Incertezza

Inviata da Fabio il 31 dic 2017 2 Risposte  · Autorealizzazione e orientamiento personale

Salve,

Sono un ragazzo di 20 anni che è un po preoccupato per il futuro.
A settembre mi sono iscritto alla facoltà di scienze linguistiche e letterature straniere a Brescia perché volevo imparare delle lingue nuove.
L'anno prima ho lavorato e avevo deciso di prendermi del tempo per capire cosa fare.
Tuttavia in questo periodo sono confuso perché ho capito che l'università non mi aiuta ad imparare veramente una lingua, perciò avevo in mente di interromperla per fare un esperienza all'estero in Gran Bretagna per imparare bene l'inglese perché al giorno d'oggi è importante.
Sono anche appassionato dell'ambito fitness, del benessere, della salute e della sana alimentazione perciò mi piacerebbe lavorare in questo ambito.
Tuttavia non so perché ma mi sento in ritardo su tutto.
Vorrei fare questa esperienza all'estero per chiarire cosa voglio veramente fare nella vita e vorrei fare un lavoro che sia il più possibile in linea con la mia personalità, e vorrei mettermi al servizio degli altri per aiutare più gente possibile.
Tuttavia se lasciassi l'università ho paura della reazione dei miei genitori perché magari si potrebbero arrabbiare.
So che viviamo in un periodo storico di grandi cambiamenti perciò ho paura di fare le scelte sbagliate e di fallire.
Cosa mi consigliate? è normale essere confusi alla mia età?

Grazie mille,

paura , genitori , lavoro , capire

Miglior risposta

Buongiorno gentilissimo Fabio,
Credo sia legittimo essere confusi alla sua età, come in ogni fase di cambiamenti e decisioni importanti della vita.
Le opzioni che lei si fa sono molteplici e sembrano non trovare la priorità, probabilmente un momento di confronto con uno specialista può aiutarla a trovare un orientamento di scelta e risolvere alcuni dubbi in modo più sereno e consapevole,

Un cordiale saluto

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Fabio
Avere dubbi e porsi domande in merito alle personali scelte di vita é assolutamente nella norma. E certamente se tali scelte sono importanti per il suo futuro é comprensibile che tema di sbagliare o di non valutare correttamente tutti gli elementi in gioco.

Le suggerisco di prendersi del tempo per esaminare con attenzione le varie opzioni che ha dinanzi a sé e di trovare soluzioni flessibili. Una opzione infatti non esclude necessariamente l’altra.

In secondo luogo le suggerisco di seguire ciò che per lei é veramente importante. É inevitabile che lei senta le aspettative della sua famiglia e desideri soddisfarle tuttavia dovrà tenere anche in considerazione il costo (anche psicologico ) che questo comporterà per lei e se davvero lei desidera questo tipo di strada.

Resto a disposizione se desidera ulteriore riscontro
Un caro saluto
Dott.ssa Fabiana Nicolini

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

4 GEN 2018

Logo Dott.ssa Fabiana Nicolini Dott.ssa Fabiana Nicolini

124 Risposte

42 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Incertezza sul futuro

1 Risposta, Ultima risposta il 27 Agosto 2018

Incertezze sentimentali... Perchè sto così male?

7 Risposte, Ultima risposta il 04 Dicembre 2015

Aleggiano intorno solo incertezze e dubbi

3 Risposte, Ultima risposta il 07 Marzo 2017

Angoscia del futuro, incertezza, famiglia/relazioni

3 Risposte, Ultima risposta il 17 Settembre 2015

Ansia e incertezze

5 Risposte, Ultima risposta il 28 Ottobre 2016

Blocco università, incertezza

4 Risposte, Ultima risposta il 06 Febbraio 2019

Depresso per incertezza lavorativa

3 Risposte, Ultima risposta il 31 Gennaio 2016

Incertezza del futuro

6 Risposte, Ultima risposta il 29 Ottobre 2018

incertezza in amore e pausa

1 Risposta, Ultima risposta il 22 Dicembre 2018