Attacchi di panico, sensazione di derealizzazione/depersonalizzazione

Inviata da Verosta12 · 15 dic 2019 Attacchi di panico

Salve a tutti sono una ragazza di 21 anni e mi sento veramente triste e disperata.
Ho sofferto di attacchi di panico qualche mese fa i quali mi hanno portato a vivere la cosiddetta ansia anticipatoria e quindi ad uscire veramente poco di casa.
Mi sono rivolta ad uno psicologo e mi è sembrato che invece di migliorare sono andata a peggiorare dato che adesso esco di casa solo per andare da lui, però io mi ci trovo bene e non vorrei cambiare o pensare che è incompetente.
Mi ha diagnosticato un disturbo ossessivo compulsivo ed ha detto che con il training autogeno può aiutarmi a gestirlo. Ma da una settimana a questa parte sto vivendo fortissime sensazioni di derealizzazione/depersonalizzazione ma in uno stato perenne. Non riesco a stare più con le altre persone, anzi la loro presenza mi provoca vomiti, tachicardia e giramenti di testa.
Avete consigli? Queste cose passeranno? Perché io attualmente credo di aver perso la testa e mi sento veramente stressata perché tutte queste sensazioni mi stanno mettendo paura. Potrebbe essermi di aiuto prendere degli ansiolitici? Alcune volte penso di uscirne con il suicidio ma onestamente ho paura.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 DIC 2019

Gent.le utente,
Mi permetto di provare a chiarire alcuni aspetti nella speranza che una più chiara comprensione di alcuni meccanismi possano per lo meno ridurre un pochino l'ansia e aiutarla a prendere decisioni più serenamente.
Disturbo ossessivo e depersonalizzazione non sono la stessa cosa e difficilmente vissuti di depersonalizzazione e derealizzazione possono essere considerati una conseguenza o una manifestazione ansiosa (sono il più delle volte indicativi della presenza di memorie traumatiche o indicativi di particolari meccanismi difensivi): è bene fare luce su questo aspetto e su cosa provochi questi sintomi ed è importante rivolgersi ad un medico o a uno psicoterapeuta.
Non sottovaluterei i pensieri "suicidari" e mi rivolgerei ai professionisti sopra indicati per valutare insieme la possibilità di una terapia farmacologica e/o di una psicoterapia.
Inoltre, non mi è chiaro come mai le sia stato diagnosticato un DOC in presenza di attacco di panico, nella descrizione che lei fa non ci sono indizi che facciano pensare ad un DOC ( qualora ne soffra davvero non emergono dalla descrizione fatta): anche in questo caso occorre fare alcune precisazioni perché il disturbo ossessivo può causare intensa sofferenza con elevati livelli d'ansia ma è difficile che determini attacchi di panico veri e propri, che il più delle volte hanno origini e significato diversi da quelli tipici del DOC.
Ovviamente le informazioni che le sto dando sono sommarie e derivano da quanto mi è permesso capire e ipotizzare dal suo racconto e anche per questo motivo potrebbe essere utile un ulteriore approfondimento diagnostico.
Termino dicendole che il DOC in quanto tale, così come tutti i disturbi d'ansia, può essere gestito ma deve essere consapevole che ciò che si impara a "gestire" o "controllare" con le varie tecniche non porta ad una risoluzione del problema ma appunto ad una gestione che permette di recuperare un senso di controllo sulla propria vita e di non esserne totalmente sopraffatti: in un momento successivo del lavoro, sarebbe opportuno comprendere come e quando e in quali contesti e con che modalità si attivi il DOC con l'obiettivo di ridurre in futuro la sua attivazione e non solamente apprendere strategie per controllarlo.
A questo proposito, il training autogeno è utile per controllare l'ansia quando eccessiva ma non consente di controllare nel lungo periodo la comparsa o il peggioramento dei sintomi.
Resto a disposizione per qualunque chiarimento.
Cordialmente.

Dott.ssa Federica Martino
Psicologa, Psicoterapeuta e Sessuologa

Dott.ssa Federica Martino Psicologo a Varese

59 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Attacchi di panico

Vedere più psicologi specializzati in Attacchi di panico

Altre domande su Attacchi di panico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 98950

Risposte