Come ritrovare il desiderio di fare l'amore con il mio ragazzo?

Inviata da Dps · 11 feb 2016 Problemi sessuali

Buonasera, sono una ragazza di 24 anni, fidanzata da 7 con un ragazzo fantastico. Mi riempie di attenzioni, fa il possibile per rendermi felice e stiamo benissimo insieme, l'unico problema per cui litighiamo è il fatto che da un anno più o meno il mio desiderio è diminuito e non provo più l'attrazione fisica che provavo prima. E più ne parliamo e più la situazione peggiora. Ho paura di essere caduta in quell'abitudine di coppia che tanto mi faceva paura. Cosa posso fare per migliorare questa situazione?
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 FEB 2016

Carissima
è possibile che questo "ragazzo fantastico che la riempie di attenzioni" sia, al contempo, troppo presente e, dopo sette anni "insieme appassionatamente", abbia fatto sì che la sua carica erotica si sia appiattita.
Intuisco (mi sbaglio?), troppa presenza di lui e troppe conferme (perché anche le conferme possono essere troppe in una relazione matura), possono aver spento il suo desiderio che si nutre anche di assenze e di sogni, di desiderio di vedersi e di quel particolare sentirsi anche un poco in "pericolo" nel rapporto (notare che ho detto "un poco" e non tantissimo).
La cura del rapporto in una coppia, in particolare erotico, va vista anche in questo senso, essendo che l'erotismo umano (a differenza di quello animale che è istinto tuot court) ha bisogno di essere nutrito anche con la fantasia.
Può essere che questo che dico abbia un senso nel suo caso?
O devo pensare che siano solo mie riflessioni?
Mi faccia sapere, se vuole.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7010 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 FEB 2016

Buongiorno. "Di ciò di cui non si può parlare è meglio tacere!" diceva un noto filosofo del '900, visto che più "ne parlate e più la situazione peggiora". Ma il punto è: il suo ragazzo prova attrazione sessuale nei suoi confronti oppure per lui "è diventato un dovere" esibire il desiderio? una specie di "funzione domenicale" alla quale si è fatta l'abitudine ma si cerca, con i gesti, di dimostrare un'attenzione autentica. In genere le ragazze imparano a gestire i rapporti sentimentali ed i ragazzi, pur se convinti del proprio amore, preferirebbero spesso stare altrove, ma poi obbediscono al senso del dovere.
Magari il suo ragazzo è più interessato ad altro e le liti recitate servono a lui per convincersi di essere sempre coinvolto.
Credo che lei abbia bisogno di discuterne con qualche psicologa veramente preparata che non si accontenti delle solite formulette.
Un saluto domenicale.
Dott. Pietro De Santis


Psicoanalisi Contro, Roma

Psicoanalisi Contro (IPRS) Psicologo a Roma

43 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 FEB 2016

Spesso il calo di desiderio può essere visto come un segno che racconta qualcosa di sé e della relazione. Forse a 24 anni si ha bisogno di scoprire, di sperimentare qualcosa di nuovo e, una lunga e stabile relazione, potrebbe sembrare un po' antitetica all'idea della scoperta. Dopo diversi anni si instaurano delle aspettative legate al ruolo, anche nella sessualità. Potrebbe aiutarvi un aiuto esterno che vi aiuti a trovare un nuovo scenario sessuale maggiormente soddisfacente per entrambi.
ci pensi!
Dott.ssa Claudia Giangregorio

Dott.ssa Claudia Giangregorio Psicologo a Milano

64 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2016

Buonasera,
i motivi per cui il desiderio sessuale è calato possono essere molteplici, ma se sei motivata al recupero di queste sfera che rimane importante nelle dinamiche di coppia, puoi comunque intraprendere una terapia di coppia in cui poter migliorare la comunicazione con il proprio partner, soprattutto riguardo la sfera sessuale e imparare strategie utili per far tornare il desiderio. In questo caso, naturalmente, anche il tuo partner dovrebbe impegnarsi a seguire una terapia.

Un cordiale saluto

Dott. Alessandro Centini

Dott. Alessandro Centini Psicologo a Colleferro

8 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2016

Gentile Lettrice,
L'abitudine di cui ci scrive, che le fa paura, come influenza le altre aree della vostra relazione?

Potrebbe essere utile, in questa situazione, chiedere una consulenza con uno psicologo. Da valutare se ritiene importante per lei un lavoro di coppia o individuale.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2064 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2016

Gentile dps,
penso che probabilmente le converrebbe domandarsi se ci siano stati dei cambiamenti in lei che hanno determinato questa situazione.
Il passo successivo sarebbe parlarne con il partner per provare a cercare un punto d'incontro.
Per fare tutto ciò le consiglio di contattare però un professionista perchè si tratta sia di capire tematiche inconsce, sia di comunicarle nel modo più efficace.

Le tecniche della psicoterapia della Gestalt potrebbero essere molto adatte. Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

723 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2016

Gentile utente,
sette anni di fidanzamento non sono pochi ed è anche possibile che la routine della relazione abbia comportato un decremento dell'appetito sessuale.
Ma perché solo in lei? Provi a prendersi una pausa di riflessione e si interroghi se ci sono altre spiegazioni per questo calo di libido, come ad esempio aver conosciuto altre persone interessanti.
Se non trova nessuna risposta convincente ne parli da vicino con uno psicoterapeuta che avrà modo di poterla aiutare in questa ricerca suggerendo poi eventuali soluzioni al problema.
Cordiali saluti.
Dr Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2016

Gentile utente,
l'attrazione sessuale e il desiderio sono un "termometro" importante della relazione di coppia.
Possibile che ci siano stati cambiamenti strutturali e psicosessuali nella coppia e lei dovrebbe valutare se il calo del desiderio è per la sessualità in generale o solo con il suo partner.
Cordialmente

Dott.ssa Marianna Coppola Psicologo a Roma

1 Risposta

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Problemi sessuali

Vedere più psicologi specializzati in Problemi sessuali

Altre domande su Problemi sessuali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte