Risolvere ereutofobia

Inviata da pierangelo · 1 dic 2016 Fobie

vorrei risolvere il problema dell'ereutofobia l'ossessione di arrossire e sudare quando mi relaziono con altre persone

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 DIC 2016

Buon giorno Pierangelo,
credo sarebbe importante capire che cosa stanno tentando di dirle i sintomi che prova.
Di fondo potrebbe esserci una grande insicurezza ed un notevole senso di inadeguatezza.
Un percorso di psicoterapia potrebbe aiutarla a sviluppare una maggiore fiducia in se stesso e a superare il suo disagio.
Potrebbe essere un cammino verso se stesso e verso le persone che le stanno attorno, grazie al quale superare la paura di sbagliare, di non essere all'altezza, la paura di venire giudicati.
Molto efficace, oltre alla psicoterapia, magari in parallelo ad essa, risultano essere le tecniche di rilassamento.
Le faccio i miei in bocca al lupo,
cordiali saluti,
dott.ssa Patrizia Borrelli

Dott.ssa Patrizia Borrelli Psicologo a Milano

72 Risposte

224 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 DIC 2016

Buona sera Pierangelo, mi sembra di capire che per lei l'arrossire e in generale manifestare il proprio disagio siano un problema che le crea difficoltà nel relazionarsi.
Comprendo come questo la faccia sentire e capisco il suo desiderio di "risolvere la questione".
Credo che capire le origini di questo disagio e del suo imbarazzo sia centrale e potrebbe farlo con l'aiuto di uno psicologo.
Se lei vuole, mi contatti pure, anche solo per spiegare un pochino più in dettaglio cosa accade.
Un caro saluto

Dott.ssa Piera Briganti Psicologo a Ancona

46 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 DIC 2016

Buongiorno Pierangelo,
è probabile che alla base di un disturbo di ereutofobia possano esserci problemi di ansia, di insicurezza, di bassa autostima; ma, a volte, potrebbe anche non esserci nulla di tutto ciò. Ecco perché sarebbe importante indagare un po' riguardo problema: sapere, ad esempio, quando si è presentato la prima volta, se si tratta solo di paura di arrossire e sudare oppure accade realmente e quanto spesso accade. Ad ogni modo, le tecniche brevi strategiche, unitamente a quelle di rilassamento psico-fisico risolvono il problema ed anche in tempi brevi.
Dott.ssa Maria Giovanna Zocco - Psicologa on-line

Dr.ssa Maria Giovanna Zocco Psicologo a Modica

162 Risposte

265 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 DIC 2016

Buongiorno Pierangelo
tutte le fobie fanno parte dei cosiddetti Disturbi d'Ansia. Da come intuisco, i sintomi primari sono sudorazione eccessiva e arrossamento del volto in pubblico; la fobia ne è una conseguenza. Questi sono comunque sintomi ansiosi, di natura psicosomatica, che le segnalano un conflitto emotivo interno.
Detto ciò, l'unica soluzione è quella di esplorare ed affrontare tali conflitti ed è dunque necessario un percorso di psicoterapia (analitica).
Cordialmente

D.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

558 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 DIC 2016

Gentile Pierangelo,
la paura di arrossire nelle interazioni con altre persone è una fobia che può rientrare nel disturbo da ansia sociale.
Ovviamente può essere invalidante e condizionare negativamente molti aspetti della vita di chi ne va soggetto.
La cura più affidabile e consigliabile consiste nell'intraprendere un percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale magari con l'integrazione di tecniche di rilassamento come quelle del training autogeno.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7180 Risposte

20399 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 DIC 2016

Caro Pierangelo,
un percorso di psicoterapia è sicuramente indicato.
Al di là dei possibili approcci (gli studi confermano che l'efficacia della terapia non è influenzata dall'orientamento teorico adottato) quello che conta è la serietà del singolo professionista ma sopratutto il feeling che lei sente di poter aver avere con questa persona e con il suo particolare approccio a lei.
Il mio invito quindi è di condurre una piccola ricerca e selezionare alcuni professioni della sua zona che la "ispirano" per poi chiedere un primo contatto e valutare di persona.
Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Dott.ssa Annalisa Anni Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Padova

505 Risposte

925 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 DIC 2016

Gentile Pierangelo,
per questo tipo di problema è molto efficace la terapia breve strategica. Cerchi su internet (o qui) un terapeuta specializzato in questo approccio. Altrimenti mi scriva pure e le do qualche nome. La terapia è di tipo breve.
Cordiali saluti,
Dr.ssa Valentina Gaburro
Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Valentina Gaburro Psicologa e Psicoterapeuta Breve Strategica Psicologo a Viareggio

6 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte