Storico albo psicologi

Inviata da annamaria · 21 ott 2015 Orientamento professionale

Buongiorno poichè dubito che il dottore cui mi sono rivolta sia uno psicologo come dice e non avendolo trovato nell'albo dell'ordine nazionale mi chiedo ma soprattutto vi chiedo: trattandosi di persona d'età che esercita ormai solo a casa propria può essere che non sia più iscritto all'albo e per questo non figuri in esso? oppure l'iscrizione all'ordine nazionale è perenne? Scusate ma prima di affrontare questo discorso con lui vorrei essere più edotta sull'argomento.
Grazie tanto.
Annamaria

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 OTT 2015

Gentile Annamaria,
può chiedere informazioni direttamente all'Ordine Regionale degli Psicologi ove opera questo collega.
In ogni caso, poichè lei ha dei dubbi sulla sua professionalità e credibilità e ciò può inficiare il rapporto di fiducia che è uno degli elementi fondamentali per una buona psicoterapia, può rivolgersi direttamente ad altro professionista.
Tenga anche conto che per esercitare la psicoterapia lo psicologo deve risultare iscritto anche nell'Albo degli psicoterapeuti.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7518 Risposte

21047 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2015

Gentile Annamaria,
Il nome di un collega che esercita regolarmente la professione deve apparire nel registro nazionale e anche nei relativi registri regionali, oppure nell'albo dei medici, come le è stato detto. Sottolineo inoltre che il professionista dovrebbe emettere una ricevuta sanitaria che contiene anche i dati del professionista stesso. Prendere accordi chiari su questa parte può aiutarla a chiarirsi con lo psicologo in questione.
Mi pare importante sottolineare che lei porta anche un tema di scarsa fiducia verso questa persona. Deve tenerne conto nel suo percorso, in cui è indispensabile affidarsi a una persona di fiducia. Si può interrogare per capire se è una sua resistenza o se davvero questo professionista non è comunque la persona adatta a lei, con cui lei sente di poter lavorare.
Cordialmente
Mara Gallo

Dr.ssa Mara Gallo - Psicologa Psicologo a Torino

32 Risposte

53 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2015

Buongiorno Annamaria,
provi a consultare l'albo regionale degli psicologi, forse lì è più facile da visualizzare. Inoltre se si tratta di un medico psicoterapeuta forse non compare nell'albo psicologi, ma in quello dei medici con specializzazione in psicoterapia.
Buona continuazione
Dott.ssa Croci

Dott.ssa Annalisa Croci Psicologo a Gavardo

26 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2015

Gentile Annamaria,
come precedentemente scritto dai miei colleghi, il nome del professionista DEVE comparire sul sito del CNOP (qualora si tratti di uno psicologo) o sul relativo albo, qualora si tratti di un medico (magari psicoterapeuta) .
Provi ad effettuare una ricerca approfondita e in caso la stessa la porta a constatare che effettivamente non è iscritto, trattandosi di ABUSO della professione, può denunciarlo; si rivolga successivamente ad un altro professionista.
Ne può parlare anche con lui, spiegandogli dubbi e perplessità.
Cordialmente,
Monica Di Giambattista

Dott.ssa Monica Di Giambattista Psicologo a Giulianova

38 Risposte

71 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2015

Cara Annamaria,

Concordo col collega Benedetti, ed aggiungo inoltre a tutto ciò che lui ha CORRETTAMENTE scritto che l'ordine regionale non c'entra molto; l'ordine NAZIONALE ha un sito in chiaro, in cui lei inserisce il nome e questo DEVE comparire, diversamente il collega non è più iscritto (può essere che un uomo che esercita in Lazio sia iscritto in Piemonte, come ordine regionale, ma compariamo TUTTI, regione per regione in quello nazionale, se iscritti). Punto. Poi le ragioni possibili per cui uno non è più iscritto sono diverse, ed il collega Di Roma Le ha già elencate edottamente.

Ciò che fa questo collega, esercitando ABUSIVAMENTE la professione a casa sua -qualora non sia iscritto all'ordine nazionale esercita abusivamente- è un reato e va denunciato, oltre ad essere una grave violazione del codice deontologico rispetto a lei, paziente, che si affida a lui.

Si sinceri di questo, dopo di che gli parli, ed oltre a rivolgersi se vorrà ad altra persona in futuro lo denunci, come attività abusiva professionale, all'ordine, che le suggerirà come procedere legalmente.

Un'unica alternativa non ancora citata, che mi viene in mente, è che costui sia MEDICO -e non psicologo- e magari anche PSICOTERAPEUTA; in tal caso però si ripete la storia con l'ordine dei medici, se non risulta neanche li è un esercizio abusivo di professione, e va denunciato.

E lei fa benissimo a dubitare di qualcuno che non sembra "esistere" su di un piano professionale legalizzato.

Dott.ssa Elena BELLIA
Psicologa & Psicoterapeuta
Savona Provincia & Genova città

Dott.ssa Elena Bellia Psicologo a Albenga

67 Risposte

59 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2015

Gentile Annamaria,
per esercitare la libera professione in ambito psicologico e psicoterapico è necessaria l'abilitazione con esame di stato e l'iscrizione al proprio albo REGIONALE. Da quanto lei scrive però fa riferimento all'albo NAZIONALE. Provi a controllare l'elenco dell'albo della sua Regione e se non trova nemmeno li il nome del suo psicologo allora lo faccia presente. La serietà e il rispetto per la nostra professione va difeso anche da voi utenti.
Cordialmente
Dott.ssa Anna Gallucci

Dott.ssa Anna Gallucci, Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Vicenza

126 Risposte

80 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2015

Gentile Annamaria,
uno psicologo per diventare tale deve aver superato l'esame di stato e per esercitare deve essere obbligatoriamente iscritto ad un ordine regionale, la cui iscrizione viene rinnovata annualmente, pertanto se per un anno non si iscrive al'ordine, in quell'anno non può esercitare.
Esercitare senza essere registrato costituisce grave irregolarità. Le suggerisco quindi, a tutela sua, di chi è attualmente in cura dalla persona in questione, a tutela della professione di psicologo e dei professionisti che regolarmente operano, di segnalare l'anomalia all'ordine regionale o nazionale.
Ringraziandola per la domanda e la segnalazione dell'anomalia porgo
cordiali saluti
Dott.ssa Monica Salvadore

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

857 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2015

Gentile Annamaria,
concordo con il collega, dr. Bedetti, che ha esaurientemente risposto alla Sua domanda, a mio avviso. Dispongo anche io delle stesse informazioni forniteLe dal collega.
Cordali saluti,
Dr.ssa Monica Baroni
Psicologa (Novara- Vercelli-Pavia)

Dr.ssa Monica Baroni Psicologo a Novara

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2015

Buonasera Annamaria, l'iscrizione all'Albo degli Psicologi/Psicoterapeuti non è perenne. Si è iscritti all'Albo, in realtà, per un anno, ovvero quello che si paga. Se il collega, o ex, non vi figuri più, può essere per ragioni (farò un discorso generale) quali: trasferimento ad altra regione, spostamento in una sezione diversa nel caso abbia un contenzioso con l'Ordine o un paziente, nel caso di decesso (nel qual caso il suo nome viene iscritto in un'altra sezione a parte), perché abbia deciso di non iscriversi più all'Albo ma, in quest'ultimo caso, non potrebbe esercitare come Psicologo. Non mi vengono in mente altre ragioni, magari altri colleghi potrebbero aiutarmi in tal senso. Comunque, non basta l'iscrizione all'Albo degli Psicologi per poter esercitare, ma essere iscritto anche all'Enpap (ovvero la Previdenza per gli psicologi) e, mi sembra dall'anno scorso, c'è anche l'obbligo di avere una copertura assicurativa, il cui numero di polizza deve essere fatto vedere al paziente obbligatoriamente (così dice la legge). Questo è quanto sapevo fino a due secondi fa. Se qualche collega avesse delle informazioni più aggiornate e migliori, e le volesse condividere, farebbe un favore sia all'utente che a me.
Grazie, comunque, della domanda che, mi sembra, non venga spesso fatta.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti,
Psicologo/Psicoterapeuta Costruttivista Postrazionalista-Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

734 Risposte

1146 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2015

Buongiorno Annamaria,
ogni psicologo è iscritto ad un ordine regionale e l'iscrizione viene rinnovata annualmente, non è mai perenne.
Sottolineo che l'esercizio della professione passa attraverso un'abilitazione che viene riconosciuta ufficialmente dagli ordini regionali, perciò se il Suo psicologo non dovesse risultare iscritto, questo costituirebbe una grave infrazione al codice deontologico.
Consiglio di chiedere spiegazioni al curante.
In caso di irregolarità segnali l'avvenuto all'ordine nazionale, per il diritto ad una cura psicoterapica legittimata Sua e di tutti gli altri pazienti della persona in questione.
Cordialmente
Dott.ssa Annalisa Caretti

Studio Dott.ssa Annalisa Caretti Psicologo a Verbania

127 Risposte

111 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2015

Buongiorno Signora Annamaria,
credo che sia possibile e del tutto lecito per lei chieder informazioni circa l'iscrizione all'albo di questa persona. le suggerisco di contattare l'ordine nazionale oppure quello della regione nella quale questo specialista opera. la invito anche, nel caso tale specialista non sia iscritto di farlo presente a chi di dovere, quanto meno per rispetto dei colleghi che sono iscritti e osservano il codice deontologico
Dott.ssa Marchetto Christina

Dott.ssa Christina Marchetto Psicologo a Carbonera

37 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento professionale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento professionale

Altre domande su Orientamento professionale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte