Comportamento strano da parte di una persona, cosa fare?

Inviata da Valeria Zoncada · 12 mar 2017 Psicologia risorse umane e lavoro

Salve a tutti. Io vorrei capire il perché questa persona si sia comportata così. Io ho 18 anni lei 46, sono una ragazza. Il fatto è che l'ho contattata per e-mail dopo tanto tempo che non ci vedevamo. All'inizio parlavamo del come va, ci incoraggiavamo e ci scrivevamo cose bellissime. Allora, quando mi è parso il momento giusto le ho chiesto se potevamo incontrarci di persona, ma così tanto per vederla, non per altro. Da lì non ho ricevuto nessuna risposta per quasi 1 mese e pensavo non avesse ricevuto l'e-mail, così gliela ho re-inviata, specificandole il motivo. Allora dopo 2 ore mi rispose freddamente, con la scusa che ha troppo lavoro da fare, del tipo "ciao, scusa ma sono troppo occupata in questo periodo è non ho nemmeno il tempo di respirare. Ciao". Io ho pensato "vabbè, ci stà". Solo che da quel momento quando le inviavo ancora e-mail mi ha risposto molto freddamente, con risposte brevi del tipo:" tutto bene, grazie" fino a non rispondermi più. Secondo voi ho sbagliato qualcosa? Vi prego, non so più dove sbattere la testa, non riesco a non pensarci nonostante i miei sforzi. Só che abbiamo una differenza di età notevole, ma io tenevo moltissimo a lei, e adesso non riesco a capire questa cosa.

Lei era una mia ex-insegnante di sostegno, potrebbe centrare qualcosa? Adesso lavora ancora. Grazie mille.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 MAR 2017

Gentile Valeria,
oltre alla differenza di etá, puó darsi che il ruolo che lei aveva nei tuoi confronti (insegnante di sostegno) influisca sulla sua decisione di prendere le distanze da te. Evidentemente lei vuole mantenere il vostro rapporto su un piano professionale, piano professionale che forse per lei si è esaurito nel momento in cui ha terminato il lavoro a scuola con te. Quando vi scrivevate cose bellissime puó essere che lei non desse peso al suo ruolo professionale, poi ci ha riflettuto su e ha ritenuto che fosse meglio prendere le distanze da te e di trattarti come gli altri ragazzi che segue, per una motivazione professionale.
In ogni caso queste che ho scritto sono solo ipotesi, solo la diretta interessata potrebbe confermarle o meno. Se vuoi puoi provare a chiederle come mai non risponde, e se non dovesse rispondere neppure a questa domanda, prendi atto del fatto che per lei forse è meglio non sentirti e rispetta il suo desiderio.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

725 Risposte

2232 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte