Sono fidanzata ma ho conosciuto un altro ragazzo

Inviata da ci_ · 21 nov 2016 Terapia di coppia

Salve, sto insieme al mio ragazzo da 7 anni ma qualche mese fa ho voluto frequentare delle lezioni di un altro corso, all'università, dove ho conosciuto un altro ragazzo più giovane di 4anni. Per puro caso mi sono seduta vicino a lui e lui mi ha rivolto la parola per primo. Poi da lì sono successe un sacco di cose "strane", tutti i miei pensieri e interessi che tenevo per me venivano fuori spontaneamente da ogni cosa che mi mostrava e di cui parlavamo. Tutto è iniziato con il simbolo di un arcangelo ben conosciuto da entrambi e poi ci siamo trovati per approfondire tutta una serie di argomenti e vedevo in lui tutte le cose che abbiamo in comune che hanno fatto parte della mia vita e anche qualche differenza che invece odio da morire (fuma) e che mi danno dispiacere (è indietro con gli studi). Ci siamo sentiti tantissimo anche su whatsapp dove c'è la foto di me e il mio ragazzo. Siamo usciti da soli per tre volte e mi ha sempre offerto il caffè mi ha accompagnata in biblioteca, mi ha aspettata ed è stato sempre gentilissimo in ogni gesto e poi tornavamo indietro in treno insieme. La terza volta ha incominciato a darmi segni di fastidio nei confronti di un ragazzo, sminuendo il suo modo di pensare (di cui ho parlato solo per fare un esempio ma che non era il mio ragazzo), poi mi ha mostrato le sue mani e poi prima di salutarci in stazione ci siamo abbracciati e pensavo volesse baciarmi sulle labbra al posto dei due bacini, ma mi sono spostata. Io durante questo mese gli ho detto che mi piace tantissimo parlare con lui e che mi sembra di essere amici da una vita. Purtroppo adesso io non posso più uscire con lui e anche lui è pieno di impegni. Mi sembra anche più sfuggente e non risponde più come prima ai messaggi. Forse è meglio così ma ci siamo promessi di ritrovarci più avanti. Il punto è che io ho il cuore in subbuglio perché il mio ragazzo che è più grande di me di 6anni è altrettanto premuroso e dolce e anche di più ma adesso che ho conosciuto questo ragazzo mi sono resa conto di quanto non abbiamo argomenti che ci stimolano entrambi allo stesso modo da poterne parlare per ore. E odio quando parla sempre del suo lavoro e dei suoi amici quando invece a me piacerebbe parlare di argomenti comuni e stare più sereni. Diciamo che non mi piacciono alcuni suoi modi di parlare e di giudicare le persone. Dopo queste riflessioni però rimane il fatto che lui lo conosco da tempo e questo ragazzo da solo un mese e poco più. Qui sto razionalizzando ma poi ci penso più del dovuto. Una settimana prima di incontrarlo avevo fatto un sogno in cui ero in macchina con un ragazzo che gli assomigliava, poi l'arcangelo, poi gli argomenti. .non so se è la suggestione o se mi attrae in generale, ma ci penso, fantastico su di lui, di baciarlo e di farci l'amore ma ho anche paura. Mi sono controllata (e posso controllarmi anche più avanti) e l ho sempre trattato con gentilezza ma dicendogli chiaro e tondo che ho il moroso. Non so cosa mi succede e perché penso che non ci sia niente di male nel sognarlo mentre ci baciamo finché rimane solo un pensiero. Cosa posso fare per calmarmi e capire meglio i miei sentimenti? Attendo un consiglio. Grazie mille!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 NOV 2016

Gentile ragazza,
forse non è tanto grave che al tuo fidanzato piacciano cose diverse da quelle che piacciono a te e in una relazione ci può stare anche che ognuno dei due faccia conoscere e apprezzare cose e pensieri di sè che non appartengono all'altro senza estraniarsi e dare spazio alla noia.
Viceversa, non è detto che in una coppia che abbia gli stessi interessi, le cose debbano andare sempre bene, anzi a volte può nascere una pericolosa competizione.
Allora si deve concludere che ci vuole ben altro per mantenere in salute e stabile una relazione.
Altro problema è quello da sempre dibattuto se ci può essere una amicizia sincera tra un uomo e una donna.
Il mio parere è che ci può essere a condizione che non si valichino certi confini e non si scivoli in dolorosi conflitti interiori.
I tuoi pensieri ed i tuoi sogni sull'altro ragazzo mi fanno considerare che nel conflitto interiore ci stai già scivolando per cui questi confini non sono sicuri e vi è il rischio di complicazioni e sofferenze per te e per altre persone.
Pertanto direi che non ci sono, nel tuo caso, buoni presupposti per mantenere questa amicizia senza pericoli.
Dall'altra parte, col tuo fidanzato dovresti imparare a coltivare la relazione e lavorarci sopra avendo un impatto positivo su di lui e gratificazione per te stessa se vuoi mantenere tale relazione in buona salute.
Per fare bene questo lavoro potrebbe esserti senz'altro utile un percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7546 Risposte

21093 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 NOV 2016

Gentile anonima,
credo che sia normale in questa fase della vita guardarsi attorno, voler fare nuove esperienze, lasciarsi andare alle passioni. D'altra parte questo ragazzo incontrato per caso ha rotto la sua routine quotidiana e sembra peraltro essere avvolto da un alone magico (l'incontro casuale che forse non è proprio casuale!). Insomma, credo che la sua voglia di cambiamento stia facendo cavalcare la sua fantasia. Ma questo non è un male!
L'importante è che lei non confonda le due cose e che impari a cogliere nelle sue fantasie i suoi desideri. Il suo ragazzo, da quello che ho compreso, è più grande di lei e già inserito nel mondo del lavoro: certamente in questa fase i vostri mondi sono diversi e un pò distanti, ma una coppia dovrà sempre affrontare diversità. Da esse si cresce, si matura, si allargano gli orizzonti, si conoscono mondi diversi. La coppia è composta da 2 persone ed ognuna di esse deve mantenere la propria individualità, pur nella condivisione: lei dovrebbe aver piacere di poter condividere con il suo ragazzo quella che è la sua (di lui) realtà, viceversa lui. Poi, quel terreno comune di cui lei parla è frutto del vostro impegno comune.
In conclusione, io non posso dirle cosa fare e cosa non fare, perchè queste sono decisioni che può prendere sono lei. Ascolti le sue emozioni e cerchi di capire profondamente cosa le vogliono comunicare: il momento di voltare pagina o il modo per continuare ad arricchire la sua relazione. Una cosa importante, in ogni caso, è una comunicazione chiara e sincera: senza di essa si creano sempre zone d'ombra difficili da comprendere e da far comprendere.
In bocca al lupo!
Cordialmente

D.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

567 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 NOV 2016

Carissima. Io al momento, visto che quest'uomo lo conosce solo da loro un mese, la chiamerei infatuazione, le va bene? Penso che un infatuazione non sia un problema. Ma penso anche che capiti di trovare persone con cui stiamo bene e non per forza bisogna buttarla sempre sul sesso. Le chiedo, lei è sessualmente attratta da quest'uomo o il tutto si limita ad una condivisione di idee e interessi? In ogni storia è così che si comincia, poi arriva il momento in cui si avrà ben meno da raccontarsi, dato che ci si conoscerà sempre di più. Inoltre, il suo è un amore verso la persona o verso ciò le che dice? Non pensa sia facile essere attratta da chi è gentile ed educato? Quello che voglio dire è: cosa c'è esattamente dietro la sua attrazione, come fa a dire che possa essere l'inizio di una storia d'amore e non di qualcosa d'altro?

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

667 Risposte

316 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30100

domande

Risposte 102550

Risposte