Quando l'amore diventa sentirsi un peso.

Inviata da Silvia. 2 feb 2017 · 2 Risposte · Terapia di coppia

Salve dopo quattro anni di fidanzamento mi sono sposata con d. siamo sposati da otto mesi ma da circa due settimane non parliamo più e quando ci provo mi dice che deve lavorare, è sempre arrabbiato,stressato e non fa altro che prendersela con me. io sto tutto il giorno da sola a casa e magari quando lui è a casa mi piacerebbe parlare con lui ma non me lo permette. cosa devo fare stare zitta?

2 Risposte

  • Miglior risposta

    Gentile Silvia,

    penso che come le macchine nuove anche una relazione necessiti di un periodo di rodaggio!

    Comprendo la frustrazione per la situazione che sta attraversando.

    Da quanto scrive sembra che lei non abbia un lavoro e che trascorra molto tempo da sola, al contrario di suo marito che è fuori tutto il giorno. Alla sera i bisogni sono su piani differenti: lei vuole essere ascoltata suo marito cerca il silenzio.

    Potrebbe esserle utile strutturare il tempo in attività che la impegnino e la gratifichino, questo le consentirebbe di percepire la sua vita come ricca e degna di essere vissuta indipendentemente da suo marito.

    Migliorare il suo stato di benessere le consentirà di rimandare con serenità discorsi impegnativi in giorni della settimana in cui suo marito non lavora. Lasci che sia lui a farle delle domande.

    Cordialmente,
    Dott.ssa Elena Consenti
    Psicologa-Psicoterapeuta Latina

    Pubblicato il 02 Febbraio 2017

    Logo Dott.ssa Elena Consenti

    42 Risposte

    679 Valutazioni positive

Spiega il tuo problema alla nostra comunità di psicologi!

Qual è la tua domanda? Psicologi esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri inviare la tua domanda?
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    • 12950 Psicologi a tua disposizione
    • 14650 Domande inviate
    • 65350 Risposte date
    • Cara Silvia,
      immagino che la sua idea di matrimonio fosse diversa. In 4 anni di fidanzamento si sarà creata mille aspettative. Il matrimonio è un grande passo. Solo ora state affrontando la quotidianità contando solo su voi stessi.
      Leggo che passa la giornata a casa. Approfitti di questa situazione per coltivare i suoi interessi, le sue passioni.
      Si prenda cura di lei. Prima di essere moglie lei è Silvia e in quanto tale deve pensare al suo benessere.
      Cerchi di occupare la sua giornata. Poi con calma affronti il problema con suo marito senza accuse ma con molta pacatezza.
      Cordialmente
      Dr.ssa Carmela D’Amico

      Pubblicato il 03 Febbraio 2017

      Logo Dr.ssa Carmela D'Amico
      Dr.ssa Carmela D'Amico Montalbano Jonico

      7 Risposte

      12 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande