Voglia di tradire il mio fidanzato

Inviata da Vanessa · 4 mag 2015 Terapia di coppia

Sono una ragazza mi chiamo Belinda e oggi voglio raccontarvi la mia situazione per avere un consiglio..
Sono fidanzata da due anni con il mio ragazzo che amo tanto! Qualche mese fa il mio fidanzato ha conosciuto un ragazzo (anche lui fidanzato) e adesso sono amici e spesso usciamo insieme, fin da subito quando l'ho visto questo ragazzo mi ha dato una certa impressione, il suo sguardo la voce mi ha fatto venire voglia di fare sesso con lui, e non pensiate che sia uno magro muscoloso biondo ecc anzi è tutto il contrario, molto robusto moro ecc eppure mi piace.. Ho notato che mi guarda in continuazione e mi ha fatto anche l occhiolino una volta (io ho detto tutto al mio ragazzo).
Io e la sua ragazza siamo tanto diverse, lei sembra una bambina viziata gli compra tutto tutto lui e gli spende tantissimi soldi, loro sono fidanzati a casa, e penso che un po' si stia stuffando di lei..
A volte capita che per scherzare (forse) ,mi dice 'lascialo' al mio ragazzo e quando siamo insieme capita che parli lui di sesso e ci chiede se io lo fatto con il fidanzato , di farlo, ecc (è successo ma di certo non lo dico mica a lui) ma che gli interessa boh..
Non so cosa vuole da me questo ragazzo o se vuole qualcosa ma so soltanto che vorrei stare con lui (in riferimento al sesso), sto male perché amo davvero il mio ragazzo e non lo lascerei mai :(

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 MAG 2015

Buongiorno Belinda,
ha omesso di scrivere l'età cosa molto importante. E non ha neppure scritto se dal unto di vista sessuale va d'accordo con i suo ragazzo.
Mi contatti 4e potrò essere pi precisa
Cordiali saluti
dott.ssa Loredana Aiello

Dott.ssa Loredana Aiello Psicologo a Como

18 Risposte

276 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 MAG 2015

Belinda,
la particolarità del tuo messaggio è che si apre e si chiude con questo caveat "Amo molto/davvero il mio ragazzo!", e in mezzo a questo amore ci racconti una storia di attrazione sessuale per un altro giovane perché, peraltro, si capisce che siete giovani.
Questo della giovinezza direi che è il vantaggio principale della faccenda, in quanto spiega a noi con facilità la tua perplessità per la faccenda che vivi e consente a te di viverla con un maggior grado di serenità. Quello che ti sta accadendo non è lineare, ovvero non è la tipica cosa ma, di fatto, cos'è la tipica cosa? In realtà quello che stai vivendo non è tipicamente ciò che pensi debba succedere a te, eppure sta succedendo. Puoi decidere di ooporti, sulla base del fatto che la semplice attrazione fisica sia una cosa superficiale, oppure cedere ad essa rischiando (come giustamente è stato fatto già notare) che questa attrazione si risolva in una bolla di sapone lasciandoti con un pugno di mosche in mano dato che, immagino, il tuo ragazzo non la prenderebbe bene!
D'altra parte questa forte attrazione sessuale verso l'amico ci può dire qualcosa della tua sessualità col tuo ragazzo, o forse ce lo dice il fatto che tu non ci dici nulla di questo frangente.
In ogni caso, Belinda, credo tu sia in una posizione di vita, cronologica, diciamo così, per poter scegliere una via o l'altra senza temere di rovinarti l'esistenza nè rovinarla a chi ti sta accanto. A questo punto starei in ascolto del cuore.

cari saluti
Dott. Alessandro Pedrazzi

Alessandro Pedrazzi Psicologo a Milano

54 Risposte

49 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2015

Salve Belinda,
a volte la razionalità e l'istinto non viaggiano sullo stesso binario. Mi sembra che razionalmente lei voglia stare con il suo ragazzo, ma istintivamente si distragga con l'amico del suo ragazzo, questo potrebbe essere il sintomo di qualcosa che non va nel suo rapporto di coppia. Non sempre riusciamo ad essere consapevoli delle cose che proviamo, soprattutto se non le accettiamo. Perchè non prova a parlare in modo più sincero con il suo ragazzo delle difficoltà che ci sono nel vostro rapporto, piuttosto che evitarle guardando altrove? Capisco che non sia semplice, ma per poter costruire un rapporto solido, occorre essere autentici e sentirsi accettati dall'altro. So che non sarà un cosa facile, ma è importante riuscire a capire il proprio agire, se da sola non ci riesce, provi a chiedere un consulto psicologico, per poter fare maggiore chiarezza su se stessa e capire cosa le sta succedendo.
Buon tutto, D.ssa Paola Liscia (RM)

Studio di Psicologia e Psicoterapia della D.ssa Paola Liscia Psicologo a Roma

20 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2015

Cara Belinda
diciamo che l'innamoramento e anzi... l'amore per il tuo ragazzo si sta scontrando con una sorta di seduzione tutta giocata su toni allusivi e su una presenza "sul campo" quasi scenografica di questo non bello (ma di certo attraente e sensuale ragazzo) e della sua fidanzata insieme alla quale formano una coppia eccentrica e curiosa.
Uno sbandamento da parte tua ci sta ma devi considerare bene quello che ho scritto sopra e che cioè si tratta di una vera e propria "fascinazione" dovuta alla situazione, dietro tutto questo (e una volta dovesse consumarsi un episodio di sesso tra te e questo lui) credo che il tutto scoppierebbe in una bolla di sapone lasciandoti tramortita e, ne son quasi certa, delusa.
Vedi, questa coppia che vi siete fatti amici, mi sembrano due che giocano e che non siano proprio a contatto col reale (dove sono i loro valori? Quale senso danno all'amicizia? Che profondità hanno? Come vivono? )
Tu e il tuo ragazzo invece avete una profondità e siete seri e "reali", tutta un'altra cosa... Mi sembrate pure un poco ingenui nell'essere buoni e accoglienti.
Io vedrei bene che tu mettessi al suo posto questo "bizzarro seduttore" che prende tutto alla leggera, senza parlare della viziata fidanzata che non avrebbe problemi nemmeno a rovinarti la vita (mio parere se dovesse succedere qualcosa tra te e lui e lei dovesse scoprirlo), e mi terrei ben stretta il mio Amore, rivalutandolo moltissimo per la sua sobrietà e riscoprendola assai più sexy di quanto non sembri.
Questo che ti dico vale se vuoi mantenere il tuo stile di vita attuale. Se invece il tuo bisogno di novità è tanto forte puoi buttarti in questa avventura; sei tagliata per uno stile così strambo? Vedi tu, potrebbe esserci da soffrire.
Ti ho scritto tutto questo perché dopo trent'anni di questo lavoro conosco abbastanza i casi della vita.
Un caro saluto
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7010 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2015

Buongiorno Belinda,
mi spiace per il triste momento che sta passando. Penso che prima di tutto lei debba capire che cosa vuole dalla sua relazione attuale oltre al fatto di chiedersi se la sua relazione di coppia la soddisfa a 360 gradi.
Credo che la domanda da porsi in questo frangente sia non che cosa vuole lui da ma cosa vuole lei.
Le consoglio di parlare con uno psicologo in modo tale da potersi chiarire le idee e scegliere la strada più giusta per lei.

Cordiali saluti

Dott.ssa Silvia Ruggiero

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2015

Buongiorno Belinda,
mi spiace per il triste momento che sta passando. Penso che prima di tutto lei debba capire che cosa vuole dalla sua relazione attuale oltre al fatto di chiedersi se la sua relazione di coppia la soddisfa a 360 gradi.
Credo che la domanda da porsi in questo frangente sia non che cosa vuole lui da ma cosa vuole lei.
Le consiglio di parlare con uno psicologo in modo tale da potersi chiarire le idee e scegliere la strada più giusta per lei.
Cordiali saluti
Dott.ssa Silvia Ruggiero

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2015

Gentile Belinda,
in questa sua lettera mancano alcune informazioni importanti in merito a lei (per esempio età, funzionamento relazionale, pregresse relazioni sentimentali e loro dinamica) ed in merito alla sua relazione (per esempio qualità della relazione, dinamiche di coppia, dimensione sessuale ed appagamento che trae da essa), informazioni necessarie, insieme ad una più amplia contestualizzazione, per fornirle una risposta.
Il desiderio che lei descrive, come ogni segno e/o sintomo, è veicolo di un bisogno, di un significato, alle volte di un disagio...solo attraverso un approfondimento (per esempio attraverso le informazioni cui le ho fatto cenno sopra) è possibile dargli voce e quindi intervenire (se necessario) ed agire di conseguenza. è una forma di comunicazione che necessita di essere interpretata.
Cordiali saluti

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1038 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2015

Tenga presente che è una risposta basata solo su quello che ha scritto. Ma sembrerebbe che ad attirarla non sia tanto questo ragazzo, ma l'attenzione che ha per Lei, gli sguardi, la situazione di sentirsi desiderata. Così mi verrebbe da chiederle come vanno davvero le cose nel suo rapporto con il suo fidanzato e nel suo rapporto con se stessa. Se vuole, sono disponibile online. Dott.ssa Anna Patrizia Guarino.

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino Psicologo a Ardea

197 Risposte

257 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAG 2015

Gentile Belinda,
il sesso risente di vari fattori; non dobbiamo dimenticare la sua finalità procreativa per cui probabilmente fattori fisici, genetici, costituzionali ecc. incidono nel provocare spinte attrattive. D'altra parte la stessa finalità spinge anche a ricercare una stabilità nel legame per cui una persona può anche sentirsi nel mezzo di tensioni opposte.
Penso che un consulto con uno psicologo potrebbe aiutarla a trovare la giusta via di comportamento per se stessa e per gli altri. Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

723 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte