L'Analisi della domanda

L'analisi della richiesta che il paziente ci fa al primo contatto è fondamentale per impostare bene la nostra relazione terapeutica.

16 GIU 2015 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

L'Analisi della domanda

Quando una persona contatta un terapeuta e fa una domanda di cura, ad esempio, soffro di attacchi di panico, oppure, non capisco perché non riesco a stare bene con il mio partner, è importante ascoltare con attenzione la richiesta ma non soffermarsi solo su quella. Infatti nella domanda iniziale che ci viene posta ci sono molte sfumature che noi possiamo utilizzare per ampliare la consapevolezza di chi ci chiede aiuto.

Nella mia esperienza clinica, ad esempio, in una richiesta per attacchi di panico molto spesso mi sono imbattuta in dipendenze affettive e così lavorando anche su questi aspetti relazionali siamo riusciti a sciogliere molti nodi dolorosi e il paziente ha potuto risolvere le sue limitazioni. È importante aiutare le persone ascoltando con particolare attenzione i loro racconti relativi alla domanda di cura che ci pongono, perché spesso le strategie che servono ci sono già nel loro mondo affettivo ma non ne sono consapevoli e vivono in uno stato infantile di paure e strategie disfunzionali.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott.ssa Angela Bertoldi

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su orientamento professionale