Sono Paranoica e Fobica o verità di tradimento potrebbe esserci?

Inviata da Stef · 28 nov 2016 Terapia di coppia

Buon pomeriggio sono Stefania,
ho 32 anni.
da circa 3 mesi sto con questo ragazzo.
La storia è iniziata molto velocemente, travolgente, piena di sintonia da parte di entrambi e coinvolgimento. Tant'è che si è deciso di prendere casa insieme, nonostante il breve periodo.
Ma da circa due settimane c'è un distaccamento da parte di lui.
Ci sono stati alcuni episodi che mi hanno fatto restare alibita.
Ho trovato un capello biondo nella doccia (ed io sono castana scura)
Giustificazione: sarà volato da mia madre o ho salutato qualche mia amica ma non mi ricordo, giurando sulla mamma che sta poco bene che non mi avrebbe mai fatto nulla di male.
Dopo un po' un capello nero spesso tra il letto e il suo giacchetto
mah?
Ultima tra tante un capello più o meno rosso tra i suoi occhiali quando io su quel mobile avevo pulito qualche giorno prima....
In più, essendo tornata a casa prima di lui, ho notato che le ciabatte che solitamente mi presta(ma casualmente la sera prima io non avevo utilizzato)erano in giro...
con accanto numerosi capelli lunghi da donna.
E posso assicurare che a me se cadono capelli a terra li raccolgo.Non erano Miei.
Su instagram è sparita una persona e credo di sapere chi è....
Ora....é pazzia???
o uno e più indizi fanno prove?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 NOV 2016

Gentile Stefania,

difficile stabilire se i suoi sospetti siano fondati oppure no: di fatto lo psicologo è un esperto della salute, non un investigatore privato. Si possono però analizzare le sue preoccupazioni in relazione alla natura della relazione che ha con il suo compagno.
La vostra storia è iniziata improvvisamente ed avete "bruciato le tappe", come lei stessa afferma. Questo da un lato fa vivere emozioni intense ed "esplosive" che possono essere gratificanti, dall'altro crea situazioni di precarietà ed insicurezza.
Forse le sue preoccupazioni derivano anche dalla scarsa conoscenza che lei ha del suo compagno con il quale nonostante tutto ha deciso di costruire qualcosa attraverso una convivenza. Si può pensare che nella vostra coppia non ci siano ancora i sentimenti di fiducia ed affidabilità che sono alla base dei rapporti duraturi.
Può esserci un tradimento oppure no, difficile a dirsi, non vi conoscete abbastanza. Per questo sarebbe utile prendersi del tempo per approfondire la conoscenza stessa in modo da evitare, per quanto possibile, brutte sorprese in futuro.
La paranoia, per utilizzare un termine suo, spesso cresce su basi vagamente reali o che noi crediamo tali: se facciamo una confidenza ad un'amica di cui però non abbiamo piena fiducia può darsi che in noi poi inizino a crescere dei dubbi, anche forti, che questa manterrà la confidenzialità. Il dato reale è che abbiamo detto i fatti nostri ad una persona di cui non ci fidiamo abbastanza. Anche per lei è così: lei ha fatto un investimento emotivo e relazionale su un ragazzo che non conosce abbastanza e questo forse va ad alimentare una sospettosità che magari le appartiene o una insicurezza che vagamente lei a volte sente.
Si prenda un po' di tempo per una maggior conoscenza del suo compagno dandosi la possibilità di trovare conferme rispetto al fatto che è la persona giusta oppure di scoprire che ha aspetti che non fanno per lei. Fate attività insieme: guardate film, fate sport, uscite con gli amici, organizzate gite, e soprattutto parlate di voi, di cosa pensate, dei valori che avete... tutto ciò serve per conoscere i gusti, le simpatie, i modi di pensare reciproci. Sia recettiva (non paranoica) e colga i messaggi che arrivano sull'identità del suo compagno: solo così potrà poi valutare in modo ponderato.
Cordialità, Griffini dott.a Barbara

Dott.ssa Barbara Griffini Psicologo a Parma

22 Risposte

84 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 NOV 2016

Risponderti da professionista, andremmo troppo per le lunghe e se vuoi un rispecchiamento abbastanza fedele, ti invito a non usare terminologie autodiagnostiche,solovper il timore di affrontare la situazione che si presenta piuttosto male.Se hai racimolato dei 'reperti' sufficienti per andare a fondo attraverso concrete verifiche ed escludendo ogni parola, non indugiare... resto comunque a disposizione, nel caso tu avessi bisogno di 'supporto'.
Dott.ssa Carla Panno
psicologa- psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

697 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 NOV 2016

Buon pomeriggio Stefania, non sono in grado di dirti se i tuoi sospetti siano fondati o no, perché lo psicologo non fa questo. Puoi però interrogati sui tuoi vissuti, su come ti senti tu assieme a lui e se questo è quello che vuoi. La vostra storia è iniziata in modo travolgente e fulmineo e forse adesso fai i conti con un quotidiano che si presenta in modo diverso. Chiediti cosa cerchi in una relazione, cosa vorresti e poi segui il tuo sentire. Se nelle tue altre relazioni passate non hai mai avuto questi pensieri chiediti il motivo. Forse questo ragazzo non risponde ai tuoi bisogni, non ti fa sentire sicura. Ascoltati e chiedi spiegazioni e poi chiediti se davvero vuoi stare così.
Un abbraccio,
Dott.ssa Maura Lanfri

Dott.ssa Maura Lanfri Psicologo a Forlì

133 Risposte

50 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33950

domande

Risposte 116000

Risposte