Che fare nella pausa di riflessione?

Inviata da Anonimo · 28 lug 2015 Terapia di coppia

Salve, sono fidanzato da 4 anni e mezzo. Sono stati anni in cui siamo stati molto bene come coppia seppur tra alti e bassi. L'ho sempre trattata bene, amata e ci sono sempre stato per lei ma quando vivevo dei periodi negativi portavo i miei malumori all'interno della coppia non trattandola sempre bene come meritava, dandola un pò per scontata o chiudendomi in me stesso. Lei diceva che dovevo dare valore ai momenti in cui eravamo assieme e non comportarmi in questo modo solo che al momento non mi rendevo conto dei miei atteggiamenti sbagliati e la facevo soffrire, sentire inadeguata, sentire incapace di rendermi felice. Ora, dopo atteggiamenti simili da parte mia, dice che vuole tempo per pensare a se stessa, alla sua autostima e che questa pausa può finire bene o male. In questo periodo ha detto di non volermi ne vedere ne sentire, nonostante ciò si è fatta comunque sentire per tre volte in queste settimane. Da parte mia ho limitato al minimo sentendola solo due volte per augurare la buonanotte o buon lavoro...per il resto ho cercato di resistere. Non capisco i suoi comportamenti in quanto dice di non volermi sentire ma poi mi contatta..due giorni fa le ho chiesto se aveva riflettuto e se potevamo vederci per parlarne, la sua risposta è stata un assenso a volermi vedere, anche se mi ha chiesto di vederci nella prossima settimana giustificandosi che deve sostituire delle colleghe in settimana però sembra un prendere tempo ma ho comunque accettato per rispetto nei suoi confronti e perché si era già dimostrata disponibile a vedermi, e alla mia domanda su come è stata la sua riflessione ha risposto con un "ne parleremo..grazie fede". Come interpretate il suo comportamento e soprattutto che consigli mi potreste dare circa i comportamenti da tenere con lei in questa pausa e per portarla a voler continuare la nostra relazione che, comunque, sono convinto non merita di finire per un problema come questo che è tranquillamente risolvibile e se secondo voi ci sono delle possibilità che si concluda in modo positivo. Grazie a questa pausa, infatti, ho capito gli sbagli commessi e mi sento sinceramente dispiaciuto per i miei comportamenti inutili e pronto a essere l'uomo che vorrebbe al suo fianco, quell'uomo che da la priorità alla sua serenità. Ho capito veramente quanto è importante nella mia vita perché è il mio punto di riferimento, la sola persona che mi ha sempre fatto sentire a mio agio e riusciva a farmi essere me stesso senza imbarazzo o timidezza, cosa che con nessuno mai sono riuscito a essere, mi ha sempre apprezzato in tutto e riempito la mia vita di gioia e vorrei poter continuare il nostro amore perché so che lei è la donna giusta per me, una vita senza porterebbe un dolore inimmaginabile che già adesso provo costantemente, la mia vita è piena di lei, dei suoi ricordi e di tutti i momenti beli passati insieme. Vi ringrazio per l'attenzione e la disponibilità.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 LUG 2015

Gentile Federico,
dalle sue parole emerge chiaramente la forza del legame con la sua ragazza. La pausa che le ha richiesto può essere e forse è già stata utile ad entrambi. Entrambi avete probabilmente avuto la possibilità di riflettere sul vostro legame e su quello che vi da, avete avuto la possibilità di riflettere sul ruolo che l'altro gioca nella vostra vita ed avete avuto la possibilità di pensare ed investire di nuovo su di voi guardando e magari ridefinendo priorità. Concederle questo spazio è dimostrazione di rispetto e presenza. Rispetti i suoi tempi ed utilizzi a sua volta questo tempo per pensare a sè.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Stefania Valagussa

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1038 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 OTT 2015

Gentile Federico,
forse ti ci voleva proprio che la tua ragazza ti mettesse questo stop perchè probabilmente, in mancanza, avresti continuato con lo stesso stile relazionale di prima fino ad arrivare ad una situazione di saturazione e scoppio definitivo di lei.
Voglio però metterti in guardia, nel caso ci sia una riconciliazione (che ti auguro), dal pensare che miracolosamente diventerai un'altra persona perchè nei momenti di stress potrebbero ritornare i tuoi comportamenti negativi messi in atto prima.
Per questo motivo, indipendentemente dall'esito della pausa di riflessione, ti suggerisco di intraprendere un percorso di psicoterapia che ti farà bene a prescindere.
Infatti, oltre a farti bene per comprendere meglio certi lati disfunzionali del tuo carattere e cercare di correggerli, forse ti insegnerà anche a saperti prendere più cura di te stesso senza pensare che essere lasciati da una donna, sia pure dopo una relazione di anni, debba comportare il sentirsi annientati.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 LUG 2015

Caro Federico
lei fa bene a non farsi sentire rispettando la situazione di "stand bay" di lei e al contempo nell'inviare dei segnali (anche minimi) di interesse. Certamente con questa ragazza vi riparlerete e ci saranno dei chiarimenti importanti a cui lei dovrà essere pronto.
Quando le dico "pronto" intendo dire che dovrà non solo mostrarsi, bensì essere davvero convinto di quello che vuole e soprattutto dovrà far comprendere alla sua ragazza che vuole veramente impegnarsi a cambiare.
Dico questo perché i cambiamenti di carattere non avvengono così automaticamente ma richiedono costanza e vero impegno. Questo impegno lei deve essere certo in se stesso di poterlo affrontare con costanza.
A me sembra di comprendere molto bene la sua ragazza che, sentendosi, maltrattata e svalorizzata per i suoi malumori (che lei ha provveduto a scaricare nella coppia) abbia messo in discussione la possibilità di poter continuare il rapporto e costruire una famiglia.
Quale ragazza in gamba oggi vorrebbe per marito o padre dei suoi bambini un uomo che non riesce a gestire emozioni negative??? Può anche essere, nel complesso, una bravissima persona ma un "uomo maltrattante" (così si dice in termini tecnici) puo rovinarti la vita.
Questa ragazza è molto giudiziosa e responsabile e lei deve veramente cambiare!
Io penso che lei possa farcela! Speriamo che la ragazza voglia ancora darle un'altra possibilità!
Un caro saluto
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologa-Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7044 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 LUG 2015

Carissimo Federico,
le pause di riflessone a volte servono per fare chiarezza.

Mi sembra che Lei abbia pensato alla sua relazione a mente fredda. Rispettare i tempi della Sua compagna è un buon segnale di amore e rispetto.

Perché nell'incontro che farete non dice esattamente alla sua compagna ciò che prova, come ha evidenziato nel suo messaggio? Immagino che queste parole potrebbero essere un buon inizio.

Rispetto alla conclusione o meno della vostra storia, le posso dire che il desiderio di costruire un rapporto deve essere di entrambi, non è possibile forzare le cose in un senso o nell'altro.

Credo che dopo il vostro incontro potrebbe avere le idee più chiare.

Un caro saluto,
Dott.ssa Daniela Fornari

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

395 Risposte

435 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 LUG 2015

Caro Federico,
questo momento di riflessione dovrebbe servire per far riflettere soprattutto sui suoi sbagli e sugli atteggiamenti da modificare per il benessere della coppia. Da quello che lei dice, questa pausa è servita proprio a questo e a farle capire e apprezzare di più la persona che le sta accanto. Le dimostri che ha compreso quali sono stati i suoi sbagli e le faccia capire che per lei è importante avere un'altra possibilità.
Cari saluti
Dott.ssa Carla Francesca Carcione

Dott.ssa Carla Francesca Carcione Psicologo a Capo d'Orlando

263 Risposte

416 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 LUG 2015

Naturalmente tutte le belle cose che lei ha scritto soprattutto alla fine del suo racconto le deve dire alla ragazza in questione. Le deve parlare e farle capire che le vuole bene veramente e ha capito che i suoi precedenti atteggiamenti non erano del tutto giusti. Poi starà alla sua ragazza darle o meno una seconda chance. Per adesso non ci pensi troppo, cerchi di avere pazienza. La sua ragazza presto accetterà di vederla e le parlerà e anche lei potrà parlarle. Non pensi per adesso al dolore che potrebbe subire. Questa è una cosa che può accadere o meno, si vedrà. La affronteremo se dovremo affrontarla. Per adesso cerchi di stare sereno e attenda che la sua ragazza la chiami.

Dott. Sergio Rossi Psicologo a Spoleto

190 Risposte

103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 LUG 2015

Caro Federico,
la richiesta della tua ragazza ti sta aiutando a rimettere ordine anche tra le tue priorità. E' importante tu le conceda lo spazio che desidera perchè in questo modo le farai capire che la rispetti e che sai essere presente in modo discreto, se necessario.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2074 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 LUG 2015

Caro Federico, dalle Sue parole emergono un serio rammarico e consapevolezza di aver messo in atto dei comportamenti non propriamente corretti nei confronti della Sua partner; inoltre le Sue parole descrivono un sentimento di puro amore nei confronti di questa donna che sembrerebbe essere la donna della sua vita. In un rapporto di coppia, col tempo, possono esserci degli alti e bassi e spesso può accadere che uno dei due abbia delle mancanze nei confronti del partner, inevitabilmente ció può portare ad una rottura nella comunicazione e successivamente alla richiesta del tipico'periodo di riflessione'. Dopotutto si é in due: due persone che per quanto possano essere simili o avere punti in comune, sono pur sempre due individui che hanno esigenze, desideri personali e se questi ultimi sono difficili da raggiungere, si può decidere di allentare la presa e chiarirsi le idee e vivere per un po la propria individualità. Cerchi di lasciare alla Sua partner, il tempo di capire che Lei ha davvero preso coscienza dei Suoi errori e si renda disponibile in questo senso ad aspettare i suoi tempi. Purtroppo nessuno può dirLe se tutta questa situazione volgerà in positivo. Ció che conta adesso è comunicare anche a piccoli passi. Le porgo i miei migliori auguri.
Dott.ssa Giuseppina Mingolla

Dott.ssa Mingolla Giuseppina Psicologo a Manduria

2 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 LUG 2015

Caro Federico,
capita spesso che una persona, durante una storia, senta la necessità di viversi da sola, diversamente da come ha fatto finora. Questo serve a conoscersi, a comprendere le proprie potenzialità e, a volte, a fare maggiore chiarezza sulla storia stessa.
Probabilmente in lei si aggiunge anche la reazione che ha avuto ai tuoi periodi negativi, motivo per cui avrà sentito la necessità di stare sola.
Considera che quando vogliamo chiudere una storia, per quanto possiamo esserne sicuri, dobbiamo far fronte al timore di rimanere soli, di dover ricominciare e, soprattutto, alla paura di perdere un punto di riferimento molto grande come l'altra persona con cui abbiamo condiviso tanto. Questo ci porta a cercarla pur non volendoci più stare insieme.
Nessuno può sapere se questa storia possa concludersi in modo positivo e credo anche che tu non possa fare nulla di particolare per continuare la vostra relazione, dipenderà da come lei sta vivendo la situazione e da quali sono i suoi bisogni in questo momento. Se ne dovessi sentire la necessità potrai parlarle, ma senza fare "forzature".

Buona vita,
Dr.ssa Ilaria Terrone, Bari

Dott.ssa Ilaria Terrone Psicologa Bari Psicologo a Bari

160 Risposte

231 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte