10 consigli dei sessuologi per una sessualità più soddisfacente

Consigli dei sessuologi su come avere una vita sessuale sana e più appagante.

2 GIU 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

10 consigli dei sessuologi per una sessualità più soddisfacente

È possibile migliorare la propria vita sessuale? La risposta è sì, e a dirlo sono i sessuologi. Per migliorare la tua sessualità, è essenziale saperne di più sull’amore e più in generale sul desiderio.

1) La comunicazione è la chiave per una vita sessuale sana

Parlare di sesso può essere o sembrare imbarazzante per molte coppie, anche se fanno regolarmente sesso. Ma gli esperti ricordano che è, invece, fondamentale.

“Parlare di sesso è importante quanto fare sesso in sé. Ti aiuta a capire ciò che vuoi davvero e a costruire il linguaggio attraverso il quale puoi comunicarlo. Se non ti senti a tuo agio a parlare apertamente e onestamente di sesso con il/la tuo/a partner, sarà difficile per te condividere i tuoi desideri o rivelare le tue preoccupazioni più profonde”, dichiara Chavez.

Chavez dice anche che le conversazioni sul sesso non dovrebbero avvenire solo in camera da letto. Consiglia, inoltre, di parlare di sesso davanti a una tazza di caffè o tè al mattino, facendo una bella passeggiata o coccolandosi l'uno/a nelle braccia dell'altro/a.

2) Non c'è niente di sbagliato nell'essere attratti da altre persone

L'attrazione accade - anche se hai una relazione e sei felice - e non devi sentirti in colpa per questo.

"Prendere un impegno con qualcuno non cambia improvvisamente la tua fisiologia, per cui non stupirti se, pur avendo una relazione stabile, continuerai a sentire desiderio o attrazione verso altra persone che non siano lui/lei".

Se eri attratto dalle altre persone prima di iniziare una relazione, molto probabilmente continuerà a succedere anche quando hai una relazione. È normale.

"Non significa che tu voglia qualcosa di sessuale, fisico od emotivo con quella persona. La convinzione che tutti gli stimoli sessuali debbano essere banditi è un mito basato sulla paura che sta alla base di comportamenti problematici come l'infedeltà”, dice Shadeen Francis, terapista matrimoniale e familiare specializzato in terapia sessuale.

Sentire l'attrazione è quindi una cosa, agire è un'altra.

3) Non giudicare le preferenze o le fantasie del tuo partner

Potresti non essere sempre d'accordo con il/la tuo/a partner su ciò che per lui/lei è eccitante, ma giudicarlo/a per le sue fantasie non è costruttivo.

“Se al tuo partner piace qualcosa che non ti piace o che non capisci, non farlo/a vergognare quando ne parlate. Come in qualsiasi altro tipo comunicazione, è fondamentale che vi sentiate al sicuro parlando dei vostri sentimenti e dei vostri desideri, senza giudizi. Se il tuo partner parla di qualcosa che non ti piace e che non vuoi provare, sii gentile e onesto/a a riguardo. Se invece l’idea non ti dispiace, corri il rischio e sperimenta se riesci ad abbassare le tue barriere!", suggerisce la terapista sessuale Carla Rosinski.

Ricorda: questo non significa che tu debba sentirti obbligato/a a fare qualcosa che in realtà non ti va di fare.

4) Non lasciare che il tempo passi e che i problemi sessuali peggiorino

Molte persone lasciano che i loro problemi riguardanti la sessualità continuino a peggiorare per mesi o anni, senza cercare una risposta: prima si chiede aiuto, meglio è. Come sempre, d’altronde!

“Il mio miglior consiglio è di non lasciare che il problema duri troppo a lungo. A volte passano gli anni e le coppie negano di avere un problema o non fanno nulla per porvi rimedio se non astenersi dal sesso, o facendolo solo per accontentare il proprio partner. Allora diventa sicuramente più difficile risolvere il problema”, dice Schwartz.

Se pensi di avere un problema di natura sessuale, rivolgiti a un professionista.

5) Non prendere troppo sul serio il sesso

Altro consiglio dei sessuologi: non dovresti prendere il sesso troppo sul serio.

“Il buon sesso è divertente e giocoso, quindi quando si trasforma in un momento noioso o spiacevole, cerca di avere senso dell'umorismo e di pensare in modo creativo. Provare qualcosa di nuovo può aggiungere divertimento ed eccitazione alla tua vita sessuale: una nuova posizione, musica sexy, luci romantiche, profumi, lozioni, lubrificanti... le possibilità sono infinite ", afferma Young.

6) Non fare nulla che ti metta a disagio

La base di una vita sessuale più appagante è questa: non costringerti a fare cose che non ti va di fare o che addirittura ti metterebbero a disagio. Crea un ambiente sicuro e confortevole in cui esplorare il sesso.

Il disagio e la vergogna sono le prime cose che devi eliminare dalle tue relazioni sessuali.

7) Non hai bisogno di avere una relazione

Una sessualità più appagante richiede una riflessione su cosa possiamo fare per noi stessi, richiede dunque una buona conoscenza di se stessi. Le persone che non hanno attualmente una relazione possono comunque imparare a conoscersi da un punto di vista sessuale, per esempio attraverso la masturbazione, possono esplorare i loro corpi e le loro zone di piacere, soprattutto se hanno problemi che impediscono loro di essere in intimità con altre persone. La sessualità è una parte fondamentale della nostra vita.

Anche se non è per tutti così, nel senso che non tutti provano attrazione sessuale: basti pensare alle persone asessuali.

8) Impara a dare piacere (e non solo a ricevere)

Prima di tutto, fare sesso non è sinonimo di penetrazione. Non è limitato a questo. La sessualità è soddisfare l'altro tanto quanto l'altro ci rende felici attraverso e grazie al suo corpo. Chiedi al tuo partner cosa lo renderebbe felice, piuttosto che pensare solo al tuo piacere.

A volte è importante comunicare all'altro quello che vorremmo, e chiedergli/le cosa vorrebbe: più carezze, maggior vicinanza, più preliminari, una maggiore stimolazione di certe aree piuttosto che di altre. In questo modo, tutti potranno dare (e ricevere) più piacere.

9) A proposito di carezze….

Carezza il/la tuo/a partner, e se necessario serviti di un gel o di un olio. Questo prodotto può essere particolarmente utile, rendendo tutto più facile e fornendo un tocco molto intimo. Sta a te decidere se questo possa poi portare ad altri giochi o no! Tutto è possibile. Ricorda che gel e oli servono, ovviamente, anche a facilitare la penetrazione.

10) Impara a goderti il ​​piacere della lentezza

Spesso rallentare può essere molto piacevole. A volte si fa l’errore di pensare che un andamento veloce durante il rapporto sessuale favorisca il piacere e il raggiungimento dell’orgasmo: non è necessariamente così. Anche in questo, il consiglio è: non smettere di sperimentare!

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • Byers, E. S. (2005) Relationship satisfaction and sexual satisfaction: A longitudinal study of individuals in long‐term relationships, Journal of Sex Research, 42, 113-118. doi:10.1080/00224490509552264
  • Schmiedeberg, C., & Schröder, J. (2016). Does sexual satisfaction change with relationship duration? Archives of Sexual Behavior, 45, 99–107. doi:10.1007/s10508-015-0587-0
  • Velten J., & Margraf J. (2017). Satisfaction guaranteed? How individual, partner, and relationship factors impact sexual satisfaction within partnerships. PLoS ONE 12(2): e0172855. doi:10.1371/journal.pone.0172855

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • Rosanna Tondolo

    .... "lmpara il piacere della lentezza", ma se gli uomini vanno subito al sodo, manco i preliminari vogliono fate

ultimi articoli su terapia di coppia