come faccio ad non essere piu tossica e fregarmene?

Inviata da mary · 23 mar 2022 Terapia di coppia

mi trovo in una relazione complicata dove il problema della mia infelicita e la costante paura di essermi sbagliata sul tipo di persona con cui sto … ci penso in continuazione ossensivamente e sono sempre depressa sono dipendente da quella persona anche se senza di lui mi sento vuota ma con lui ho sempre questa sensazione di tradimento, di non sentirmi bene non so cosa fare perche non riesfo piu a concentrarmi ne nulla come se la mia vita si fosse fermata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 MAR 2022

Gentile Mary,
purtroppo lei è paralizzata in un conflitto interiore in forza del quale nella relazione di coppia è consapevole di non stare bene col suo partner ma senza di lui si sente vuota e smarrita.
Tutto ciò è dovuto ad una totale mancanza di autostima che ha generato una situazione di dipendenza affettiva per altro emotivamente sterile.
Urge che lei intraprenda un percorso di psicoterapia preferibilmente ad orientamento cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8291 Risposte

22549 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2022

Quando l'altro svolge in noi un ruolo così importante c'è da chiedersi che ruolo svolgiamo noi stessi nel nostro equilibrio e nel nostro benessere complessivo. Ci sarebbero tante cose che si dovrebbero esplorare della sua storia per farsi un'idea più precisa.

Dott. Stefano Scaccia Psicologo a Roma

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno Mary,

lei chiede come fare per non essere più tossica nella sua relazione e riuscire a fregarsene. Un quesito piuttosto comune nei rapporti di coppia, quindi innanzitutto le rivolgo la mia piena comprensione e soprattutto la ringrazio per aver condiviso in questa piattaforma il suo disagio. Ritengo utile capire come mai si sente così ultimamente, cosa le stanno dicendo questi pensieri che lei definisce “ossessivi”..sono sicura che c’è molto altro sotto questa area problematica. Rimango a disposizione qualora volesse capirne di più!

Buon giovedì :)

Dott.ssa Giorgia Barretta Psicologo a Roma

73 Risposte

23 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Gentile Mary,
la sensazione di confusione nelle tue parole e palpabile e dev'essere davvero difficile per te vivere con questo stato d'animo.
Hai bisogno di rallentare i pensieri per poterli organizzare e osservare con calma.
Rivolgerti ad un professionista potrebbe aiutarti a fare chiarezza.
Sperando di averti fornito uno spunto interessante,
ti saluto cordialmente,
dott. Christian Padoan

Dott.Christian Padoan Psicologo a Trieste

23 Risposte

37 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno, Mary. Sembra una dipendenza affettiva, da verificare. E' necessario approfondire la storia personale e di coppia e lavorare sulla sua crescita personale, che le consentirà di raggiungere un equilibrio personale e una maggiore stima della sua persona.

Dott.ssa Paola Gargiulo Maffei Psicologo a San Pietro Val Lemina

7 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno Mary,
lei non sta bene con lui ma non riesce a vivere senza di lui. Senza di lui lei si sente vuota. È come se da sola lei sentisse di non esistere.
Come risolvere questa impasse? C'è un solo modo. Rendersi più forte, sviluppare la sua autonomia.
Come farlo? Non è molto probabile di riuscire a farlo da sola. Lei deve prendere seriamente in considerazione di intraprendere una psicoterapia. Un bravo terapeuta potrà aiutarla a diventare una persona psicologicamente più indipendente, favorendo l'emergenza delle risorse che lei ha ma non se ne rende conto (ecco, si sente vuota) e conseguentemente può le può usare.
Un saluto e una buona giornata.

Dr. Gilberto G. Villela Psicologo a Roma

386 Risposte

157 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno,

in questi casi bisognerebbe analizzare meglio la situazione ma solitamente per dare attenuazione a queste ossessioni le si fa scrivere come sotto dettatura fino a portale a saturazioni.

Dott.ssa Silvestri Giorgia Psicologo a Piove di Sacco

7 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Cara mary
Leggo dalle tue parole un profondo sconforto, in questi casi credo che la cosa migliore da fare soprattuto per te, sia iniziare un percorso di terapia personale, per ritrovare il tuo focus e soprattutto per ritrovarti, solo dopo aver compreso te stessa potrai comprendere se la relazione va bene per te e se risponde ai tuoi bisogni di benessere. Per qualsiasi cosa non esitare a contattarmi

Dott.ssa Barbara Iurato Psicologo a Modica

20 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno Mary comprendo il tuo disaggio le tue paure che generano uno stato infelice. Succede spesso che in una relazione amorosa vi siano incomprensioni e dinamiche che non ci rendono felici e completamente appagate. Queste situazioni si possono considerare normali se avvengono con una frequenza limitata e se consistono in episodi sporadici. Se voi conoscere meglio prima di tutto te stessa per scoprire i tuoi punti di forza e di debolezza rivolgiti ad un esperto non aspettare. Io resto a disposizione.

Claudia Mosneagu Psicologo a Piazzola sul Brenta

59 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Cara Mary,
mi dispiace per la situazione che stai vivendo e comprendo il forte vissuto emotivo che ne deriva, che incide negativamente sulla tua quotidianità.
Condividere la propria vita con un'altra persona talvolta può metterci di fronte a dei dubbi, degli interrogativi e delle incertezze. Provare sentimenti contrastanti è legittimo.
Il mio consiglio è di approfondire questi aspetti con un professionista che possa guidarti in una maggiore presa di consapevolezza per capire cosa ti rende felice e cosa no.
Se ha piacere, resto a disposizione per un consulto.
Un caro saluto
Dott.ssa Arianna Angeleri

Dott.ssa Arianna Angeleri Psicologo a Roma

14 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno,
lei è portatrice di una istanza di coppia, per tanto è in un setting terapeutico di coppia che potreste affrontare la problematica qui esposta. In questi casi lo specialista per eccellenza è uno psicoterapeuta sistemico relazionale, vi potrebbe aiutare nel trovare un nuovo equilibrio e una nuova formula per poter stare insieme in totale serenità. Aggiungo inoltre che la psicoterapia di coppia è un luogo protetto nel quale potreste trovare la possibilità di poter esprimere i bisogni reciproci e di attribuire un significato per quanto le sta accadendo. Potrebbe aiutare entrambe a star meglio insieme!! Ne parli con il suo ragazzo, si dia la possibilità di intraprendere la strada indicata al fine di poter meglio vivere la relazione di coppia.
Cordiali Saluti
Studio Associato Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

603 Risposte

303 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Cara Mary,
mi dispiace per la situazione che sta attraversando, da queste poche righe emerge una tematica di mancanza di fiducia verso il suo partner, aspetto che non permette una relazione serena, dall'altre parte non riesce a farne a meno e si sente vuota che fa pensare a delle difficolta sul fronte della dipendenza affettiva. Come immagina una relazione felice? Quando distante è da quella che sta vivendo? Come sarebbe per lei prendersi un periodo di pausa per cercare, con un aiuto competente, di capire come mai rimane in una relazione che le provoca sofferenza? In questo modo la sua vita riprenderà a muoversi e a fiorire. A disposizione, un caro saluto

Dott. Marco Folla

Dottor Marco Folla Psicologo a Trieste

52 Risposte

15 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno Mary,
sarebbe interessante sapere se questa confusione è circoscritta alla relazione attuale o è comune ad altre relazioni avute in precedenza. Ad ogni modo, può essere utile approfondire la causa di questo disagio, per questo la incoraggio ad intraprendere un percorso di supporto psicologico che possa aiutarla a fare chiarezza.
Resto a disposizione e le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1413 Risposte

785 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno Mary,
mi dispiace leggere la sua sofferenza. Le consiglio come primo approccio di ascoltare il podcast di Selvaggia Lucarelli sulla dipendenza affettiva, è ben fatto e la puntata finale con la psicologa potrebbe darle degli spunti molto interessanti. Si chiama "Proprio a me". Forse potrebbe darle la spinta per iniziare poi un percorso psicoterapico in cui dare un significato a quello che sta vivendo e, piano piano, ritrovarsi. Un caro augurio a lei.

Dottoressa Viola Michel Psicologo a Trezzano sul Naviglio

2 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Cara Mary,
Forse il tradimento che sente è verso la lei più vera, a cui ha rinunciato e a cui non dà ascolto da tempo. Nelle poche righe che scrive c'è dolore, una situazione di stallo da cui potrebbe essere importante chiedere un aiuto per cominciare a partire da lei. A costruire una propria sicurezza, con cui potrà capire quale sarà la scelta giusta.

Dott.ssa Federica Landi Psicologo a Erba

10 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Cara Mary,
il nostro modo ci relazionarci, o sentirci nel dare/ricevere amore e affetto, si forma sin dall’infanzia tramite il rapporto con le figure di riferimento e le esperienze che viviamo man mano nel tempo. A volte possono venirsi a formare degli schemi che ci guidano in modo automatico e poco consapevole/inconsapevole, che possono diventare delle vere e proprie trappole relazionali. Alla luce di quanto racconti è bene approfondire e agire presto.
Ti consiglio di intraprendere un percorso mirato con un professionista in modo da lavorare su quanto alimenta il tuo sentirti così, quindi anche sulle cause e l’origine, ma soprattutto su come agire oggi per vivere la tua vita relazionale e affettiva in modo appagante e sereno.
Uscire dal loop che descrivi è possibile!
Io resto a tua disposizione per aiutarti.
Augurandoti il meglio, ti invio un caro saluto!
Dr.ssa ASIGNORELLI, esperta in vita Relazionale, affettiva e di coppia (sedute anche online)

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

753 Risposte

1113 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Buongiorno Mary,
capisco che non deve essere semplice sentirsi in questo modo. Ha fatto bene a scrivere qui. Mi sembra di capire che non ci siano dubbi sul porre fine a questa relazione è che l’unica difficoltà stia nel capire come fare, è corretto? In questo senso le potrebbe essere molto utile cercare un supporto esterno, da parte di una specialista. Sarebbe importante capire cosa le dà questa relazione da non riuscire a farne a meno, nonostante tutto.
Cordialmente Dottor Savasta.

Dottor Antonino Savasta Psicologo a Pistoia

213 Risposte

175 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Cara Mary, mi dispiace per la situazione che descrive e comprendo il suo disagio, i vissuti che lei riporta sono molto intensi, e fanno capire come vadano ad influire negativamente sulla sua quotidianità.
Le relazioni non sono mai facili, e dalla sue parole emerge la sua infelicità. Le relazioni dovrebbero essere un valore aggiunto, darci qualcosa in più.
Sicuramente parlare con un professionista può esserle utile per comprendere al meglio come si sente.
Se ne ha piacere, resto a disposizione per un consulto, anche online.

Un caro saluto
Dott.ssa Sara Manzoni

Dott.ssa Sara Manzoni Psicologo a Treviglio

594 Risposte

187 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2022

Ciao, hai bisogno di ritrovare un equilibrio che ti permetterà di avere maggiore consapevolezza di quello che vuoi e della persona che sei. Ricordati che prima di stare bene con gli altri è necessario stare bene con se stessi. Tutti abbiamo delle paure e delle insicurezze devi capire cosa le fa scaturire. Se pensi che io ti possa aiutare, rimango a disposizione. Elisa Neumann

Dott.ssa Elisa Neumann Psicologo a Fano

13 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36450

domande

Risposte 124500

Risposte