crisi di matrimonio #2

Inviata da vita · 9 nov 2021

ciao a tutti, sono una ragazza di 27 anni e sono sposata da 3, purtroppo il nostro matrimonio non sta andando bene; abbiamo passato dei bei momenti solo i primi 6 mesi dopo di che c'è sempre stato un problema. ho un carattere molto aperto e lui chiuso, io sono aggressiva lui l'opposto.
sono successe tante cose in questi due anni e mezzo; i primi sei mesi era sempre attaccato a me ma già dal primo litigio ha iniziato ad allontanarsi, in tutti i sensi. non mi cercava più; anche ogni minima cosa diventava buona per fargli dire che non gli andava perché avevamo litigato.
oramai litighiamo per tutto, a lui di me non va bene nulla, il mio parlare il mio carattere, il mio avvicinarsi a lui a letto.
più di tante volte il motivo dei nostri litigi all'inizio erano i suoi e ora la sorella. se loro sbagliano e lo dico a mio marito lui si offende e non mi rivolge più la parola
ho provato anche a star lontana da lui ma non riesco anche se so comporta così quando non c'è mi manca
cosa devo fare? per favore aiutatemi, voglio salvare il mio matrimonio ma sono anche stressata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 NOV 2021

Gentile Vita,
è probabile che la decisione del matrimonio sia stata presa senza una reciproca conoscenza più profonda col risultato di verificare poi frustrazione e incapacità di gestione degli inevitabili momenti di conflittualità che qualsiasi coppia attraversa.
Se, come sembra, lei riconosce di essere facilmente irritabile, impulsiva e aggressiva, il primo passo da fare è mettersi in discussione ed intraprendere un percorso di psicoterapia per analizzare e correggere questi lati disfunzionali della sua personalità.
In un secondo momento può chiedere la disponibilità anche di suo marito per una terapia di coppia in modo da recuperare quella intesa emotivo-affettiva che si è deteriorata.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7736 Risposte

21556 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 NOV 2021

Cara, certamente la situazione che si è creata tra te e tuo marito è fonte di grande sofferenza, specie perchè è forte il tuo desiderio di rivitalizzare il matrimonio e sanare le fratture. Accade però che quando si è spaventati, preoccupati di perdere qualcosa di profondamente importante finiamo per agire in modo impulsivo, caotico e spesso otteniamo l'effetto opposto, peggiorando la situazione. La crisi matrimoniale che attualmente ha incrinato la vostra relazione è un calderone ribollente di incomprensioni e dialoghi inceppati.. è necessario accoglierla e ascoltarla, capire dove e perchè si è creata questa frattura. Ti consiglio di beneficiare del consulto di uno specialista, talvolta solo grazie ad un occhio esterno e competente è possibile avere una visione chiara e autentica delle situazioni in cui si è immersi e dei reali bisogni. Resto a tua disposizione qualora avessi bisogno di chiarimenti o intraprendere un percorso insieme.
Un caro saluto.
Dott.ssa Guercioni Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

164 Risposte

61 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 NOV 2021

Buongiorno vita,
Comprendo la sofferenza e il disorientamento che il conflitto le sta provocando. Aver chiesto aiuto è già un primo passo in direzione di uscita.
Nel convivere quotidiano tanti possono essere i fastidi che, come un martelletto, ci procurano insofferenza. Si entra nel cortocircuito mente-cuore: la persona che amo è quella che mi procura dolore. Nell’infiammazione del conflitto non conviene prendere decisioni di cui poi ci si pente a mente lucida.
Se anche suo marito avverte l’esigenza di salvare il matrimonio potete cominciare una terapia di coppia; altrimenti può iniziare lei a lavorare su di sé, per migliorare e favorire (per quello che dipende da lei) la vita di coppia.
Sono a disposizione e le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

843 Risposte

513 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 NOV 2021

Buongiorno, forse l'intervento di un professionista come uno psicoterapeuta potrebbe aiutare per un percorso di psicoterapia di coppia, saluti dott.ssa Peri

Studio di Psicologia dott.ssa Peri Bonaria Psicologo a Massa

100 Risposte

35 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19400

psicologi

domande 31350

domande

Risposte 107600

Risposte