatto breccia perché il rapporto per alcuni motivi sostanziali sta scricchiolando, oppure se è solo la novità che come tale “è spesso più affascinante” del conosciuto. Occorre individuare chi sei davvero ora e che cosa vuoi davvero nella tua vita, o almeno nei prossimi tempi. Per questo occorre svelarti e sentire cosa ti induce a questo stato di confusione. Sono a disposizione. Buona giornata

Dott. Davide Milanese Psicologo a Tortona

212 Risposte

67 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 29000

domande

Risposte 99150

Risposte