Prima relazione sentimentale e paure

Inviata da Anonimo · 5 giu 2019 Terapia di coppia

Buongiorno,

Sono una ragazza di 25 anni, mi descrivo come una persona molto razionale, precisa e a tratti molto dura con se stessa.
Sto con il mio ragazzo da circa un anno, prima di questa relazione avevo avuto solo una breve frequentazione di qualche mese e nulla più, ho sempre avuto difficoltà a lasciarmi andare e mi sentivo il più delle volte inadatta e sbagliata. Con il mio attuale ragazzo non sono mai stata così,è difficile da spiegare ma non ho mai avuto una difficoltà e inaspettatamente mi sono aperta subito e mi sono lasciata andare come se lo conoscessi da una vita. Mi sono innamorata e lui è la persona con la quale sogno un futuro, spesso parliamo di convivenza ed è tutto ciò che volevo.
Ho passato però un periodo non tanto sereno negli ultimi due mesi, caratterizzato da forte ansia indirizzata alla mia relazione. È iniziato tutto quando per caso ho pensato alla mia vecchia frequentazione, questo pensiero mi ha talmente terrorizzata che passavo tutto il giorno in preda ai sensi di colpa e all’ansia perché non riuscivo a capire come mai avessi fatto quel pensiero rivolto ad un’altra persona che non fosse il mio fidanzato. Ho deciso di iniziare un percorso di psicoterapia quando ho capito che la situazione stava diventando ingestibile.
Non so cosa mi sia successo, ancora oggi me lo domando è ancora oggi non mi sento tornata completamente me stessa. A volte mi rendo conto che voglio razionalizzare tutto, anche i sentimenti che provo per capire se provo abbastanza, se amo abbastanza, se immaginandomi altri ragazzi accanto a me rabbrividisco, se sono sicura di quello che provo. Io so di amare il mio ragazzo, e la cosa più bella che mi sia mai capitata, ma a volte cado in questi pensieri che mi fanno dubitare di tutto:
Come ho già detto questa è la mia prima relazione e mi sento un po’ allo sbaraglio, per la prima volta non ho delle regole da seguire e ho paura di sbagliare, di stare male o far stare male la persona che ho accanto. Insomma, alla fine non avendo avuto mai nessun altro paragone come posso sapere se quello che provo è reale, se mi sento come ci si dovrebbe sentire, se provo in maniera corretta? Non lo so, mi sento molto confusa e in cerca di opinioni esterne.
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 GIU 2019

Gentile Alessia,
è normale che in una prima relazione significativa si affaccino dubbi e paure e ha fatto molto bene ad iniziare un percorso psicoterapeutico per lavorare su se stessa e sui suoi vissuti rispetto alle relazioni che vive e ha vissuto.
Lo spazio terapeutico è quello più adatto ad elaborare questi aspetti, perciò porti questi pensieri e queste emozioni in seduta e vedrà che insieme al suo terapeuta saprà dare risposta alle sue domande.
In bocca al lupo e un cordiale saluto
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

481 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 29950

domande

Risposte 102100

Risposte