Perchè mi comporto così? In amore sento di aver dato abbastanza

Inviata da Giuditta · 4 set 2015 Terapia di coppia

Ciao a tutti, sono una ragazza di 25anni e 5anni fa ho intrapreso una storia con un ragazzo della mia età. Lui mi ha amata e trattata benissimo, io mi sono sempre fatta viziare senza dare mai in cambio. Ci siamo lasciati più volte ma bastava che gli facessi capire che è importante e che le cose cambieranno e tornavamo assieme, anche se poi effettivamente io non cambiavo mai o solo minimamente. Quest’anno mentre ero in vacanza lui mi confessa che questa distanza lo ha turbato parecchio e che vorrebbe sposarmi, alla notizia sono rimasta contenta, ma più passavano i giorni e più la distanza iniziava ad essere pesante e lui ad essere geloso; talché io gli dico che inizia ad infastidirmi, che io lo amo ma è diventato così ossessivo nel volermi sentire e che se mi dimentivavo di messaggiare litigavamo, che gli dissi è meglio chiuderla questa storia ora che siamo distanti, a 10giorni dal mio arrivo, in modo tale da non vederlo e da dimenticarlo più facilmente. Queste parole non le dimentica facilmente, e rientrata in Patria, dopo 4 giorni riapre il discorso, io fomento ancora di più la lite, come mio solito e ci lasciamo. Tengo il muso il giorno dopo, come mio solito convinta che sia sempre lui a tornare, ma quel giorno non torna! Mi lascia per messaggio dicendo che questa relazione fa male ad entrambi soprattutto a lui. Come mio solito lo vado a trovare, gli mando messaggi carini ,ma lui mi blocca su fb, cancella le nostre foto e dice che tra noi è finita per sempre! Inizia per me la disperazione...a distanza di un mese ho capito che ho sbagliato su tutto, che ho dato per scontato che lui ci sarebbe sempre stato e quando glielo dico, lui mi contatta e mi dice che gli manco e che non riesce a voltare pagina, ma lo deve fare perché io non cambierò mai, ma che vorrebbe vedermi per fare l amore perché, in 5 anni solo li gli davo amore, solo li non litigavamo, gli ho detto che ho capito i miei errori, ma lui è convinto che sia solo perché gli manco, una volta che tornerà sarà come prima, so che non sarà così...lui mi ha detto che finché andremo a letto non sentirà nessun altra...ma io non voglio solo questo! voglio ritornarci perché sono triste...non so perché mi comportavo da menefreghista nei suoi confronti, ma ora sono più pronta a dargli amore. Come posso fargli cambiare idea?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 SET 2015

Cara Giuditta,
penso anch'io che sia frustrante in amore dare tanto e ricevere poco e ciò alla lunga può rovinare il rapporto nella coppia. Ora che il danno è fatto, non è semplice recuperare per due motivi . il primo è che anche se hai capito che in amore non hai restituito quanto hai ricevuto e vorresti rimediare, il rischio è di non essere spontanea e questa cosa sarebbe evidente per lui che di conseguenza non lo apprezzerebbe. Il secondo è che lui si sta cautelando e in qualche modo sta forzando la mano ( per non dire che ti sta ricattando) volendoti imporre dei rapporti sessuali senza sentirsi moralmente impegnato stando sulla difensiva ed anche questo è evidente e poco piacevole per te.
Credo che ad entrambi farebbe bene un sostegno psicologico che sarebbe una buona base per provare a ricucire il rapporto senza ricadere nei vecchi schemi che si sono rivelati disfunzionali.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore,
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio Campagna (Salerno)

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7546 Risposte

21099 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 SET 2015

Salve Giuditta, sono colpita dal modo in cui lei descrive questa relazione. Più che chiedersi come fare a fargli cambiare idea, perchè non si chiede il motivo del suo comportamento. D'altra parte questa relazione non funzionava, perchè continuare ad accanirsi? Sembra da parte sua più un bisogno di conferma e di possesso dell'altro. Spunti sui quali é utile riflettere per il suo futuro, a maggior ragione vista la sua giovane etá. Inizi una psicoterapia e vedrá che le cose cambieranno in meglio e che capirá molte cose di sè.
Cordialmente
Dott.ssa Sabrina Ornito

Dott.ssa Sabrina Ornito Centro di psicologia clinica Psicologo a Milano

39 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 SET 2015

"Lui mi ha amata e trattata benissimo, io mi sono sempre fatta viziare senza dare mai in cambio". E' una frase che mi lascia un pò perplesso. Se veramente le cose stanno così riconquistare l'amore del suo ragazzo non sarà una cosa facile. Il suo ragazzo, d'altra parte sembra volerle imporre rapporti sessuali senza alcun altro impegno da parte sua. Questa non mi sembra una cosa bellissima, anzi. In pratica è come se le dicesse: "l'unica cosa che possiamo fare noi due è andare a letto". No, non è possibile accettare una cosa così. In qualunque modo lei si sia comportata, ha in ogni caso diritto alla sua dignità. Questa è una cosa che lei gli deve dire e far capire. Sono convinto che se lui la ama ancora apprezzerà questo discorso. Lei sta facendo, e da sola, un bel lavoro su sé stessa. Sta comprendendo molte cose che in futuro la aiuteranno. Questo è quello che il suo ragazzo dovrebbe riuscire a capire. Non so se sia ancora possibile. Come psicologo sarei tentato di consigliare una terapia di coppia, per chiarire molti malintesi che si sono creati. Un tale sostegno psicologico farebbe bene ad entrambi e, probabilmente salverebbe il vostro rapporto. A volte i rapporti burrascosi sono quelli che poi durano di più e si risolvono meglio. Altre volte, purtroppo, no. Provi a continuare a parlarci e, mantenendo la sua dignità, tenti di fargli capire che lei sta crescendo psicologicamente e le vostre diffficoltà possono essere superate.

Dott. Sergio Rossi Psicologo a Spoleto

190 Risposte

108 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 SET 2015

Cara Giuditta,
ci descrive una donna che vive con fatica il rifiuto e l'abbandono e che lotta per essere accettata, per poi mollare non appena raggiunto il risultato.

E' stata brava a notare questo meccanismo nel suo modo di relazionarsi e penso sarebbe bene fare un passo in più, ora, e rivolgersi ad uno psicologo per approfondire. Il rischio, infatti, è che sebbene ora le sembri di aver compreso, a breve le possa ricapitare di cadere nella stessa trappola.

Per quanto riguarda il suo ragazzo, ora come ora i suoi tentativi potrebbero allontanarlo. Ha imparato che ai vostri riavvicinamenti seguivano nuove e più dure lontananze affettive e vuole proteggersi.
Gli dia tempo e intanto lavori su di sè.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2110 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30150

domande

Risposte 103050

Risposte