Non sopporto più nessuno.

Inviata da Carla · 2 feb 2017 Aggressività

Come dice il titolo, da un po' di tempo tutti mi danno sui nervi e vedo solo i lati negativi delle persone.

Mi sembra che amici e parenti mi cerchino solo ed esclusivamente per parlare di se stessi, quasi sempre per lamentarsi di qualcosa e non mi prestino nessuna attenzione in quanto persona. Ogni "come stai?" che mi rivolgono è solo la scusa per dirmi come stanno - male! - loro. Questa cosa mi fa imbestialire. Come tutti, anche io ho i miei problemi ma non mi piace condividerli con chi mi sta accanto perchè credo che lamentarmene non aiuti me a trovare una soluzione e non sia salutare per chi mi ascolta.
Questa accortezza pare sia sconosciuta alle persone che mi sono care. Non mi sto lamentando di non ricevere aiuto nel momento del bisogno, non è il supporto altrui che cerco, quanto un po' di interesse "disinteressato".
Relazioni basate semplicemente sul piacere di stare insieme e di condividere qualcosa che non siano lamentele. Parlare per il piacere di fare conversazione, per passare in allegria il tempo, scambiarsi punti di vista...

Il problema è che mi rendo conto che ormai io per prima ci ho rinunciato, perché negli ultimi tempi ho finito per non provare più nessun interesse per il prossimo, se non fastidio, e preferisco stare sulle mie e sono sempre più chiusa.

Non sono mai stata socievole e espansiva, ma nemmeno così negativa e non mi piacciono questi sentimenti, allo stesso tempo non so come uscire da questa spirale di negatività.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 FEB 2017

Cara Carla,
Lo stupore che provi per quanto spazio le persone si prendono per raccontarti i loro problemi mi fa capire che probabilmente, senza rendertene conto glielo concedi. Con la tua riservatezza, non avvvertendo il bisogno di fare altrettanto dai loro modo di pensare che si possono prendere anche il tuo spazio come fossi un contenitore in cui riversare i problemi le preoccupazioni e tutto il resto. Prendere una distanza è un modo x evitare di farsi sommergere ma la situazione potrebbe migliorare se riuscissi a far capire che la tua disponibilità non è illimitata. Mettendo qualche paletto immediatamente il comportamento degli altri cambia. E non dovrai rinunciare a mantenere relazioni serene. Prova.

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

226 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 FEB 2017

Buon pomeriggio Carla,
da ciò che scrive nella mail traspare la sua insoddisfazione nei confronti dei rapporti con le altre persone.
Mi verrebbe da chiederle in che modo si è giocata fino a questo momento con il prossimo, questo perchè è "solamente" tale spazio quello su cui eventualmente può lavorare per potersi vivere in una maniera diversa nei suoi rapporti con le altre persone.
Ha provato ad esprimere i suoi pensieri e le sue emozioni a chi le sta accanto, a manifestare la sua disapprovazione per ciò che non la soddisfa?
So che la cosa non è affatto semplice, esprimere il proprio disappunto potrebbe risvegliare in noi la paura di essere giudicati, di non essere accettati, ma è l'occasione per giocarsi in maniera più autentica nel rapporto con gli altri.
Credo sarebbe importante provare a rivolgersi ad un terapeuta che l'aiuti a comprendere meglio il suo modo di relazionarsi, a mettere a fuoco quelli che sono i suoi bisogni, ma anche il timore del giudizio e a trovare strategie di comunicazione più efficaci che possano aiutarla a recuperare l'entusiasmo e la soddisfazione dello stare in compagnia.
Le faccio i miei in bocca al lupo,
cordiali saluti.
Dott.ssa Patrizia Borrelli

Dott.ssa Patrizia Borrelli Psicologo a Milano

72 Risposte

237 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività

Altre domande su Aggressività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte