Essere un uomo basso

Inviata da sono alto quanto un bonsai:1,56 cm. 5 set 2016 · 2 Risposte · Orientamento personale

Sono stato costretto ad andare a un matrimonio perché mia madre ha fatto scene (tipo, che vivo a fare, nessuno mi considera, gli altri figli si prodigano per i genitori e menate varie..) accusandomi di menefreghismo ed altre serie di fatti e cose varie.
Odio i matrimoni ogni qualvolta vado vedo i miei cugini fidanzati alti e belli e fidanzatissimi.
Ora non ditemi che è per colpa del carattere perché mi inalbero.
Se erano alti come me volevo vedere se venivano scelti.
Perché nascondere questa verità dietro a presunti valori che secondo me servono solo a consolare l'anima per nascondere che in fondo noi siamo animali un pochino più evoluti delle scimmie che si accoppiano con chi ci aggrada fisicamente.
Ai teorici del "viva la diversità" gli taglierei le gambe portandoli alla mia altezza per fargli provare le mie sensazioni.
Perché non favorire la procreazione a tavolino in modo tale che possiamo essere tutti uguali belli, alti, intelligenti, ecc?
Forse perché il valore non è una questione intrinseca della persona ma è dovuta alle mancanze dell'altro.
In effetti che valore può avere una Ferrari se è circondata solo da Ferrari...
Io da persona estremamente bassa e per esperienze fatte sono arrivato a questa mio pensiero.
Come si può vivere cosi'?
Dandomi antidepressivi per farmi "stare zitto" e non rompere le convinzioni della maggioranza.
Ecco.
Un semplice matrimonio mi porta a dissertare sulla vita in genere...
Vorrei pensare ad altro ma non posso.
Sono stato scartato per l'altezza al concorso per allievo vice ispettore di polizia.
Non ho potuto mettermi alla prova.
Mi sarebbe piaciuto sgobbare sui libri a studiare di diritto penale, amministrativo ecc...ora sono qui a scrivervi. La colpa non è mia.
Pure i lavori che non mi piacciono mi tocca fare, per cosa poi?
Per sopravvivere ed essere escluso dai sentimenti e dalla sessualità? Cosa che fanno la maggioranza delle persone...
ORA ditemi che non ha senso la procreazione a tavolino.

Spero che qualcuno di buon cuore risponda.
Essere ignorato poi è la beffa finale.
Cos'è che non riesco a vedere?
Quale dettaglio mi sfugge ?

2 Risposte

  • Miglior risposta

    Gentile uomo-alto-quanto-un-bonsai,
    è curioso che lei non ci riporti il suo nome o un altro soprannome che comunque non sia legato alla sua altezza. Non le dirò che il problema è il carattere, non le dirò che l'altezza non è un problema perché sappiamo benissimo che invece molte donne ritengono più avvenenti uomini più alti e sappiamo bene che per alcuni lavori, soprattutto in esercito e forze dell'ordine, l'altezza è un limite. Ma la invito a riflettere su un fatto: sembra che lei si definisca solo in base alla sua altezza. Si identifica talmente tanto con questa caratteristica fisica, che forse dimentica che cos'altro può offrire. Forse è questo il dettaglio che le sfugge. Oltre a essere l'uomo-bonsai, chi è lei? Cos'altro la caratterizza di positivo che potrebbe offrire alle donne?
    Se il lavoro attuale non la soddisfa, si chieda se può essere un altro lavoro che potrebbe svolgere con maggior soddisfazione che non sia legato a dei limiti di altezza.
    E riguardo alle ragazze, esistono alcune coppie in cui una ragazza è più alta del suo fidanzato e anche in questo caso vale la pena chiedersi come mai in questi casi il ragazzo è stato scelto nonostante l'altezza, cosa poteva offrire oltre a questo? Ho appunto una coppia di amici in cui lei è molto più alta di lui e lei ha detto di aver scelto lui per il suo senso dell'umorismo e perché con la sua allegria e le sue battute le rende la vita più rilassante e leggera.
    E ancora esistono coppie di persone entrambe basse, dove u

    Leggi tutto

    Pubblicato il 06 Settembre 2016

    Logo Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia

    695 Risposte

    1958 Valutazioni positive

Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    • 12950 Psicologi a tua disposizione
    • 14650 Domande inviate
    • 65350 Risposte date
    • Gentile Signore,

      lei ha ragione, è inutile incolpare il carattere o puntare sulla bellezza della diversità. Purtroppo nel mondo attuale, per essere considerati bisogna rispondere a numerosi canoni di bellezza secondo i quali si viene classificati assegnandoci anche quali ruoli possiamo ottenere nella società e che cosa è consigliabile fare o non fare. Per quanto riguarda gli antidepressivi, nel suo caso sono una perdita di tempo e soldi, ammesso che la sua sia una depressione, che senso ha ridurre la sua rielaborazione introspettiva per darle un po' di pausa nell'attesa di riacquistare lucidità e ritrovarsi al punto di partenza?
      Caro Signore, non esiste una ricetta magica, vorrei però invitarla ad una trattazione introspettiva. Dato che lei si è trovato costretto a fare attenzione a diversi aspetti, credo le sarà facile arrivare presto al "dunque". Le propongo: "Si è mai chiesto se questa sua interpretazione delle esperienze vissute fosse l'unica possibile?". Mi spiego: "Ha mai pensato che l'essere convinto che la sua bassa altezza influenzi tutti i principali aspetti della sua vita, nonostante le apparenze, potrebbe essere un Suo modo di interpretare il mondo, ma che il resto del mondo probabilmente, nella maggior parte dei casi, alla sua altezza non ci fa caso?". Prima di scriverle questa risposta ho usufruito di un famoso motore di ricerca ed ho scoperto che alcuni personaggi famosi a livello mondiale, in qualche caso sono anche più bassi di Lei..le anticipo la curiosi

      Leggi tutto

      Pubblicato il 06 Settembre 2016

      Logo Dr Matteo Marangoni

      15 Risposte

      23 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande