Ho lasciato la mia ragazza, dopo averla tradita più volte ma....

Inviata da Diego · 2 giu 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Buongiorno,
Sono un ragazzo di 34 anni e vengo da una storia di circa 12 anni con una ragazza la quale ho lasciato 1 mese fa in quanto sentivo di non amare più.
Agli occhi di tutti è sempre stata vista come una storia d'amore perfetta, in realtà da parte mia vi sono stati 4 tradimenti, il primo dopo 6 anni, il secondo dopo 9, il terzo dopo 11 e l'ultimo è avvenuto quasi alla fine della storia. Tutti sono avvenuti con colleghe di lavoro (lavoro in un ambiente dove c'è mescolanza di sessi). Il motivo che mi ha spinto a compierli è sempre stato meramente sessuale, pura attrazione fisica e piacere di vivere il flirt e la conquista, infatti sono state tutte relazioni extraconiugali di brevissimo tempo, aperte e chiuse sempre da me stesso. Paradossalmente mi sembra come se ogni tradimento abbia giovato alla relazione con la mia ragazza, come se la avesse rinvigorita, dato nuova linfa.
Merita un discorso a parte l'ultimo tradimento, il quale è avvenuto dopo che ho avvertito i primi segnali di calo del sentimento d'amore nei confronti della mia ragazza. Non a caso in quest'ultimo tradimento vi è stato anche un coinvolgimento emotivo, così complice anche questo (il motivo principale è stato comunque il fatto di non provare più nulla per lei se non un grande affetto) ho deciso che fosse giunta la parola fine alla storia con la mia ragazza.
L'avventura con la nuova amante è proseguita per un mesetto ma abbiamo deciso insieme di terminarla in quanto io ho manifestato dubbi sulla decisione presa riguardo la chiusura della storia con la mia ex.
Fatta questa lunga introduzione, mi chiedo come sia possibile amare una persona e contemporaneamente tradirla più volte? Perché è così difficile per me resistere ad una tentazione? Come si può evitare che ciò accada?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 GIU 2020

Buongiorno Diego, è possibile rispondere alle Sue domande solo calandole nel contesto specifico dei Suoi modi di essere nel mondo, della sua storia di vita e della relazione specifica di cui parla. È necessario dare un senso e un significato a questi tradimenti: in che momento di vita e di relazione sono avvenuti; a quale bisogno hanno risposto; quale mancanza hanno sopperito. È importante capire fino a che punto siamo generalizzabili e soprattutto quali situazioni La mettono nella condizione di sentire l'esigenza di ricercare "altro" rispetto alla partner. Questo consente di dare un senso a quanto avvenuto e soprattutto di metterLa nella condizione di comprendere quali situazioni La mettono in scacco e La mettono nella condizione di volere "altro". Non necessariamente questo è indice di una "' mancanza di amore" verso la partner. Una migliore consapevolezza in questo senso permetterà di affrontare una nuova relazione con differenti mezzi e modi. A disposizione! Cordialità, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1056 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36450

domande

Risposte 124500

Risposte