Come capire cosa voglio davvero e smettere di soffrire?

Inviata da Isabella · 23 giu 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Buonasera, sono una ragazza di 25 anni.
Credo di aver vissuto un'adolescenza ambigua, nel senso che mi sono resa conto di essere stata sempre molto disciplinata, studiosa, la figlia perfetta. Dico ambigua perché di solito, a quell'età, si fanno diverse esperienze: il primo amore, le uscite con le amiche.
Io sono stata invece molto molto razionale, mettendo da parte la mia sfera emotiva e creativa. Tutto quello che facevo era studiare. Sì, ho dato il primo bacio, sono uscita con le mie amiche a volte, ma sono sempre stata molto (troppo) razionale.

Uscita dalle superiori le cose sono cambiate.
Da adolescente ero come sotto una campana di vetro, dai 20 anni in su sono stata catapultata nel mondo e non credo fossi pronta.
Ho sbagliato facoltà universitaria, spinta da mio papà e dal fatto che fossi inconsapevole di me stessa.
Sono stata davvero male per quei maledetti 3 anni( perché l'ho comunque finita) e da allora sto cercando di rimettere la mia vita in ordine, ma è difficile.
Ho scoperto diverse cose che mi piacciono, ma non riesco nè a portarne in fondo una (quando decido) né appunto a decidere cosa fare.

Ho mille idee e diversissime tra loro (sono una persona molto curiosa), ma non riesco a decidere.
Ho anche paura di sbagliare di nuovo, una paura che mi perseguita un po'.
Per esempio mi piacciono i bambini, gioco con loro e vedo che mi cercano e si divertono con me. Allora ho pensato che potrei fare l'insegnante, ma i dubbi mi assalgono perché ho paura di non essere all'altezza e, inoltre, la paura di fare un'altra scelta sbagliata mi blocca.

Ad esempio l'anno scorso ho deciso di iscrivermi a un corso di laurea che mi piace (filosofia) ma, dopo essere partita molto convinta, adesso sto arrancando tantissimo. E allora mi dico: ho sbagliato? Un'altra volta? E mi deprimo, molto. E pensare che alle superiori ero la tipica secchiona! Ma evidentemente ora sono cambiata.

Cosa devo fare per mettere ordine alla mia vita? Vorrei avere una vita regolare. Vorrei capire cosa fare, chi diventare. Vorrei essere sicura di me, non avere più la paura di fare la scelta sbagliata.
Sono 5 anni che faccio introspezione, che mi guardo dentro, che cerco di conoscermi. Adesso sono stanca di avere alti e bassi e vorrei avere una vita tranquilla.
Quello che vorrei è un lavoro regolare e poi, eventualmente, sviluppare le tante altre cose che mi piace fare, che però lascerei come hobby.

Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GIU 2020

Buongiorno Chicca,
grazie per quello che ha raccontato.
Lei è in ambasce per la sua vita e questo lo capisco. E' fortunata, però, perché si trova in una età in cui i dubbi sono naturali e c'è ancora il tempo per affrontarli. La incoraggio vivamente ad intraprendere un percorso psicologico, che forse non sarà nemmeno tanto lungo, di introspezione sì, ma accompagnata da un terapeuta. Da soli, infatti, si rischia di rifare sempre gli stessi pensieri senza poter mai cambiare il punto di vista. Quello che vedo dalle sue parole, sono tante risorse che aspettano di essere usate a suo vantaggio. Resto a disposizione.

Dott.ssa Giuliana Gibellini Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Carpi

372 Risposte

260 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GIU 2020

Ciao Chicca
Ho letto con attenzione la tua richiesta.
Penso che sarebbe opportuno per la tua serenità approfondire meglio gli anni dai 20 ai 25 in cui dici di essere stata catapultata nel mondo e di non esserti sentita pronta, in che senso ?
Cosa è successo dal tuo punto di vista?

Ci sta che quegli anni che sono di cambiamento e di trasformazione alla vita adulta per tutti ti possano aver dato l’idea di essere cambiata rispetto alla tua identità di ragazza e bambina. Ma non conta tanto come Sei cambiata ma il perché questo ti ha fatto stare male semmai.
Per quanto riguarda le tue difficoltà nell’identificare la tua strada ed il tuo percorso scolastico e professionale post superiori ti suggerirei un percorso di orientamento di carriera che potrebbe inseritisi all’interno di un supporto psicologico.
In questo modo puoi essere accompagnata ad elaborare i tuoi vissuti e pensieri legati al passato ma puoi anche intraprendere un percorso di definizione di quello sono le tue attitudini, interessi, abilità per delineare la tua professionalità. Può capitare a tanti e non solo alla tua età di non capire che strada prendere, ma secondo me è molto importante accorgersi come sta capitando a te che hai bisogno di un aiuto per superare il blocco.

Mi occupo anche di Orientamento scolastico e di carriera oltre ad essere una psicoterapeuta
Se avrai bisogno di altri dubbi o di una consulenza sarò lieta di prendermi cura del tuo caso

Cordialmente
Drssa Giorgi

Drssa Giulia Giorgi Psicologo a Viareggio

69 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GIU 2020

Gentile Chicca, la sua domanda è una di quelle che non hanno una risposta univoca. Inoltre, se pur ci fosse, non sarebbe corretto cercare di influire sulla sua vita. Penso davvero che potrebbe aiutarla un percorso di orientamento professionale e di conoscenza di sè. Una parte di noi siamo particolarmente competenti in quel campo.
Un cordiale saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1011 Risposte

425 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GIU 2020

Cara Chicca, l'introspezione ti ha portata a vedere alcuni aspetti di sè ma a quanto pare ce ne sono tanti altri che vogliono emergere. il tuo progetto non è male, anzi è una buona strategia. il rischio tuo è, temo, di giudicarti molto, di essere ancora , in fondo molto razionale.
altri colleghi mi sembra ti abbiano suggerito di iniziare un percorso: potrebbe aiutarti ad essere meno dura con te, perchè se vuoi davvero trovare chi sei e ciò che sei nata per fare dovresti diventare tua alleata ed avere molta cura di tutti questi interessi che ti hanno portato via da una vita preimpostata e scelta da altri per te.
capisco bene che la confusione, prolungata, sia difficile da sostenere ma ha un lato positivo, vuole che tu guardi bene a tutte le possibilità che hai. si, qualcuno che ti faccia far pace con te ti aiuterebbe!
in bocca al lupo e ... tieni aperte tante porte!

Dott.ssa Laura Legora Psicologo a Voghera

14 Risposte

6 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GIU 2020

Le consiglio di intraprendere un percorso di orientamento personale e professionale con uno psicologo
È un lavoro in cui attraverso questionari e colloqui, si individuano precisamente attitudini e capacità, risorse interne e punti di forza, per aumentare il livello di consapevolezza in se stessi e per compiere scelte adeguate
Se ha bisogno di ulteriori chiarimenti, mi contatti
Dott. Masucci A.

Dott. Armando Masucci Psicologo a Avellino

332 Risposte

287 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GIU 2020

Cara Chicca mi sembra di capire che in passato le aspettative degli altri nei suoi confronti hanno condizionato molto le sue scelte e che l obiettivo su cui essere centrata fosse fare ottime performance. Ora che sente la bellissima spinta a scegliere per sé stessa qualcosa che la renda felice e le stia bene addosso giustamente si sente in ansia come ogni volta che si fa una cosa nuova. Lei sta avendo il coraggio di provarci. Potrebbe prendere in considerazione l idea di contattare uno psicologo che la supporti in quello che potrebbe essere un bellissimo percorso di scoperta di sé prima che si traduca in un labirinto stressante. Cordiali saluti
Dott.ssa Moscardino

Anonimo-179487 Psicologo a Pescara

7 Risposte

4 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GIU 2020

Cara Chicca,
grazie per averci contattato.
Da quanto descrive mi arriva forte e chiaro il suo senso di disorientamento, il che la destabilizza fortemente rispetto alla sua immagine di sè bambina, l'emblema della perfezione, bella, brava, in gamba, ecc... che va in contrasto con la sua immagine di sè adulta. Sarebbe importante capire cos'è cambiato in questi ultimi anni, cosa l'ha messa in discussione, quanto è stata condizionata da scelte che non erano le sue ma che ha intrapreso per aderire alle aspettative di altri, ecc... A mio avviso sarebbe necessario intraprendere un percorso di sostegno psicologico che possa aiutarla a ridefinire la sua immagine, le sue passioni, i suoi obiettivi, in maniera tale da raggiungere una condizione di benessere psicofisico ottimale.
A disposizione per ulteriori chiarimenti e/o approfondimenti
Cordialmente
Dott.ssa Zagaria

Dott.ssa Consiglia Liliana Zagaria Psicologo a Trieste

13 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 29950

domande

Risposte 102100

Risposte