L'importanza dello Psicologo dello Sport all'interno del panorama sportivo

La Psicologia dello Sport analizza i processi mentali e gli effetti della pratica sportiva direttamente sulla persona.

25 SET 2014 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

L'importanza dello Psicologo dello Sport all'interno del panorama sportivo
Lo scopo della Psicologia dello Sport è il conseguimento del benessere e della salute per favorire l'incremento della prestazione sportiva partendo ovviamente dalla psiche.

Paradossalmente all’interno del panorama sportivo la presenza di uno Psicologo dello Sport risulta ancora poco accettata, in quanto è molto viva l’associazione Psicologo = presenza di disagio psicologico. Niente di più sbagliato.Per sopperire a ciò, alcuni professionisti che collaborano con alcune realtà sportive, vengono appellati come Mental Coach.

Chiariamo brevemente la distinzione tra queste due figure professionali:

- lo Psicologo dello Sport è uno Psicologo con una specializzazione acquisita in Psicologia dello Sport. La sua occupazione è rivolta verso l’individuo-atleta a 360°, ovvero alla gestione dell’eventuale disagio clinico (tutti abbiamo dei tratti di disagio psicologico) e alla gestione prestativa dell’atleta stesso.

- il Mental Coach non opera in ambiente clinico, quindi non possiede alcuna competenza per gestire situazioni di disagio psicologico. Il Coach lavora con atleti e persone che desiderano massimizzare la qualità dei risultati sportivi.

Pertanto la preparazione formativa dello Psicologo dello Sport fa si che l’atleta incrementi la propria prestazione in allenamento ed in gara raggiungendo un’efficacia prestativa ottimale; in tutto ciò lo Psicologo dello Sport avrà la facoltà di gestire i tratti di disagio psicologico presenti in ognuno di noi, atleti compresi, senza che possano recare dei disturbi e interferenze durante il protocollo intrapreso volto all’ottimizzazione della performance sportiva.

Per tratti di disagio si intende anche le risorse di coping personali e soggettive, ovvero quei comportamenti e reazioni emotive che vengono messe in atto dal nostro organismo, anche dagli atleti, per fronteggiare i momenti di difficoltà. E sappiamo benissimo che durante la pratica sportiva di questi momenti ce ne sono molteplici da superare con sacrificio e fatica per raggiungere il risultato.

Lo Psicologo dello Sport, quindi, all’interno dell’ambito sportivo, risulta essere un’importante risorsa non solo per gli atleti, ma anche per gli allenatori/istruttori, che hanno il compito di guidare un atleta o un gruppo di atleti al raggiungimento dell’obiettivo stagionale.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott. Paolo Tirinnanzi

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su psicologia dello sport