11 cose che le persone non pronte a entrare in una relazione fanno

Scopri gli 11 segnali che qualcuno non è ancora disponibile emotivamente né disposto a entrare in una relazione!

4 MAR 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

11 cose che le persone non pronte a entrare in una relazione fanno

“Sono una calamita per gli/le uomini/donne non disponibili. E sono stufo/a". Hai mai sentito dire questa frase? O l’hai pronunciata tu stesso/a?

Evidenzia il dolore di chi si innamora di qualcuno che è emotivamente chiuso o bloccato. Parte di questo particolare tipo di dolore deriva dal fatto che un partner emotivamente non disponibile può essere difficile da riconoscere, motivo per cui conoscere i segnali più comuni può aiutarti a impedirti di entrare troppo in profondità con qualcuno che non sarà in grado di impegnarti quanto te.

La vulnerabilità che deriva dalle relazioni è difficile da affrontare per molte persone. Lo psicologo Hal Shorey, PhD, ha scritto su Psychology Today che il 17% degli adulti lotta con la sua intimità. Ma non c'è solo una ragione per cui le persone diventano emotivamente non disponibili, poiché tutte le nostre esperienze passate modellano il modo in cui affrontiamo le relazioni nel presente.

Qualsiasi esperienza traumatica con l'amore può causare blocchi emotivi, sia che si tratti di una rottura particolarmente dolorosa o del divorzio dei propri genitori.

Essere consapevoli delle abitudini di un partner emotivamente chiuso o bloccato può aiutarti a evitare di coinvolgerti troppo in una relazione unilaterale, o di impegnarti eccessivamente con qualcuno che non viaggia sulla tua stessa lunghezza d’onda.

Controlla gli 11 segnali che qualcuno non è ancora pronto o disposto a essere emotivamente vulnerabile.

1. Parla solo di se stesso/a

Un enorme segnale che ti fa capire che l’altra persona non è emotivamente disponibile è questo: non fa domande su di te quando ti conosce per la prima volta (e non solo). Se non sembra curioso, potrebbe essere un segno che non vuole lasciarti entrare nella sua vita, preferendo rimanere isolato. Sicuramente vuoi che un partner ti parli di se stesso, ma se ritieni che sia troppo interessato a se stesso e molto poco a te, potresti voler fare un passo indietro. La connessione è una strada a doppio senso e dovresti sentirti a tuo agio, e non messo in secondo piano.

2. Evita le conversazioni emotive

Un segno abbastanza chiaro dell’indisponibilità emotiva di qualcuno è che evita attivamente di parlare dei suoi sentimenti.

Una persona emotivamente chiusa può anche arrivare a sminuire, deridere o ridere per questioni che invece per l’altra persona sono serie. A volte le persone evitano di assumersi la responsabilità dei problemi che creano, quindi dovresti diffidare di un partner che trasforma un confronto in un'opportunità per farti sentire in colpa o porre fine a un conflitto. La conversazione dovrebbe essere produttiva.

3. Critica tutto e tutti

Va bene avere degli standard rispetto al tipo di persona con cui si vuole passare del tempo, ma coloro che attaccano ogni piccola cosa di qualcuno possono usare le critiche per tenere a bada gli altri. Per qualcuno che è emotivamente non disponibile, è più sicuro rimanere single ed emotivamente distaccato che stabilire una connessione e un legame con qualcuno e rischiare di farsi male.

È un meccanismo di difesa che impedisce a chiunque di avvicinarsi troppo. L'amore non dovrebbe essere doloroso e una persona che ti critica tutto il tempo non ti merita.

4. Parla costantemente dei/lle suoi/sue ex

Soprattutto quando incontri qualcuno per la prima volta, parlare di persone con cui sei uscito in passato invia un segnale preciso: sei ancora concentrato su quella relazione e che non hai ancora spazio nel tuo cuore per una nuova connessione. Dovresti essere scettico se qualcuno parla del/la suo/a ex al primo appuntamento, poiché potrebbe inconsciamente mostrarti che il suo cuore è ancora occupato. D'altro canto, è importante parlare di cosa è andato storto nelle relazioni passate per assicurarsi di non ripetere quegli errori con qualcuno di nuovo, ma non dovrebbe oscurare la relazione che stai costruendo (o che dovresti costruire) nel presente.

5. Non ricevere l'affetto che si merita e si chiede

Non esiste un modo perfetto per far sentire una persona amata e apprezzata, ma prendi questo come un campanello d'allarme: fai di tutto per far sentire speciale il tuo partner e lui/lei non riesce affatto ad apprezzare i tuoi sforzi. Questo squilibrio farà sì che entrambi vi sentiate infelici ed esausti.

Non puoi dare tutto a qualcuno che non riconosce i tuoi sforzi, e non dovresti sentire o pensare che il tuo partner sia impossibile da accontentare. Avere conversazioni con il tuo partner sul linguaggio dell'amore può aiutare a migliorare la relazione per entrambi, perché conoscere il modo migliore in cui ognuno di voi vorrebbe ricevere affetto può aiutarti a sentirti soddisfatto/a.

6. Cerca di non legarsi

Questo comportamento non si applica necessariamente o soltanto alle situazioni romantiche: si tratta più che altro di avere un'avversione generale rispetto all'idea di essere costretti a stabilire piani o di prendere impegni prestabiliti. Questo tipo di persona apparirà disponibile solo quando le si addice o le conviene, indipendentemente dalle tue esigenze. Questo tipo di azione indica che l'altro si sta concentrando sui propri desideri e che non è pronto a bilanciare i suoi desideri con i tuoi.

7. Agire in un modo incredibilmente affascinante

Tantissimi di noi hanno un debole per coloro che inondano di complimenti e attenzioni ai primi appuntamenti. Il loro carisma è inebriante ed è facile innamorarsi perché sono molto intensi. Ma le persone come questa spesso sono lì solo per i propri desideri e ti lasceranno una volta superata la fase dell'amore. Chiameremo questa tattica "bombardamento d'amore":questo comportamento affettuoso indica che la persona è impegnata con te all'inizio, ma non appena il tutto inizia a diventare più serio e reale scappa. Questo non vuol dire che un partner non dovrebbe lusingarti e farti sentire speciale: assicurati che ci sia una connessione genuina dietro tutte queste attenzioni. Spesso il modo migliore per scoprirlo è dare un po’ di tempo.

8. Controllo dell'amore

Spesso le persone hanno paura di lasciare che qualcun altro entri nel loro cuore a causa del rischio di farsi male. Coloro che hanno paura di farsi del male a volte ricorrono ad alcune tattiche per cercare di controllare chi li circonda e per sentirsi meno vulnerabili. Quando qualcuno ha paura di essere ferito, crea muri subconsci per proteggersi e limitare le cose che l'altra persona può fare. Questo lo fa sentire più sicuro. Ma le relazioni sane si basano sulla fiducia.

9. Agisce con arroganza

Può essere divertente stare con un partner che non ha paura di prendere in giro se stesso e gli altri, ma qualcuno che si comporta con arroganza in realtà ha, probabilmente, una bassa autostima. Arroganza e troppo ego sono, infatti, segnali di una bassa autostima.

Ci ricolleghiamo a un punto già citato: la persona non intende trovarsi in una posizione vulnerabile in cui dovrà condividere i propri sentimenti. Diffidate di un partner che agisce con molta o troppa sicurezza, potrebbe essere spia di qualcos’altro.

10. Dire alle persone che non sono pronte a impegnarsi

Se sai di non essere pronto per qualcosa di serio, è una buona idea farlo sapere alla persona con cui stai uscendo per non illuderla e ingannarla. Le persone emotivamente non disponibili spesso spiegano le loro intenzioni verbalmente, ma poi si comportano come se volessero qualcosa di più serio, confondendo l’altra persone. Se qualcuno ti dice che non è pronto o che non cerca una relazione, credigli/le. Non pensare che sarai tu a fargli o farle cambiare idea.

È inebriante e bellissimo pensare che potresti essere la ragione per cui qualcuno vuole qualcosa di più serio, ma probabilmente finirai per ferirti se provi a cambiare ciò che qualcuno vuole.

11. Avere appuntamenti solo con persone emotivamente non disponibili

Potrebbe essere una coincidenza che tu esca con più persone emotivamente non disponibili, ma potrebbe significare che neanche tu sei pronto/a per impegnarti. Se attiri persone non disponibili nella tua vita, probabilmente anche una parte di te non è disponibile e offri un'immagine simile di te stesso/a o finisci con persone che inconsciamente sai che non saranno adatte a te, in modo da poter evitare relazioni reali e connessioni.

Ma se sei bloccato/a in uno schema come questo, hai un margine di manovra sulle tue azioni e puoi lavorare attivamente per aprirti alle persone, se vuoi una relazione più profonda nella tua vita. Le persone emotivamente non disponibili possono cambiare, ma devono riconoscere il problema e imparare a sentirsi a proprio agio con le proprie emozioni prima di poter essere presenti per e con il proprio partner.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • Girdwain, A. (2019, November 5). 11 Signs of an Emotionally Unavailable Partner- And WTH to Do About It. Retrieved from Women's Health
  • Mateo, A. (2019, October 10). 10 Signs Your Partner Is Emotionally Unavailable. Retrieved from The Oprah Magazine

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • Maria ca

    Dal film "Wedding Planner" Con Jennifer Lopez ❤️ E me la ripeto sempre

ultimi articoli su terapia di coppia